1.     Mi trovi su: Homepage #4467126
    da alice sport

    Ronaldinho al Milan nel 2008
    13 10 2006

    Ronaldinho al Milan, non è ormai solo un sogno di mercato. A rivelarlo è stato il fratello e agente del fantasista brasiliano, Roberto Assis. "Il Milan non ha preso Ronaldo, ma Oliveira , che è un mio assitito, e in due anni porterò a Milano anche mio fratello" ha dichiarato al quotidiano spagnolo 'As'.

    Parole che non possono passare inosservate e che confermano i recenti fitti contatti tra lui e i dirigenti rosoneri. In Spagna si è vociferato con insistenza anche di un incontro Berlusconi-Assis per intavolare il discorso.

    Che via Turati, anche in virtù dell'oneroso acquisto di Ricardo Oliveira, avesse instaurato un rapporto preferenziale col procuratore di Ronaldinho Roberto Assis è risaputo, tanto che Assis è già stato due volte in visita a Milanello.

    Ora però è tempo di cominciare ad intavolare un discorso più approfondito su Ronaldinho, che continua a dichiarare di non avere alcuna intenzione di muoversi da Barcellona, ma che intanto sta attraversando un momento per lo meno opaco senza che siano avanzate le trattativa per un rinnovo fino al 2014.

    Queste dichiarazioni di Assis potrebbero essere anche strategiche per spingere il Barcellona ad offrire 12 milioni di euro a stagione, la stessa cifra che il Milan sarebbe pronto a sborsare per l'ingaggio annuale di Dinho.

    Che il Milan sia disposto a tutto per portarlo a Milano è palese anche dalle dichiarzioni di dirigenti e giocatori rossoneri che non perdono occasione per aprire le porte di Milanello al fenomeno brasiliano. "Al momento Ronaldinho è un sogno destinato a rimanere tale, ma se il Barcellona dovesse metterlo sul mercato non ce lo faremo scappare" aveva recentemnete dichiarato Silvio Berlusconi.

  Ronaldinho al Milan nel 2008

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina