1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4479388
    Foschi, d.s. del club rosanero: « Barzagli? E' destinato alla Juve. Ho il rimpianto di aver ceduto Toni. E Amauri preso a 8, vale già 20 milioni».

    Foschi, l'estate scorsa Zamparini voleva metterle in mano 40 milioni di euro per la squadra dei sogni. «In realtà ne abbiamo usati molto di meno.Ma soloperché abbiamo venduto diversi pezzi importanti come Barone e Grosso. Abbiamo chiuso con 10 milioni di disavanzo. Ma se a gennaio servirà qualcosa...».

    Semioli difficilmente dirà di no. «In quel caso lo prenderemo».

    Tornando alle cessioni, ce n'è una che non avrebbe mai voluto fare? «Non avrei dovuto vendere Toni, per quella cifra e ad una concorrente diretta. Colpa mia, Zamparini voleva tenerlo».

    Amauri, domenica, l'ha aiutata a lenire la ferita. «Sono molto contento d'averlo preso, anche se ci ha aiutati il caso: avevamo concluso con Bonazzoli, che poi rifiutò. E Guidolin pressò per il brasiliano. Mi fa piacere che Dunga non l'abbia convocato per Brasile-Svizzera».

    Perché così potrà andare con Donadoni? «Perché non dovrà affrontare viaggi oltreoceano per rispondere alle chiamate della nazionale e perché potrà essere d'aiuto all'Italia. Mi sembra di rivedere la storia di Camoranesi. Fra un mese Amauri avrà il passaporto italiano».

    È stato l'acquisto più costoso della vostra gestione. «Ma quegli 8 milioni sono stati ben spesi: oggi ne vale già 20».

    L'anno scorso Toni, quest'estate Grosso: l'anno prossimo Barzagli? «È destinato alla Juve, difficile trattenere uno così. Ma l'abbiamo pagato 6 e mezzo e lo venderemo a 15. E se è arrivato bisogna ringraziare Burdisso che avevamo già acquistato dal River ma che preferì l'Inter»

  Il Palermo non si ferma: «A gennaio Semioli»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina