1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4480173
    SIENA
    4-4-2
    Manninger Bertotto Gastaldello Rinaudo Molinaro Konko D'Aversa Vergassola Candela Frick Bogdani
    Squalificati: Corvia
    Indisponibili: Locatelli

    PARMA
    4-2-3-1
    De Lucia Coly Paci Contini Castellini Grella Ciaramitaro Gasbarroni Morfeo Dessena Budan
    Squalificati:
    Indisponibili: Cardone, Kutuzov, Pisanu

    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

    REGGINA
    3-5-2
    Pelizzoli Lanzaro Lucarelli Aronica Mesto Esteves Amerini Tedesco Modesto Amoruso Bianchi
    Squalificati:
    Indisponibili: Leon

    CATANIA
    4-3-3
    Pantanelli Silvestri Stovini Sottil Vargas Caserta Edusei Baiocco Corona Spinesi Colucci
    Squalificati: Mascara
    Indisponibili:Rossini

    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

    ATALANTA
    4-4-1-1
    Calderoni Ariatti Rivalta Talamonti Bellini Ferreira Pinto Bernardini Migliaccio Donati Doni Ventola
    Squalificati: Carrozzieri, Loria
    Indisponibili: Centi, Conteh, Defendi, Vieri, Zampagna

    MILAN
    4-3-1-2
    Dida Bonera Simic Maldini Favalli Gattuso Pirlo Gourcouff Kakà Inzaghi Gilardino
    Squalificati:
    Indisponibili: Favalli, Serginho, Ambrosini, Nesta, Kaladze

    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

    CHIEVO
    4-4-2
    Sicignano Moro D'Anna Mandelli Lanna Luciano Giunti Marcolini Semioli Pellissier Tiribocchi
    Squalificati:
    Indisponibili: Cossato, Malagò, Brighi

    CAGLIARI
    4-3-3
    Chimenti Pisano Lopez Bizera Agostini Colucci Conti Biondini D'Agostino Suazo Esposito
    Squalificati:
    Indisponibili: Del Grosso, Canini, Garau

    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

    EMPOLI
    4-2-3-1
    Balli Raggi Vanigli Pratali Lucchini Moro Almiron Buscè Vannucchi Matteini Saudati
    Squalificati:
    Indisponibili: Adani, Baldanzeddu

    LAZIO
    4-3-1-2
    Peruzzi Oddo Siviglia Stendardo Zauri Mudingayi Mutarelli Mauri Quadri Rocchi Pandev
    Squalificati: Ledesma
    Indisponibili: Behrami, Manfredini, Makinwa

    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

    INTER
    4-4-2
    Julio Cesar Maicon Cordoba Samuel Grosso Zanetti Dacourt Stankovic Figo Ibrahimovic Crespo
    Squalificati: Materazzi
    Indisponibili: Adriano, Cambiasso, Recoba, Vieira

    ASCOLI
    4-4-1-1
    Pagliuca Nastase Pecorari Cudini Lukovic Fini Zanetti Galloppa Giampà Perrulli Bjelanovic
    Squalificati: Pesce
    Indisponibili: Boudianski, Delvecchio, Foglio, Job

    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

    LIVORNO
    3-5-2
    Amelia Grandoni Kuffour Galante Balleri Morrone Vigiani Filippini Pfertzel Danilevicius Lucarelli
    Squalificati:
    Indisponibili: Knezevic, Rezaei

    UDINESE
    4-3-3
    De Sanctis Motta Zapata Natali Felipe D'Agostino Obodo Pinzi Barreto Iaquinta Di Natale
    Squalificati: Muntari, Zenoni
    Indisponibili:

    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

    PALERMO
    4-3-2-1
    Fontana Zaccardo Biava Barzagli Pisano Simplicio Corini Guana Bresciano Di Michele Amauri
    Squalificati:
    Indisponibili: Agliardi, Capuano, Diana

    SAMPDORIA
    4-4-2
    Castellazzi Zenoni Terlizzi Falcone Accardi Delvecchio Volpi Palombo Franceschini Bonazzoli Quagliarella
    Squalificati: Flachi
    Indisponibili:

    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

    TORINO
    3-4-1-2
    Abbiati Franceschini Cioffi Di Loreto Comotto Barone De Ascentis Pancaro Fiore Stellone Muzzi
    Squalificati:
    Indisponibili:

    MESSINA
    4-4-1-1
    Storari Rea Zanchi Morello Parisi Masiello De Vezze Cordova Alvarez Iliev Riganò
    Squalificati: Coppola
    Indisponibili: Iuliano, Olorunleke, Zoro

    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

    ROMA
    4-1-4-1
    Doni Panucci Mexes Ferrari Tonetto De Rossi Taddei Perrotta Pizarro Mancini Totti
    Squalificati:
    Indisponibili: Martinez

    FIORENTINA
    4-3-1-2
    Frey Ujfalusi Kroldrup Dainelli Pasqual Blasi Liverani Donadel Montolivo Mutu Pazzini
    Squalificati:
    Indisponibili: Do Prado, Toni, Santana

    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -





    In ROSSO le modifiche apportate alle formazioni
  2.     Mi trovi su: Homepage #4480178
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    Ho come il dubbio che voglia mettere Solari e lasciare un turno di riposo o a Dacourt o a Stankovic. C'è anche l'incognita Maxwell, per il resto non dovrebbero esserci novità


    nente dubbi, solo certezze
    LUca Ti ordino di mettere SOlari in formazione
  3.     Mi trovi su: Homepage #4480181
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    nessuno lo mette come dato certo, è solo una mia supposizione. Credo che dopo questo tour de force voglia e debba far respirare qualcuno, per questo ho pensato a Solari


    non mi riferivo a te .. è solo che se luca lo mette in formazione e poi non gioca almeno ho uno a cui dare la colpa
    cmq, data la concomitanza degli infortuni a Vieira e Cambiasso e della precarietà di Dacourt, credo che giocherà con Solari
    e se non lo mette è nu' strunz'
    --------------------------------------------------

    piuttosto, qualcuno riesce ad avere notizie più recenti sull'entità degli infortuni di Kaladze, Nesta, Ambrosini, Vieira, Rocchi ??
  4.     Mi trovi su: Homepage #4480183
    Originally posted by common
    non mi riferivo a te .. è solo che se luca lo mette in formazione e poi non gioca almeno ho uno a cui dare la colpa
    cmq, data la concomitanza degli infortuni a Vieira e Cambiasso e della precarietà di Dacourt, credo che giocherà con Solari
    e se non lo mette è nu' strunz'
    --------------------------------------------------

    piuttosto, qualcuno riesce ad avere notizie più recenti sull'entità degli infortuni di [b]Kaladze, Nesta, Ambrosini, Vieira, Rocchi
    ?? [/B]


    vieira out 15 giorni
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4480184
    Le ultime dai campi


    Ascoli: Pecorari è in dubbio
    Tesser spera di recuperare Pecorari, altrimenti al centro della difesa giocherà Nastase, con Minieri impiegato nel ruolo di terzino destro. La presenza contro i nerazzurri di Pecorari diventa importante anche alla luce del caso Di Biagio che non può essere tesserato dall’Ascoli prima dell’1 gennaio 2007. Il tecnico bianconero ha fatto disputare un allenamento basato essenzialmente sugli schemi difensivi per poi far giocare una partitella. Lavoro differenziato per Foglio, Delvecchio, Bocchetti, Job e Boudianski che non sono disponibili per problemi fisici di vario genere. In attacco si va verso la conferma di Bjelanovic, con alle sue spalle Perrulli o Skela. Ballottaggio sulla fascia destra fra Giampà e Guberti.


    Atalanta: Un solo dubbio: Doni o Bombardini
    L’allenamento di oggi pomeriggio non ha fornito ulteriori indicazioni sulla formazione che affronterà il Milan. Colantuono ha provato alcuni schemi su calcio di punizione e basta, dunque l’ultimo dubbio (Doni o Bombardini) verrà risolto solo domani nella rifinitura mattutina. Ma Doni sembra comunque favorito per il posto da trequartista. Per il resto non ci sono novità, se non che Vieri, alle prese con il ginocchio sinistro ancora dolorante, potrebbe decidere di operarsi nuovamente in Colorado per risolvere definitivamente il problema alla cartilagine. Intanto per la sfida col Milan si annuncia un Comunale esaurito in tutti i settori.


    Cagliari: Langella ha la gastroenterite
    Non è proprio l'anno di Antonio Langella. Dopo le discussioni con Giampaolo sul modulo, la tendinite che lo ha afflitto fino a un mese fa, ora è la volta della gastroenterite che, a 24 ore dalla partenza per Verona non è certo il problema migliore da affrontare. Bianco continua a lavorare da solo, le sue condizioni continuano a migliorare e per domenica dovrebbe riprendere il suo posto. Canini è stato convocato per la partita della Primavera continuando così a seguire il suo programma di ripresa. In edicola è uscita la rivista ufficiale del Cagliari calcio "Cuore Rossoblu". Roberto Montesi è il direttore:"La rivista vuole essere un ulteriore strumento di avvicinamento alla società; il suo look moderno lo rivolge ad un pubblico giovane col tentativo di invogliarlo a seguire le vicende del Cagliari".


    Catania: Marino: "Siamo pronti e in forma"
    C’è anche Fabio Caserta tra i 20 convocati che da stasera sono in ritiro. Il Catania ha avuto la conferma che nonostante la botta rimediata al ginocchio, il centrocampista originario di Melito potrà giocare la partita di Reggio Calabria, anticipo tv di domani sera. La lista completa comprende i portieri Pantanelli e Polito; i difensori Sottil, Garcia, Minelli, Stovini, Falsini, Sardo e Vargas; i centrocampisti Biso, Edusei, Baiocco, Izco, Caserta, Lucenti; gli attaccanti Millesi, Colucci, Del Core, Corona, Spinesi. Il tecnico Marino ha spiegato ai giocatori gli ultimi schemi: “Dovremo lasciare poco spazio agli avversari, abili a portare palla e aggredire le zone lasciate vuote dagli avversari. Il Catania però attraversa un buon momento di forma ed è pronto a dare battaglia”. Sono 1200 i tifosi al seguito nell’ultima delle sei trasferte consecutive che i rossazzurri sono stati costretti ad affrontare per la squalifica del proprio stadio. Domenica prossima, avversario il Livorno, il Catania tornerà tra le mura amiche.


    Chievo: Semioli, Tiribocchi e Moro ok
    Problemi superati per il centrocampista Semioli, l'attaccante Tiribocchi e il difensore Moro, che avevano saltato l'amichevole di metà settimana. Tutti saranno quindi a disposizione per la partita di domenica. La seduta del venerdì si è conclusa come sempre con un allenamento specifico sulle palle inattive. L'allenamento di rifinitura di domani mattina sarà decisivo per sciogliere gli ultimi dubbi di formazione, soprattutto a centrocampo e in attacco.


    Empoli: Vanigli preferito a Marzoratti
    Nessuna sopresa dalla penultima seduta di allenamento di oggi. Gigi Cagni dovrebbe confermare l'undici che ha provato ieri nella partitella infrasettimanale. Quindi Almiron tornerà titolare dopo un mese di assenza per l'infortunio all'inguine. Non ci dovrebbero essere dubbi neanche per quanto riguarda la difesa, con Vanigli preferito a Marzoratti. Quest'ultimo è uscito anzitempo dal campo per una pallonata al naso: niente di grave. Il difensore Adani è stato operato ieri mattina a una mano per un problema al tendine del dito anulare. Un intervento semplice reso necessario da causa di un infortunio occorso in allenamento. Adani è stato operato a Lucca dal professor Enrico Castellacci, ex medico della nazionale campione del mondo, rientrato nello staff sanitario dell'Empoli. Sabato pomeriggio allenamento di rifinitura e poi tutti in ritiro a Vinci. Per quanto riguarda Tosto, si avvicina il giorno del rientro: il terzino sinistro potrebbe essere in campo mercoledì per il match di coppa Italia contro il Genoa. Sabato sarà in campo con la Primavera a Livorno. Tornando alla Lazio Gigi Cagni ha fatto sapere di stimare molto il collega Delio Rossi "per la sua crescita e maturazione in questi anni e per la capacità di cambiare modulo".


    Fiorentina: Toni salterà la Roma
    Brutte notizie in casa viola: Luca Toni non sarà disponibile per la trasferta all’Olimpico. L’attaccante continua a sentire dolore al piede sinistro e per questo necessita di un periodo di riposo di circa 7-10 giorni. Non ci sono fratture, ma persiste l’infiammazione. Toni sarà inoltre sottoposto a una nuova visita nel corso della prossima settimana. Out anche Santana: per lui serve qualche altro giorno di lavoro differenziato per recuperare al meglio dal precedente infortunio al retto femorale. In avanti, Mutu farà probabilmente coppia con Pazzini: "Vogliamo dimostrare di essere allo stesso livello della Roma, e poi la sconfitta col Palermo non ci è ancora andata giù" ha detto oggi il romeno.


    Inter: Adriano e Vieira in gruppo
    Seduta d'allenamento mattutina per i nerazzurri. La squadra, dopo gli esercizi di riscaldamento, ha svolto un lavoro per il possesso palla e prove tattiche; quindi tre gruppi di lavoro, corsa per un gruppo, forza per il secondo, balzi per il terzo. Al termine partitella tra tutti i nerazzurri a disposizione di Roberto Mancini. Adriano, alla prima seduta d'allenamento dopo il viaggio in Brasile, ha svolto l'intero lavoro con i compagni; seduta con la squadra anche per Patrick Vieira. Lavoro differenziato per Esteban Cambiasso (lavoro aerobico ed esercizi con il pallone), Alvaro Recoba (terapie e lavoro in acqua) e per Francesco Coco (potenziamento settoriale e terapie).


    Lazio: Mauri non si allenato
    Un altro problema per Rossi: Mauri non si è allenato, il motivo è un dolore alla coscia sinistra accusato già alla fine del test con la Pro calcio Acilia di ieri. La risonanza ha escluso problemi, però la decisione arriverà solo nel test che il centrocampista svolgerà domani mattina a Formello. La sensazione è che Mauri giocherà a Empoli: in caso contrario, pronto Baronio. Stendardo è recuperato, Foggia andrà in panchina.


    Livorno: Galante si è allenato, ok per l'Udinese
    Non preoccupano le condizioni di Fabio Galante, che ieri nel match di Coppa Uefa sul campo del Partizan Belgrado è uscito anzitempo, per lievi noie muscolari. Il difensore si è allenato regolarmente oggi pomeriggio con i compagni di squadra. Galante, con ogni probabilità, sarà schierato titolare domenica nel confronto casalingo con l'Udinese. La squadra amaranto, dopo il rientro in sede nella tarda serata di ieri, ha effettuato oggi, al Centro Coni di Tirrenia, una seduta leggera. Anche Knezevic, alle prese con piccoli problemi muscolari alla coscia destra, sta guarendo. Non è da escludere che, in extremis, il difensore croato possa andare, domenica, in panchina. Contro l'Udinese, Arrigoni si affiderà al classico 3-5-2, con Danilevicius in attacco al fianco di Lucarelli.


    Messina: nuova difesa a Torino
    Domenica il Messina giocherà con una difesa inedita. Anche nell'allenamento di oggi infatti Giordano ha insistito con Rea nel ruolo di difensore di destra e Morello centrale accanto a Zanchi. A centrocampo Cordova giocherà centrale accanto a De Vezze con Alvarez e Masiello sulle fasce. Il tecnico sembra sempre di più orientato a schierare all'Olimpico di Torino Riganò unica punta. Iliev giocherà a supporto del capocannoniere del campionato. Destinati alla panchina sia Floccari che Di Napoli. Domani mattina è prevista la seduta di rifinitura, subito dopo la squadra partirà per Torino.


    Milan: Kaladze out un mese
    Allenamento pomeridiano oggi a Milanello in vista della trasferta di Bergamo. Seduta incentrata prevalentemente sulla tattica, con la partitella iniziata dopo un riscaldamento durato solo pochi minuti, e interrotta di tanto in tanto da parentesi dedicate allo stretching e alle indicazioni tattiche di Carlo Ancelotti. Hanno lavorato regolarmente con il gruppo Cafu, Jankulovski e Favalli. Questi ultimi due si contendono un posto come terzino sinistro, ma il ceco, nonostante le molte partite giocate consecutivamente, sembra favorito, dal momento che l'ex interista è appena rientrato da un infortunio muscolare e dovrebbe partire dalla panchina. Restano indisponibili per Bergamo ,Serginho (atteso in Italia domani dopo il soggiorno a Miami per curare l'ernia del disco), Ambrosini e Kaladze (out entrambi almeno un mese causa stiramenti), e Nesta (lussazione alla spalla). In avanti la coppia Gilardino-Inzaghi. Domani alle 15 è in programma il consueto allenamento di rifinitura e poi, dopo cena, la squadra partirà per Bergamo.


    Palermo: in tre a parte
    Il Palermo è tornato già questo pomeriggio al lavoro al Tenente Onorato per preparare la sfida con la Sampdoria. Francesco Guidolin ha fatto svolgere una seduta defaticante ai giocatori impiegati ieri nella gara contro il Newcastle e lavoro tecnico-tattico ed atletico al resto della squadra. Non si sono allenati solamente Federico Agliardi, Ciro Capuano e Aimo Diana che hanno proseguito il lavoro con i fisioterapisti. A parte i tre indisponibili contro i blucerchiati il tecnico tornerà alla formazione tipo.


    Parma: Budan e Morfeo in campo dal 1'
    Prima di partire nel primo pomeriggio per Siena, il Parma ha svolto l’allenamento di rifinitura a porte chiuse a Collecchio. Lavoro differenziato per Cardone, Kutuzov e Pisanu. La buona notizia è che Igor Budan, così come Morfeo, dovrebbe essere regolarmente in campo sabato pomeriggio al Franchi: i due avevano lavorato a parte in settimana per piccoli problemi di carattere muscolare. Questi i 21 convocati per la partita contro il Siena (in ordine alfabetico): Bocchetti, Bolano, Bucci, Budan, Castellini, Ciaramitaro, Cigarini, Coly, Contini, De Lucia, Dedic, Dessena, Gasbarroni, Grella, Morfeo, Muslimovic, Paci, Paponi, Rossi, Savi e Virgili. Spazio quindi al collaudato 4-2-3-1, con Dessena favorito su Muslimovic come sostituto di Pisanu.


    Reggina: Leon costretto al forfait
    Mazzarri deve rinunciare a Leon, e solo domani mattina nella rifinitura che farà svolgere al centro sportivo Sant’Agata deciderà il sostituto dell’honduregno. Dovrebbe essere Esteves, con l’arretramento di Mesto sulla linea dei difensori, anche se Missiroli e Tognozzi sperano, dopo aver giocato titolari con la Lazio. Non sono partiti per il ritiro di Catona né Morabito, né Di Dio. L’ambiente è in fibrillazione, anche perché per tradizione il Catania è sempre stato ritenuto la bestia nera della Reggina. Il bilancio sulle sponde reggine parla infatti catanese, con 9 vittorie a 3, gli ultimi due incontri sono terminati in parità. Sono 18 anni (in C1) che gli amaranto non battono il Catania a Reggio.


    Roma: Chivu ko in allenamento
    Maledizione, sfortuna, destino: è il cocktail Roma di quest’anno. Neppure il tempo di brindare all’infermeria finalmente svuotata – lungodegente Martinez a parte –, al ritorno di Mancini e alla possibilità per Spalletti di schierare la Roma titolare che subito una brutta notizia si è abbattuta sul club giallorosso. Chivu si è infortunato in allenamento. La diagnosi parla di "lieve distrazione collaterale mediale al ginocchio sinistro". Il malanno è figlio di una distorsione. I medici della Roma non escludono che possa recuperare per la gara di domenica con la Fiorentina, ma ci vorrà un mezzo miracolo. Allo stato delle cose la sua presenza è in forte dubbio. Scontata la soluzione se Chivu non dovesse recuperare: dentro Ferrari, al quale Spalletti voleva concedere un turno di riposo. Domani Chivu sarà nuovamente visitato e si prenderà una decisione. L’allenamento di oggi è stato particolarmente intenso: lavoro di forza in palestra, 3 ripetute sui 10, 20, 30, 40 e 50 metri, partita con pressing, lavoro tattico e infine partitella su campo ridotto.


    Sampdoria: Bazzani cresce; Bonanni gioca
    Novellino potrebbe utilizzare Bonanni come esterno destro a centrocampo, con Franceschini sulla fascia opposta. In attacco, Bazzani è in grande crescita, ma anche domenica dovrebbe partire dalla panchina. Dopo la rifinitura al Mugnaini, partenza per la Sicilia.


    Siena: Antonini ko, non convocato
    Seduta di rifinitura a Colle val d'Elsa per il Siena in vista della gara di domani con il Parma. Beretta conferma il 4-4-2 e deve rinunciare a Antonini, afflitto in settimana dall'influenza e non convocato, oltre a Portanova, che, per recuperare dopo l'infortunio muscolare, giocherà con la Primavera. Disponibile Cozza, Locatelli invece sempre out. A centrocampo ballottaggio fra D'Aversa e Codrea, in attacco probabile conferma della coppia Frick-Bogdani con Chiesa in panchina.


    Torino: De Ascentis: "Pronti per vincere"
    "Siamo pronti a vincere". Diego De Ascentis fa suo l'invito del presidente Cairo e suona la carica al Toro: "In tutti questi anni ne ho viste tante e garantisco: ci serve ancora un po' di tempo, ma usciremo da questa situazione. Fiore? Qualche anno fa i tifosi fischiavano anche me. E come ci sono riuscito io a trasformare i fischi in applausi, ci riuscirà anche lui". Domenica arriva il Messina: "Non mi aspettavo una partenza così sparata di Riganò, con 7 gol in 9 partite. Segnano, corrono, fanno bene. Sarà dura" spiega De Ascentis. La rosa è al completo, a parte il terzo portiere Fontana: nei giorni scorsi ha lanciato la nuova linea "Abbigliamento proletario" in cui ha coinvolto anche Balestri, ma a Settimo si è procurato uno stiramento al polpaccio. Intanto l'ex tecnico granata Ezio Rossi è a New York per partecipare alla Maratona di domenica.


    Udinese: Iaquinta ce la fa, in campo a Livorno
    Iaquinta ha partecipato alla prima parte della rifinitura e poi a scopo precauzionale è rientrato anzitempo negli spogliatoi. L'attacco influenzale che aveva colpito l'attaccante giovedì notte è superato e quindi Iaquinta guiderà l'attacco dell'Udinese a Livorno affiancato da Barreto e Di Natale. Motta e D'Agostino sostituiranno gli squalificati Zenoni e Muntari.



    Sono previsti aggiornamenti :approved:

  Probabili formazioni 10à Giornata

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina