1.     Mi trovi su: Homepage #4457863
    ''Verro' a Roma gia' a partire da questa settimana e torno anche per chiarire la mia posizione, convinto che la gente finora abbia fatto i suoi calcoli...''. L'ex presidente della Lazio Giorgio Chinaglia e' tornato a parlare dopo parecchio tempo, ma soprattutto dopo il caos che si era creato quando annuncio' che alcuni investitori erano pronti ad acquistare la societa' biancoceleste. Lotito, pero', ha sempre rifiutato qualsiasi contatto. L'ex numero nove laziale, attraverso l'emittente Radio Spazio Aperto, spiega la situazione, anche perche' a Napoli c'e' ancora un fascicolo aperto che lo riguarda: ''Non posso dire niente in merito agli imprenditori pronti a rilevare la Lazio, in Italia ora e' un bruttissimo periodo: se dici A e' Z, se dici B e' O...''. ''Il signor Lotito, comunque - ha ripreso Chinaglia - non si e' voluto sedere a un tavolo con noi e la gente questo forse non se lo ricorda, per fare un acquisto ci vuole la partecipazione di due persone''. Per quel che riguarda la vicenda che lo vede indagato dalla Procura di Napoli l'ex presidente spiega: ''Io non conosco queste persone, non so proprio chi possano essere, sono tranquillo cosi' come lo ero sin dal primo giorno che si e' presentato questo problema''. Non e' escluso che Chinaglia possa essere chiamato dai pm napoletani. ''Ad ogni modo, ritorno a Roma anche per altre cose e saro' anche a Milano, Monaco di Baviera e Londra, per organizzare eventi legati al calcio''. Probabile che nella capitale Chinaglia possa incontrare i vertici della federcalcio per organizzare un'altra tournee con gli azzurri negli States. L'ultima battuta di Long John e' su Paolo Di Canio e il suo addio alla Lazio: ''Lotito si e' comportato in maniera assurda, Di Canio poteva dare ancora molto alla Lazio, le sue venti partite o dall'inizio o dalla panchina le poteva tranquillamente fare''.


    :rolleyes: :rolleyes:
  2.     Mi trovi su: Homepage #4457864
    Lazio: Chinaglia `Per me un muro e` invalicabile`

    Giorgio Chinaglia vorrebbe riprendersi la Lazio: `Pero` sono realista e c`e` un muro insormontabile`. L`ex centravanti della squadra capitolina, dai microfoni di Radio Flash Piu`, nel corso della trasmissione pomeridiana `Noi Biancocelesti` ha spiegato: `Non so come abbatterlo, questo muro, ma spero sempre di tornare`.

    Chinaglia non e` mai stato tenero nei confronti dell`attuale presidente Claudio Lotito, e non lo e` di certo nemmeno dalle radio: `So per certo che anche in Lega non lo vogliono piu`. Ma lui non intende lasciare la Lazio, ed e` una situazione assurda. Nessuno lo vuole, i tifosi disertano lo stadio. Pero` lui avanza imperterrito e non ha nessuna intenzione di vendere`.

    L`amarezza di ` Long John` e` una e una sola: `La cosa piu` grave e` che ha fatto credere all’opinione pubblica che la mia operazione e` stata solo un bluff. Ma lui non tratterebbe neanche se venisse Bill Gates a chiedere di comparare la Lazio. Non si puo` inventare che la societa` vale 300-400 milioni, la gente non si fa prendere in giro`.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4457866
    Long John sconsolato: "Lotito non venderebbe neanche a Bill Gates!"

    Giorgio Chinaglia torna alla carica: "Lotito è isolato ma non vuol mollare".


    “Spero sempre di riuscire a tornare alla Lazio però bisogna anche essere realisti. Davanti a noi c’è un muro insormontabile e non so come buttarlo giù”. Giorgio Chinaglia, intervenuto nel corso della trasmissione “Noi Biancocelesti” su Radio Flash Più, non esclude un suo interesse per l’acquisto della società ma ribadisce l’impossibilità di aprire qualsiasi discorso con l’attuale dirigenza. “Per quanto riguarda Lotito – continua l’ex centravanti della Lazio – so per certo che anche in Lega non lo vogliono più. Il problema è che lui non ha alcuna intenzione di lasciare la poltrona.

    E’ una situazione assurda. Nessuno lo vuole, la gente non va più allo stadio ma lui continua imperterrito ad andare avanti per la sua strada non tenendo presente quello che lo circonda. Purtroppo abbiamo tutti constatato che il sig. Lotito non ha nessuna intenzione di vendere la Lazio. Ma la cosa più grave – precisa Chinaglia - è stata fare credere all’opinione pubblica che la mia operazione è stata solo un bluff. Se fosse stato realmente così, perché Lotito non è mai pronto a sedersi al tavolo per parlare di una eventuale cessione? Lui non sarebbe interessato a trattare neanche se venisse Bill Gates a chiedere di comprare la Lazio. Non si può inventare che la società vale 300-400 milioni di euro perché la gente non si fa prendere in giro”.
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  4.     Mi trovi su: Homepage #4457870
    Lazio: Lotito `Voglio restare qui a vita`

    Roma, 9 ottobre - Claudio Lotito e` fiducioso in vista dell`Arbitrato di mercoledi` e lo lascia intendere: `Voglio restare qui a vita`. `Non voglio cedere la societa` - ha ribadito il presidente biancoceleste in occasione della presentazione della Lazio Volley - Spes ultima dea. La Lazio ha avuto una grandissima penalizzazione, difforme rispetto a quello che ha fatto. Siamo un caso a parte rispetto agli altri club, siamo avulsi da qualsiasi contesto. Quello che conta di piu` e` l`affermazione del diritto della verita`.

    Lotito elogia Oddo, autore del rigore che ha portato in vantaggio l`Italia contro l`Ucraina sabato sera all`Olimpico: `Sono contento che sia rimasto e spero che il suo futuro sia biancoceleste. Lui e` un valore aggiunto, un difensore che tutti vorrebbero. Contro l`Ucraina e` stato fondamentale. Il suo contratto? Come per quello di Zauri non posso parlarne, sono inibito`.

  Lazio: Chinaglia ritorna per chiarire

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina