1.     Mi trovi su: Homepage #4473354
    Calcio spagnolo/ Il Barça mette a riposo Ronaldinho in crisi. Stop fino al 31 ottobre per recuperare lo stato psico-fisico
    Martedí 24.10.2006 11:01
    Due partite di stop per recuperare la condizione fisica e mentale. Non è l'ennesima tabella per Adriano attaccante dell'Inter alla ricerca di se stesso, ma poco ci manca. Se poi consideriamo la nazionalità - brasiliana - e lo spessore del giocatore in questione, le analogie aumentano. Eccome. La crisi del gol ha contagiato così anche l'altra icona verdeoro: Ronaldinho Gaucho, stella del Barcellona.

    Sono lontane anni luce le prestazioni da Pallone d'Oro della passata stagione che valsero le vittorie nella Liga e in Champions alla squadra del presidente Laporta. Crisi di gol ma anche di prestazioni. Al di sotto della media. A Barcellona ormai è scoppiato il caso. E non solo per le voci - sempre più insistenti - che riguardano l'interessamento del Milan.

    L'ultima conferma è arrivata dallo stesso presidente Silvio Berlusconi nell'ormai famoso ristorante "Da Giannino" divenuto quasi un quartier generale rossonero. Frank Rijkaard è corso allora ai ripari: niente Badalona match di Coppa del Re e niente Recreativo (sorpresa positiva di questo inizio di stagione) sabato prossimo. Riposo assoluto e poi in campo nella Coppa dalle grandi Orecchie il 31 ottobre contro il Chelsea, più di una semplice rivincita.

    "Desidero sfruttare il tempo che ho per allenarmi, per fare una buona preparazione atletica per stare bene fino al termine della stagione. Ci vogliamo confermare al primo posto in campionato". Ronaldinho si mostra sicuro, non c'è che dire, anche se proprio la partita del Santiago Bernabeu domenica sera ha rappresentato lo specchio di una condizione non esaltante, e ricordo della straordinaria prova offerta a Madrid la stagione scorsa: 3-0 finale e pubblico merengues in piedi per un'ovazione inaspettata.

    La novità però è quello che si dice fuori dal rettangolo verde: le malelingue parlano di una preparazione insufficiente, complice il brutto mondiale e un tour pubblicitario in America non gradito agli afecionados. Morale della favola? Un giocatore senza esplosività, distratto, con la mente agli affari. Storie già sentite anche per Adriano, l'altra faccia triste del Brasile e secondo la stampa spagnola cercato guarda caso dal Barça.

    Andrea Pressenda

    -----------------


    :cool:
  2.     Mi trovi su: Homepage #4473357
    io invece dico solo a alcuni brasiliani succedono queste cose

    gli permettono tutto quello che vogliono e poi non riescono più a richiamarli all'ordine, altro che professionisti che NON hanno bisogno di ritiri prepartita

    però almeno di Ronaldinho si potrà dire a ragion veduta che è stanco, perchè sia in nazionale che nel Barca finora ha giocato sempre e comunque.

  Ronaldinho come Adriano, a riposo !!!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina