1.     Mi trovi su: Homepage #4474857
    Spionaggio fiscale illegale da parte di ignoti per due anni nei confronti di Romano Prodi e della moglie Flavia Franzoni. Nel corso di questi 2 anni i due sono stati spiati ben 128 volte. Uno spionaggio di tipo fiscale.
    Insieme a loro un'altra ventina di controllati. Sarebbero tutte alte cariche dello Stato, personaggi dello sport e dello spettacolo.

    Questo il primo articolo in merito: http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/cronaca/retata-spie-3/spiati-prodi-e-moglie/spiati-prodi-e-moglie.html

    Una pagina nera per lo Stato Italiano, queste le reazioni "immediate" dei politici:

    http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/cronaca/retata-spie-3/prodi-spiato-reazioni/prodi-spiato-reazioni.html
  2. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #4474859
    Con tutte le aziende FRODATRICI del FISCO che fan capo a PRODI e' logico che il FISCO voglia cuccarlo : o le tasse le devono proprio pagare SOLO i CITTADINI ????

    Vedrete che questo GOVERNO di ladroni terra' BOTTA fino al 18.o MESE, poi una volta conseguita la PENSIONE D? ORO per tutti, potra' SALTARE...

    CHE SCHIFO !

    I cittadini devo tirare la CINGHIA i politici e le COOP rosse s' arricchiscono ...

    LA Legge SALVA UNIPOL ha colpito : tutti LIBERI ! CONDANNATI, ma LIBERI !

    VERGOGNA !
    Firma troppo lunga e con offese.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4474860
    Originally posted by maxubs
    Con tutte le aziende FRODATRICI del FISCO che fan capo a PRODI e' logico che il FISCO voglia cuccarlo : o le tasse le devono proprio pagare SOLO i CITTADINI ????

    Vedrete che questo GOVERNO di ladroni terra' BOTTA fino al 18.o MESE, poi una volta conseguita la PENSIONE D? ORO per tutti, potra' SALTARE...

    CHE SCHIFO !

    I cittadini devo tirare la CINGHIA i politici e le COOP rosse s' arricchiscono ...

    LA Legge SALVA UNIPOL ha colpito : tutti LIBERI ! CONDANNATI, ma LIBERI !

    VERGOGNA !


    Saltano a natale:cool:
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  4.     Mi trovi su: Homepage #4474862
    http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/cronaca/retata-spie-3/questione-democratica/questione-democratica.html

    EDITORIALE
    Questione democratica
    di EZIO MAURO

    NON avevamo dunque torto, un mese fa, a parlare di "attacco alla democrazia" davanti al disvelamento di un'operazione massiccia di spionaggio di cittadini inconsapevoli, all'ombra di Telecom e dei servizi segreti. Non avevamo torto, ma non sapevamo tutto.

    Dopo le illegalità del Sismi, che secondo i magistrati assoldava giornalisti-spie contro la legge e spiava senza nessuna autorizzazione i reporter di Repubblica, dopo la schedatura di massa operata dai servizi di sicurezza di un'azienda privata, ecco l'anello mancante: la politica. Romano Prodi, oggi presidente del Consiglio, è stato spiato insieme con la moglie per due anni - quand'era leader dell'opposizione - in tutti i suoi dati fiscali con una lunga serie di accessi abusivi alle banche dati del ministero dell'Economia.

    Con Prodi, sono state controllate altre venti "posizioni", tra cui quelle di Silvio Berlusconi, di Piero Fassino, di Massimo D'Alema e addirittura di Giorgio Napolitano, prima di diventare Capo dello Stato.

    La politica finisce dunque direttamente sotto scacco dei poteri oscuri che da qualche anno sono tornati a pesare prepotentemente sulla vita pubblica italiana, come ai tempi della P2, tra dossier, intercettazioni, disinformazioni che tendono una rete invisibile di ricatti e di abusi sotto la fragile superficie istituzionale che regge il Paese: con l'inevitabile contorno italiano di calciatori e veline, che sostituiscono i Noschese e i Costanzo dell'epoca di Licio Gelli.

    Al centro di tutto, motore invisibile, naturalmente si muovono i servizi, o ciò che oggi sono diventati. E nel mirino, altrettanto naturalmente, c'è la sinistra e la magistratura. È di due giorni fa la scoperta di un dossier del Sismi che si proponeva apertamente di "disarticolare con azioni traumatiche" un gruppo di "nemici" di Berlusconi, con i nomi di Violante, Brutti, Salvi e Bruti Liberati, parlamentari dell'Unione e magistrati.

    Bisogna accertare le responsabilità di questi abusi illegali, com'è ovvio, e capire intanto chi ne ha tratto un lucro politico. Ma bisogna prima ancora ridare autonomia alla politica, liberarla dal gioco di paure e di ricatti che svuota le istituzioni e falsa il gioco democratico, alle spalle dei cittadini. A cominciare da un'operazione di pulizia nei servizi, che chiuda quest'epoca inquinata e apra una fase nuova. Subito.

    Si pone una questione democratica, che come tale interpella tutti, maggioranza e opposizione: e naturalmente il Quirinale, dove per fortuna abita un galantuomo.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4474863
    Originally posted by Franky Crown
    è stato tronchetti provera:cool:



    scherzi a parte, a mio avviso è una cosa gravissima.


    assai gravissima! Vi invito a leggere l'editoriale di Mauro, direttore di Repubblica, per capire come l'ombra della P2 si annidi in queste operazioni illegali. Sarebbe interessante che qualcuno trovasse il programma che aveva la P2. Fu fatto una volta nel forum, elencando le cose che sono state fatte nei 5 anni del governo Berlusconi....invito chi ha un pò di tempo a trovarlo e ripostarlo qua....
  6. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4474865
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    Con Prodi, sono state controllate altre venti "posizioni", tra cui quelle di Silvio Berlusconi, di Piero Fassino, di Massimo D'Alema e addirittura di Giorgio Napolitano, prima di diventare Capo dello Stato.


    Non ho capito però la ratio dei quotidiani. Fino a ieri il Grande Fratello fiscale era a fin di bene. Adesso il Grande Fratello fiscale è un male (presumo fino a ieri, quando passerà la Finanziaria andrà bene). Bisogna mettersi d'accordo: se tutti siamo assolutamente puliti fino a quando non viene provata la nostra colpa dopo indagini seriamente circostanziate, il fatto di cui sopra è gravissimo e alcune misure della Finanziaria sono inaccettabili. Se viceversa vale il motto "Se sei pulito non devi temere alcuna indagine, di qualsiasi natura e su qualsiasi base", le misure in questione della Finanziaria sono giuste e quelle indagini ricadono nel discorso del "se sei pulito...", a prescindere da chi le abbia ordinate e perché.
  7.     Mi trovi su: Homepage #4474867
    Originally posted by ScudettoWeb
    Non ho capito però la ratio dei quotidiani. Fino a ieri il Grande Fratello fiscale era a fin di bene. Adesso il Grande Fratello fiscale è un male (presumo fino a ieri, quando passerà la Finanziaria andrà bene). Bisogna mettersi d'accordo: se tutti siamo assolutamente puliti fino a quando non viene provata la nostra colpa dopo indagini seriamente circostanziate, il fatto di cui sopra è gravissimo e alcune misure della Finanziaria sono inaccettabili. Se viceversa vale il motto "Se sei pulito non devi temere alcuna indagine, di qualsiasi natura e su qualsiasi base", le misure in questione della Finanziaria sono giuste e quelle indagini ricadono nel discorso del "se sei pulito...", a prescindere da chi le abbia ordinate e perché.
    fatto sta che in Italia i servizi segreti continuano a lavorare come e quando vogliono... la questione l'ho seguita poco, e non credo che sia questo che indichi tu il punto essenziale, che deve comunque far riflettere.. ma è forse in secondo piano.
  8.     Mi trovi su: Homepage #4474868
    Originally posted by ScudettoWeb
    Non ho capito però la ratio dei quotidiani. Fino a ieri il Grande Fratello fiscale era a fin di bene. Adesso il Grande Fratello fiscale è un male (presumo fino a ieri, quando passerà la Finanziaria andrà bene). Bisogna mettersi d'accordo: se tutti siamo assolutamente puliti fino a quando non viene provata la nostra colpa dopo indagini seriamente circostanziate, il fatto di cui sopra è gravissimo e alcune misure della Finanziaria sono inaccettabili. Se viceversa vale il motto "Se sei pulito non devi temere alcuna indagine, di qualsiasi natura e su qualsiasi base", le misure in questione della Finanziaria sono giuste e quelle indagini ricadono nel discorso del "se sei pulito...", a prescindere da chi le abbia ordinate e perché.


    spiare i movimenti finanziari di una persona per poi utilizzare queste informazioni come "arma" a proprio vantaggio credi che sia a fin di bene per l'Italia oppure meschinamente interesse personale? :)
  9.     Mi trovi su: Homepage #4474869
    dal corriere on line

    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/10_Ottobre/27/berlu.shtml

    E Fassino: «Cambiare i vertici dei servizi segreti»
    Berlusconi all'attacco: «Una bufala totale»
    L'ex premier minimizza il caso Prodi: «Schedati? Con il dl Visco-Bersani lo saremo tutti. Questa è la sinistra»


    ROMA - Ieri «un polverone», oggi «una bufala totale» o «pazzesca» a seconda delle interpretazioni che danno le agenzie di stampa. Silvio Berlusconi resta all'attacco commentando la vicenda dello spionaggio fiscale. «Tutti quelli che hanno accesso ai computer - dice il leader della Cdl, in Transatlantico a Montecitorio - possono avere queste informazioni. Lo stesso Prodi è noto che abbia anticipato la donazione al figlio perché sapeva che dopo avrebbe fatto la legge». «Dato che c'è solo una sanzione amministrativa - ha aggiunto il presidente di Fi riferendosi al rischio che corre chi commette questi illeciti- quindi lo fanno». «La stessa cosa - osserva - può capitare a chi è curioso di sapere quanto guadagna la Ferilli». Poi è la volta degli affondi al centrosinistra. «È quello che ci si prepara per ciascun italiano - avverte l'ex premier - Ogni cittadino dovrebbe aver diritto alla riservatezza, ma questa non ci sarà più, perché con il decreto Visco-Bersani ogni cittadino sarà schedato e tutto ciò che lo riguarda dal punto di vista economico, sarà raggiungibile da una infinità di soggetti. Non ci sarà più nessuno che avrà diritto alla privacy - chiosa Berlusconi - Ma questa è la sinistra, signori...». E di fronte alle accuse di Fassino che hanno chiamato in causa l'esecutivo di centrodestra, Berlusconi sorridendo risponde: «Rifaremo Drive-in con loro protagonisti».

    FASSINO - Intanto lo stesso Fassino, segretario dei Ds, chiede di fare tabula rasa sui servizi segreti. «Bisogna dare corso rapidamente alla riforma dei servizi cambiando i vertici» dice in un'intervista a Repubblica Radio. Per Fassino si tratta di una vicenda che «sollecita a dare attuazione ad un punto del programma dell'Unione che in due pagine spiega come l'Unione deve riformare e riorganizzare i servizi».
    27 ottobre 2006
  10. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4474870
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    spiare i movimenti finanziari di una persona per poi utilizzare queste informazioni come "arma" a proprio vantaggio credi che sia a fin di bene per l'Italia oppure meschinamente interesse personale? :)


    Controllare i movimenti bancari di una persona senza ragionevole motivo (cioè quello che un magistrato usa per emettere un mandato) è sempre sbagliato, per me. Ma serve coerenza: se le indagini fiscali che al massimo possono far saltare fuori degli illeciti sono sbagliate quando sono immotivate, le relative misure di questa Finanziaria vanno contestate severamente. Se invece senza motivo ragionevole si può indagare su quelli che poi sono movimenti fiscali (quindi se non hia nulla da nascondere non salterà fuori nulla, no?), non ci si può lamentare quando succede.

    Io trovo questa cosa molto seria così come trovo serie le misura della Finanziaria in materia. Un finanziere ha interesse a vedere cosa guadagna il vicino di casa? Non dovrà nemmeno nascondersi per farlo. Peccato che questa brutta vicenda non stia servendo a far capire alla gente l'importanza della privacy in generale, visto che il messaggio che passa è che così no, ma cosà sì.

  Prodi e la moglie spiati illegalmente

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina