1.     Mi trovi su: Homepage #4464489
    Risolto il contratto con SportItalia, decisivo il mancato accordo sul chiaro o criptato del sabato


    Ieri mattina l'addio di SportItalia alla Serie B è diventato ufficiale. Il network di Tarak Ben Ammar e la Lega Calcio hanno infatti trovato l'accordo per risolvere consensualmente il contratto che aveva attribuito i diritti per il digitale terrestre delle partite della cadetteria.

    Pomo della discordia, che ha fatto saltare tutto il grande accordo del mese scorso che coinvolgeva anche Sky, la possibilità di mandare le gare del sabato in chiaro sul digitale, rivendicata dall'emittente come da contratto, e negata, nell'interpretazione opposta, dalla società di Murdoch, titolare dei diritti satellitari.

    Nell'impossibilità di trovare un accordo, SportItalia si tira dunque fuori da un'operazione in cui aveva investito parecchio in immagine e mezzi, e l'intero pacchetto della Serie B, anticipi e posticipi inclusi, passa a Sky per il satellite e Mediaset, già titolare dei diritti di Juve, Napoli e Genoa, per il digitale terrestre. Nelle casse della Lega dovrebbe comunque finire un gettito di poco inferiore ai 40 milioni previsti nel precedente contratto complessivo.

  La Serie B tutta su Sky e Mediaset

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina