1.     Mi trovi su: Homepage #4465740
    DALLA GAZZETTA ON LINE

    Insulti all'arbitro? In galera
    In Francia approvata una legge che prevede pene da 75mila euro a 5 anni di galera per chi insulta, minaccia verbalmente o fisicamente i fischietti, il cui lavoro è equiparato a "servizio pubblico"

    PARIGI, 11 ottobre 2006 – Fino a cinque anni di prigione e 75mila euro di multa. E nei casi più gravi, l’ergastolo. Prendersela, anche solo verbalmente, con un arbitro, di qualsiasi disciplina sportiva, d’ora in poi potrà costare caro in Francia. Il Parlamento ha approvato in via definitiva la riforma che attribuisce ai fischietti una “missione di servizio pubblico”, equiparabile a quella dei pompieri.

    VIOLENZE - Una manovra necessaria per tamponare l’incremento di aggressioni, quasi una moda nel mondo del calcio dilettantistico. Secondo l’Unaf, il sindacato degli arbitri, negli ultimi sei anni, più di mille casi sono stati segnalati in tutto il Paese, contro uno per il rugby e zero per basket e pallamano. Dieci dall’inizio dell’anno. Episodi che vanno da pestaggi da parte di giocatori, tifosi e dirigenti, fino al folle teppista che dalle tribune si divertiva a sparare pallini di piombo contro arbitro e guardalinee.

    BARTHEZ - Senza dimenticare le emulazioni di gesti infelici come lo sputo di un anno fa di Barthez su un arbitro marocchino, subito imitato da qualche idiota sui campetti di periferia. L’ex portiere della nazionale, ritiratosi la scorsa settimana, scontò sei mesi di squalifica senza però mai rinnegare l’aggressione.

    CRISI VOCAZIONI - Ieri, il mondo arbitrale ha espresso tutta la propria soddisfazione considerando la nuova legge come una decisione storica. Per il presidente della Lega calcio, Frederic Thiriez, la normativa limiterà la crisi di vocazioni. In cinque anni, infatti, più di 20mila arbitri, sui 153.200 in attività, hanno gettato la spugna, stanchi di essere sistematicamente sottoposti ad attacchi verbali e fisici.

    STIPENDI - A partire da gennaio, inoltre, gli arbitri professionisti della serie A francese guadagneranno fino a 100mila euro a stagione, grazie alla riforma voluta fortemente da Thiriez.

  FRANCIA.... Insulti all'arbitro? In galera

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina