1.     Mi trovi su: Homepage #4457991
    As e Marca parlano quest'oggi di un Ronaldinho triste e stanco. Il funambolo del pallone sarebbe troppo impiegato, dicono in Spagna, e il sorriso sembra mancare sempre più sul suo volto. Se a questo si unisce l'infortunio di Eto'o che limiterà molto la briosità del calcio azulgrana, si possono trovare abbondantemente le cause di tale insoddisfazione, per massima gioia della società milanista.
    Pertanto dalla società catalana fanno sapere che "le voci sul trasferimento di Ronaldinho e sul mancato rinnovo sono del tutto infondate. Il giocatore sta bene, occorre solo un pò di pazienza".
  2. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #4457993
    Originally posted by Pezzotto
    As e Marca parlano quest'oggi di un Ronaldinho triste e stanco. Il funambolo del pallone sarebbe troppo impiegato, dicono in Spagna, e il sorriso sembra mancare sempre più sul suo volto. Se a questo si unisce l'infortunio di Eto'o che limiterà molto la briosità del calcio azulgrana, si possono trovare abbondantemente le cause di tale insoddisfazione, per massima gioia della società milanista.
    Pertanto dalla società catalana fanno sapere che "le voci sul trasferimento di Ronaldinho e sul mancato rinnovo sono del tutto infondate. Il giocatore sta bene, occorre solo un pò di pazienza".



    :eek: :eek: sta in una delle città + belle del mondo, in una delle prime se non la prima squadra al mondo, guadagna tutto quello che c'è da guadagnare, gioca tanto ( e si lamentano se giocano poco e non è questo il caso)...


    o sono ballissime o è semplicemente troppo viziato... ed io da tifoso del Barca lo prenderei a calci nei denti!!


    Spero nella prima!:cool:
  3.     Mi trovi su: Homepage #4457994
    Ronaldinho: ‘Non sono una macchina’

    Ronaldinho ha risposto alle critiche ricevute ultimamente: “Non sono una macchina’. In un’intervista pubblicata da ‘El Periodico’, il fantasista verdeoro ha rassicurato i tifosi catalani: “Non sono preoccupato. Perche’ dovrei esserlo? Mi sento bene e sono pronto ad aiutare la squadra. Questo e` il mio obiettivo: farmi trovare pronto quando i miei compagni ne avranno bisogno”. E allora si puo` guardare avanti con fiducia: “Abbiamo l’ambizione di ripetere i risultati dell’anno passato, anche se sappiamo che sara’ molto difficile. Ad ogni modo, lotteremo per vincere tutto il possibile”.

    Le critiche non sono mancate al nuovo Barcellona, ma Ronaldinho non concorda: “C’e` gente che non capisce che abbiamo solo imparato a gestire meglio ogni momento della gara. A volte riusciamo a vincere senza sforzi, a volte abbiamo rimontato diverse partite. Chiaro, possiamo migliorare: sia la squadra sia il sottoscritto”. Non poteva mancare la questione riguardante un possibile trasferimento al Milan: “Al Barcellona mi sento come a casa, sono perfettamente a mio agio e non mi manca nulla. Mi fa felice sapere che la gente vuole che io rimanga. E io, altrettanto, non voglio andarmene”.
  4. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4457995
    Originally posted by Pezzotto
    Ronaldinho: ‘Non sono una macchina’

    Ronaldinho ha risposto alle critiche ricevute ultimamente: “Non sono una macchina’. In un’intervista pubblicata da ‘El Periodico’, il fantasista verdeoro ha rassicurato i tifosi catalani: “Non sono preoccupato. Perche’ dovrei esserlo? Mi sento bene e sono pronto ad aiutare la squadra. Questo e` il mio obiettivo: farmi trovare pronto quando i miei compagni ne avranno bisogno”. E allora si puo` guardare avanti con fiducia: “Abbiamo l’ambizione di ripetere i risultati dell’anno passato, anche se sappiamo che sara’ molto difficile. Ad ogni modo, lotteremo per vincere tutto il possibile”.

    Le critiche non sono mancate al nuovo Barcellona, ma Ronaldinho non concorda: “C’e` gente che non capisce che abbiamo solo imparato a gestire meglio ogni momento della gara. A volte riusciamo a vincere senza sforzi, a volte abbiamo rimontato diverse partite. Chiaro, possiamo migliorare: sia la squadra sia il sottoscritto”. Non poteva mancare la questione riguardante un possibile trasferimento al Milan: “Al Barcellona mi sento come a casa, sono perfettamente a mio agio e non mi manca nulla. Mi fa felice sapere che la gente vuole che io rimanga. E io, altrettanto, non voglio andarmene”.
    non sei una macchina?

    e allora non chiedere 12 milioni di € l'anno ladro:muhehe: :muhehe:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:

  Ronaldinho è triste e non rinnova: il Milan è in agguato

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina