1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4456052
    Questo week end seguiremo il Gp di Cina:cool:

    intanto qualche news:

    Pioggia e vento su Shanghai
    GP della Cina : Red Bull - Prima giornata


    La prima giornata di lavoro in Cina è stata svolta sotto un cielo nuvoloso e con forti raffiche di vento. In queste condizioni, le prove libere del duo Red Bull formato da David Coulthard e Robert Doornbos non sono state molto produttive.

    Lo scozzese aspetta il seguito con serenità. "Il livello di grip era abbastanza sorprendente nonostante il tempo piovoso. Era comunque facile farsi fregare perché le gocce d’acqua sulla visiera modificavano parecchio la visione. In questa situazione si pensa che è più umido di quanto non lo sia in realtà," ha detto Coulthard.

    Robert Doornbos ha completato la sua prima giornata da titolare della Red Bull senza realmente potersi esprimere al volante della sua RB2.

    "E’ stato un venerdì diverso dal solito. E’ un approccio particolare. Abbiamo seguito lo stesso programma di David cercando di trovare un buon equilibrio per la vettura. La pioggia avrebbe potuto guastare la sessione, ma non è andata troppo male.
    Aspetto il seguito con interesse perché domani, contrariamente al solito, riprenderò in mano il volante ! E’ un sentimento piacevole," ha indicato Doornbos.

    Promosso da poco al ruolo di terzo pilota, Michael Ammermuller ha raccolto la sfida con brio. Nonostante una scappatina fuori pista, il giovane tedesco ha mostrato un potenziale certo.

    "La prima sessione è stata difficile, dovevo ancora familiarizzarmi con la vettura e non è facile su questo circuito. Stamattina ho fatto un testacoda, la pista era ancora abbastanza polverosa, mi è mancata l’esperienza. Il pomeriggio è andato molto meglio. L’equilibrio della macchina è stato buono e spero di aver svolto un buon lavoro per aiutare i titolari del team," ha concluso Ammermuller.
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4456053
    Sostituzione del motore per Massa
    GP della Cina : Ferrari - Prima giornata


    La Ferrari ha seguito il suo solito programma di preparazione nelle libere di oggi svolte sul circuito di Shanghai. Purtropo Felipe Massa ha incontrato un problema a livello del suo motore che ha dovuto essere sostituito. Il brasiliano perderà quindi dieci posti sulla griglia di partenza di domenica.

    Jean Todt: "Il lavoro odierno ha riguardato, come sempre il venerdì, la valutazione delle gomme Bridgestone e la ricerca del miglior assetto della vettura. Dobbiamo analizzare tutti i dati raccolti per prepararci al meglio in vista delle qualifiche e, soprattutto, della gara. Un brutto inizio per questo weekend di Shanghai: purtroppo, si è verificato un problema sul propulsore della vettura di Felipe Massa, che ora dovrà essere sostituito. Tutto sommato, riteniamo di poter essere competitivi, anche grazie al supporto che ci danno, come sempre, i nostri partner, primi fra tutti la Bridgestone e la Shell. La Cina è affascinante e siamo felici della calda accoglienza che ci hanno dimostrato in questi giorni i nostri tifosi. La Ferrari ha grandi ambizioni in questo Paese: non parlo soltanto di questo fine settimana ma, soprattutto, dei nostri piani di sviluppo commerciale."

    Felipe Massa: "C'è poco da dire, oggi non è una bella giornata per me. Stamattina non ho girato e poi, durante la mia seconda serie di giri del pomeriggio, ho avuto un problema al motore e sono dovuto rientrare ai box, dove i nostri tecnici hanno constatato che l'unità dovrà essere sostituita.
    E' un peccato, perché la macchina è sembrata essere subito ben bilanciata ed ero riuscito a girare su buoni tempi. E' chiaro che la perdita di dieci posti sulla griglia di partenza renderà la mia gara molto più difficile ma sono convinto che potrò ancora fare una buona prestazione."

    Michael Schumacher è abbastanza fiduciosp er questo weekend. Il tedesco è apparso molto soddisfatto della competitività della sua Rossa ed è rimasto colpito per l’accoglienza calorosa che gli ha riservato il pubblico cinese.

    Michael Schumacher: "E' bello essere qui in Cina e sono particolarmente contento dell'entusiasmo che i nostri tifosi mi dimostrano. Rispetto allo scorso anno siamo molto più competitivi e speriamo di poter ripagare il calore degli appassionati con un risultato migliore. La lotta fra noi e i nostri principali avversari sembra essere molto serrata, anche se non ho ancora avuto il tempo di analizzare con attenzione tutti i dati. E' difficile fare delle previsioni sul rendimento delle gomme, viste le condizioni meteorologiche odierne. Mi piace guidare su questo circuito: è molto impegnativo, con curve dalle differenti caratteristiche."

    Ross Brawn: "La giornata è stata rovinata dal problema sul motore di Felipe, che gli farà perdere dieci posizioni sulla griglia di partenza: ora dobbiamo analizzare i dati e il propulsore per capire cosa sia accaduto. E' una vera disdetta, considerato che il livello delle nostre prestazioni è piuttosto buono. Le macchine sembrano essere ben bilanciate e la situazione complessiva appare abbastanza positiva per noi. Come ogni venerdì, abbiamo lavorato sulla comparazione dei due tipi di gomme Bridgestone a disposizione. E' ancora troppo presto per capire come si evolverà la pista in vista della gara, considerate anche le condizioni dell'asfalto che abbiamo avuto oggi."
  3. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4456054
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4456055
  5. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4456056
  6. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4456057
    Risultati completi qualifiche

    1. 1 ALONSO Renault M 1'44"360 188.038 Km/h
    2. 2 FISICHELLA Renault M 1'44"992 186.906 Km/h
    3. 11 BARRICHELLO Honda M 1'45"503 186.000 Km/h
    4. 12 BUTTON Honda M 1'45"503 186.000 Km/h
    5. 3 RAIKKONEN McLaren Mercedes M 1'45"754 185.559 Km/h
    6. 5 M.SCHUMACHER Ferrari B 1'45"775 185.522 Km/h
    7. 4 DE LA ROSA McLaren Mercedes M 1'45"877 185.343 Km/h
    8. 16 HEIDFELD BMW Sauber M 1'46"206 184.769 Km/h
    9. 17 KUBICA BMW Sauber M 1'46"632 184.031 Km/h
    10. 15 DOORNBOS RedBull Ferrari M 1'48"021 181.665 Km/h

    11. 21 SPEED Toro Rosso Cosw. M 1'45"851 185.389 Km/h
    12. 14 COULTHARD RedBull Ferrari M 1'45"968 185.184 Km/h
    13. 6 MASSA Ferrari B 1'45"970 185.181 Km/h
    14. 20 LIUZZI Toro Rosso Cosw. M 1'46"172 184.828 Km/h
    15. 9 WEBBER Williams Cosworth B 1'46"413 184.410 Km/h
    16. 10 ROSBERG Williams Cosworth B 1'47"419 182.683 Km/h

    17. 7 R.SCHUMACHER Toyota B 1'48"894 180.208 Km/h
    18. 8 TRULLI Toyota B 1'49"098 179.871 Km/h
    19. 19 ALBERS Midland Toyota B 1'49"542 179.142 Km/h
    20. 18 MONTEIRO Midland Toyota B 1'49"903 178.554 Km/h
    21. 22 SATO S. Aguri F1 Honda B 1'50"326 177.869 Km/h
    22. 23 YAMAMOTO S. Aguri F1 Honda B 1'55"560 169.813 Km/h

    *Massa sarà arretrato di 10 posizioni in griglia per aver cambiato il motore, partirà quindi in 21^posizione
  7. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4456058
    Prima fila Renault a Shanghai
    GP della Cina : Qualifiche
    30/09/06 09:10


    La sessione di qualifiche sul circuito di Shanghai è tata disputata in condizioni climatiche decisamente complesse. I piloti sono scesi in pista per i primi 15 minuti con una temperatura ambiente di 23°C, un tasso di umidità dell’86% e sotto la pioggia.

    Raikkonen, Yamamoto, Albers e Speed sono stati i primi ad entrare in azione, seguiti dalle Williams, dalle Toyota e dalle Honda. Tutti i piloti hanno scelto le gomme da pioggia. Le vetture alzavano importanti proiezioni d’acqua sul rettilineo. Raikkonen è stato il primo a segnare un tempo veloce, ma il finlandese è stato scavalcato nell’ordine dalle due Renault di Fisichella e Alonso.

    Le Ferrari sono apparse dopo sei minuti, mentre Barrichello effettuava un testacoda e Raikkonen un’escursione fuori pista. Le Bridgestone sono apparse in difficoltà e la 12° posizione di Schumacher ne è la dimostrazione. Anche Monteiro è uscito di pista, ma la vettura del portoghese è rimasta piazzata male ed i commissari hanno sventolato le bandiere rosse.

    Le qualifiche sono riprese dopo quattro minuti d’interruzione. I primi cinque in classifica sono rimasti ai box. Nico Rosberg è uscito anch’egli di pista, ma la visibilità era molto scarsa. La delusione nel clan Bridgestone deve essere stata forte al termine della prima fase in quanto tutti e sei i piloti eliminati erano gommati Bridgestone ! Si tratta di Monteiro, Albers, Sato, Yamamoto, Trulli e Ralf.


    Le due Renault di Alonso e Fisichella sono state le più veloci davanti alle due McLaren di De la Rosa e Raikkonen. Ottimo quinto tempo di Liuzzi che ha confermato quanto di buono fatto vedere nelle libere di stamattina. Le due Ferrari di Massa e Schumacher hanno ottenuto rispettivamente il 13° e 14° tempo, rischiando entrambe in maniera evidente un’eliminazione molto precoce.

    La pioggia è rimasta molto intensa anche nei secondi 15 minuti. Praticamente tutti i piloti tranne Alonso, Fisichella e Raikkonen sono scesi in pista immediatamente all’apertura della pit-lane. Liuzzi ha effettuato un testacoda, ma l’italiano è riuscito a proseguire senza danni. Coulthard si è installato per primo al vertice, mentre anche Scott Speed ha commesso un errore in queste prime battute.

    La lotta è stata intensa. Lo scozzese della Red Bull è stato superato prima da Webber e poi da Button. In seguito è stata la Ferrari di Michael Schumacher a segnare il miglior tempo provvisorio, prima di venire scalzato a sua volta da Massa e da De la Rosa !

    Gli errori dei piloti sono aumentati, sicuramente dovuti alla maggior quantità d’acqua presente in pista rispetto alla prima fase. In queste condizioni hanno commesso una sbavatura anche Alonso e Fisichella. Ma i due piloti Renault si sono issati poco dopo in prima e seconda posizione rispettivamente, mentre Barrichello è uscito di pista.

    Alla fine del secondo quarto d’ora di qualifiche solo Michael Schumacher è sopravvissuto tra i gommati Bridgestone. Il tedesco si è salvato in extremis segnando il nono tempo nelle ultime battute. I sei eliminati sono stati Rosberg, Webber, Liuzzi, Massa, Coulthard e Speed. Le due Renault sono rimaste ai primi due posti davanti a Button, Heidfeld e De la Rosa. Questi cinque piloti si sono disputati la pole position nell’ultimo quarto d’ora con Barrichello, Kubica, Raikkonen, Schumacher e Doornbos. Da sottolineare la prestazione dell’olandese che al volante della sua Red Bull RB2 ha saputo fare meglio del compagno di squadra veterano.

    Nelle prime battute dell’ultima fase De la Rosa si è portato in vetta davanti a Kubica. Ma qualche istante dopo lo spagnolo è stato scalzato da Alonso. Nello stesso momento la McLaren di Raikkonen ha perso il retrovisore destro, non è la prima volta che accade questo tipo di incidente alle vetture di Woking. Poco dopo FIsichella ha toccato lo specchietto in questione, per sua fortuna senza riportare danni apparenti.

    Lo ha toccato anche Button, ma l’inglese è stato costretto a rientrare ai box per sostituire l’alettone anteriore. Raikkonen si è successivamente issato al secondo rango, prima di essere superato da Barrichello. Alonso intanto ha migliorato il suo tempo confortando la sua prima posizione, mentre De la Rosa ha commesso un errore.

    La prima fila è stata monopolizzata dalla Renault. Alonso scatterà in pole position davanti a Fisichella. In seconda fila ci saranno le due Honda di Barrichello e Button, rispettivamente terzo e quarto. Quinta piazza per Raikkonen, mentre Schumacher ha limitato i danni segnando il sesto tempo.
  8. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4456059
  9. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4456062
    Originally posted by common
    mi sà che la pioggia deciderà il campionato, con la Bridgestone che non sono concorrenziali
    e quindi .. di nuovo Alonso .. e mi dispiace, perchè c'è solo uno riuscito nell'Impresa di essere più antipatico di Schumacker, ed è lo spagnolo
    dipende da domani, cerco che il clima di oggi non ci è stato favorevole per niente:(
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  10. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4456063
  11. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4456064
    Schumi prende le redini del campionato !
    GP della Cina : La corsa
    01/10/06 09:59


    La 91° vittoria di Michael Schumacher !
    Questo pomeriggio le monoposto si sono schierate su una pista molto bagnata, a Shanghai. Tuttavia, il tasso di umidità si stava abbassando e il vento che soffiava aiutava l’asfalto ad asciugarsi. Come previsto, le condizioni meteo si annunciavano cruciali per la gara.

    Allo spegnimento delle luci, Fernando Alonso è scappato in testa davanti al suo compagno di squadra Giancarlo Fisichella. Dietro le Renault, Kimi Raikkonen ha subito attaccato le due Honda, passando quella di Rubens Barrichello nelle prime curve. Da parte sua, Michael Schumacher si è mantenuto in sesta posizione.

    Robert Kubica è uscito leggermente di pista nei primissimi secondi della corsa, apparentemente per un contatto con Robert Doornbos, il quale ha dovuto rientrare ai box per sostituire il musetto della sua Red Bull. Sono partite benissimo invece le Toro Rosso : Speed si è piazzato in ottava posizione mentre il suo compagno di squadra Tonio Liuzzi si è issato al decimo rango.

    E’ servito ben poco tempo a Raikkonen per passare Jenson Button – all’aspirazione – e salire in terza posizione. Partito dalla penultima fila, Felipe Massa ha concluso il primo giro in sedicesima posizione. Il brasiliano ha poi dovuto attaccare le due Toyota di Trulli e R. Schumacher, attacchi durante i quali è uscito leggermente di pista.

    All’ottavo giro, Michael Schumacher ha avuto la meglio su Rubens Barrichello sfruttando un piccolo errore del brasiliano nella curva precedente al rettilineo principale.
    Poco dopo, Massa è riuscito a sua volta a passare Ralf, prima di avere anche la meglio su Trulli, dopo che l’italiano ha commesso un errore cercando di approfittare del duello Coulthard – Rosberg davanti a lui.

    Intanto Raikkonen, scatenato, ha attaccato per diversi giri Fisichella, cercando di ottenere il secondo posto. Il finlandese ha passato la Renault al dodicesimo giro, pochi istanti prima che Schumacher passasse a sua volta la Honda di Button, avvicinandosi sempre di più al podio. Al quindicesimo giro Alonso ha perso niente meno che quattro secondi uscendo di pista alla prima curva. Nello stesso momento, i primi pitstop regolari hanno avuto luogo, con Button e Raikkonen.

    In quel momento, Michael Schumacher era il pilota più veloce in pista, a conferma che le monoposto gommate Bridgestone stavano migliorando molto nettamente man mano che la pista si stava asciugando. Al diciottesimo giro Kimi Raikkonen è stato costretto al ritiro a causa di un problema meccanico. Al ventunesimo giro, Schumacher si è fermato ai box per la prima volta, decidendo di non sostituire le sue gomme, una scelta già fatta precedentemente da altri piloti. Invece Alonso ha preferito montare gomme nuove alla sua sosta ai box nel giro seguente, ma solo all’anteriore. Dopo quelle soste, Michael Schumacher era il pilota più veloce in pista assieme a Robert Kubica (che non si era ancora fermato); il tedesco occupava il terzo posto dietro le due Renault di Alonso e Fisichella.


    Kubica stava disputando un’ottima gara ed era salito fino al quinto rango, ma il polacco ha deciso di montare gomme slick alla sua prima sosta, una scelta che gli è costata caro in quanto ha effettuato un giro da incubo andando in acquaplaning ad ogni curva. Di conseguenza, ha dovuto tornare immediatamente ai box per montare nuove gomme, un pitstop nel quale un meccanico è stato un po’ ferito in un contatto con la monoposto.

    Prima di metà gara, Alonso ha iniziato a perdere tanto tempo, mentre Schumacher stava attaccando Fisichella. Il senso della corsa stava allora cambiando del tutto. Fisico e Schumi hanno raggiunto in fretta Alonso e, dopo alcuni giri lenti, lo hanno passato tutti e due. Al trentesimo giro era fatta.

    Ad una ventina di giri dall’arrivo, qualche pilota ha montato gomme slick, in particolare Fernando Alonso. Tuttavia lo spagnolo ha incontrato un problema alla sua sosta ai box, perdendo una ventina di secondi e tornando in pista in quinta posizione. In quel momento, le slick erano ancora una scelta rischiosa e non molto pagante in quanto Alonso, ma anche De La Rosa, faticavano molto a stare in pista.

    Schumacher si è fermato a sedici giri dall’arrivo : i meccanici hanno messo molti appoggi all’anteriore e gli hanno montato gomme slick. Fisichella si è fermato a sua volta qualche istante dopo e, all’uscita dai box, l’italiano non ha potuto mantenersi in testa ed è stato passato da Schumacher. Rimanevano allora quindi giri.

    Jarno Trulli è stato costretto al ritiro in quel momento, tornando ai box per un problema meccanico. Poco prima, anche Tiago Monteiro si era ritirato, dopo un testacoda. Felipe Massa ha dovuto rinunciare a dieci giri dall’arrivo, vittima di un problema tecnico dopo aver urtato David Coulthard in una manovra di sorpasso. L’ultimo ritiro è stato quello di Ralf Schumacher, tornato ai box nel finale della corsa, come il suo compagno di squadra precedentemente.

    Nel finale della corsa, Schumacher ha perso un po’ di tempo rispetto ad Alonso, terzo. Lo spagnolo ha passato Fisichella a nove giri dalla fine, impadronendosi del secondo posto. Il finale della corsa si annunciava teso in quanto la pioggia ha effettuato il suo ritorno in una parte del circuito. Schumacher è comunque riuscito a reggere e ha conquistato una nuova vittoria, la settima della stagione per lui.

    Questo successo permette a Michael Schumacher di prendere la testa del campionato piloti in quanto, anche se è a pari punti con Alonso, il tedesco beneficia di una vittoria in più rispetto allo spagnolo. Alonso è salito sul secondo gradino del podio davanti al suo compagno di squadra Giancarlo Fisichella. Con i punti segnati oggi, la Renault è passata in testa nel campionato costruttori, con un punto di vantaggio sulla Ferrari.

    Dietro i tre uomini del podio, la lotta per il quarto posto è stata particolarmente intensa tra Heidfeld, Barrichello e Button. E’ stato quest’ultimo a cavarsela meglio di tutti, sfruttando un’ultima curva confusa nella quale i suoi due avversari si sono toccati. I punti del quarto posto vanno quindi a Button che precede De La Rosa, Barrichello (che ha tagliato il traguardo con il muso distrutto) e Heidfeld. Più indietro, Mark Webber ha ottenuto il punto dell’ottavo posto.

    ------------------------------------------------------

    Risultati completi gara

    1. 5 M.SCHUMACHER Ferrari B 1h37'32"747 187.645 Km/h
    2. 1 ALONSO Renault M + 0'03"121 187.545 Km/h
    3. 2 FISICHELLA Renault M + 0'44"197 186.238 Km/h
    4. 12 BUTTON Honda M + 1'12"156 185.360 Km/h
    5. 4 DE LA ROSA McLaren Mercedes M + 1'17"177 185.203 Km/h
    6. 11 BARRICHELLO Honda M + 1'19"131 185.142 Km/h
    7. 16 HEIDFELD BMW Sauber M + 1'31"979 184.742 Km/h
    8. 9 WEBBER Williams Cosworth B + 1'43"588 184.381 Km/h
    9. 14 COULTHARD RedBull Ferrari M + 1'43"790 184.375 Km/h
    10. 10 ROSBERG Williams Cosworth B 1 lap(s)
    11. 15 DOORNBOS RedBull Ferrari M 1 lap(s)
    12. 17 KUBICA BMW Sauber M 1 lap(s)
    13. 22 SATO S. Aguri F1 Honda B 1 lap(s)
    14. 21 SPEED Toro Rosso Cosw. M 1 lap(s)
    15. 20 LIUZZI Toro Rosso Cosw. M 1 lap(s)
    16. 19 ALBERS Midland Toyota B 3 lap(s)
    17. 23 YAMAMOTO S. Aguri F1 Honda B 4 lap(s)
    18. 7 R.SCHUMACHER Toyota B 7 lap(s)
    19. 6 MASSA Ferrari B 12 lap(s)
    20. 8 TRULLI Toyota B 18 lap(s)
    21. 18 MONTEIRO Midland Toyota B 19 lap(s)
    22. 3 RAIKKONEN McLaren Mercedes M 38 lap(s)
  12. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4456065
    Classifica mondiale piloti

    01 M.SCHUMACHER 116
    02 F.ALONSO 116
    03 G.FISICHELLA 63
    04 F.MASSA 62
    05 K.RAIKKONEN 57
    06 J.BUTTON 45
    07 R.BARRICHELLO 28
    08 JP.MONTOYA 26
    09 N.HEIDFELD 22
    10 R.SCHUMACHER 18
    11 P.DE LA ROSA 18
    12 D.COULTHARD 14
    13 J.TRULLI 12
    14 M.WEBBER 7
    15 J.VILLENEUVE 7
    16 R.KUBICA 6
    17 N.ROSBERG 4
    18 C.KLIEN 2
    19 V.LIUZZI 1

    ---------------------------------------------------------
    Classifica mondiale Costruttori

    01 RENAULT 179
    02 FERRARI 178
    03 McLAREN 101
    04 HONDA 73
    05 BMW SAUBER 35
    06 TOYOTA 30
    07 RED BULL 16
    08 WILLIAMS 11
    09 TORO ROSSO 1
  13. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4456066

  F1: Gp di Cina (qualfiche e gara)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina