1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4486542
    [ansa.it] BAGHDAD - L'ex presidente Saddam Hussein è stato condannato a morte per impiccagione per crimini contro l'umanità. Visibilmente scosso, l'ex rais iracheno durante la lettura della sentenza ha gridato "Dio è grande", e ha cercato di leggere versetti del corano e slogan sul partito Baath. Alcuni giornalisti hanno applaudito alla sentenza della sua condanna a morte. Anche Barzan al Tikriti, fratellastro di Saddam Hussein, è stato condannato alla pena di morte per impiccagione.

    Un responsabile locale del Baath Mohammed Azzam al-Ali è stato assolto Taha Yassin Ramadan è stato condannato all'ergastolo. Il pubblico ministero aveva chiesto per l'ex vicepresidente iracheno la condanna a morte, così come per l'ex presidente iracheno e per il suo fratellastro Barzan al Tikriti ex capo dei servizi segreti all'epoca della strage di 148 sciiti.

    L'ex presidente del tribunale rivoluzionario Awad al Bander è stato condannato a morte per impiccagione. Altri due imputati nel processo per la strage di Dujail, Ali Dieh Ali e Mohammed Abdullah Ruaid sono stati condannati a 15 anni per omicidio volontario. Lo riferisce Al Arabiya.

    Mentre a Baghdad e nelle province di Diyala, Salahaddin e Babel le autorità hanno imposto il coprifuoco, in altre città, in particolare a Najaf sono in corso questa mattina manifestazioni a favore della condanna a morte per Saddam. Nella capitale la situazione è tranquilla. Nel grande quartiere sciita Sadr City dagli altoparlanti delle moschee è stato chiesto alla gente di non sparare raffiche di armi da fuoco in aria per festeggiare. E' massiccia la presenza delle forze di sicurezza e dei soldati Usa in tutta la città, che viene anche sorvolata da elicotteri americani.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4486544
    Si dice che a volte la peggior condanna è fare i conti per il resto della propria vita con il proprio passato. Ma per Saddam questo non vale, visto che non si è mai minimamente pentito...
    [size=1][i]"Ci sono vari strumenti meccanici che aumentano l'eccitazione sessuale, specialmente nelle donne. Tra i più importanti sicuramente c'è la Mercedes-Benz 380SL." (Lynn Lavner)

    "La differenza tra un genio e uno stupido è che il genio ha de
  3.     Mi trovi su: Homepage #4486546
    Originally posted by Mike75
    Sono contrario alla pena di morte, per chiunque, anche per Saddam.


    Io perfino a un'eventuale impiccagione di Bush, o di Putin..
    Contrario.
    Per mancanza di giudici Superpartes...Non per pieta`.
    Se me li impiccassero tutti insieme, 'sti Superdittatori d'ogniddove...benvenga la corda piu` affilata.

    Inghigliagione per tutti.


    In questo caso...Bando ai giudici Superpartes...

    In questo caso saddiatico 'sta condanna capita giusto a puntino per rasserenare le terre dell' Iraq e iglobali dintorni tutti...:rolleyes:
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4486548
  5.     Mi trovi su: Homepage #4486549
    Originally posted by SUPERPADREPIO
    Io perfino a un'eventuale impiccagione di Bush, o di Putin..
    Contrario.
    Per mancanza di giudici Superpartes...Non per pieta`.
    Se me li impiccassero tutti insieme, 'sti Superdittatori d'ogniddove...benvenga la corda piu` affilata.

    Inghigliagione per tutti.


    In questo caso...Bando ai giudici Superpartes...

    In questo caso saddiatico 'sta condanna capita giusto a puntino per rasserenare le terre dell' Iraq e iglobali dintorni tutti...:rolleyes:

    a mio parere è più punitiva la prigione a vita
  6.     Mi trovi su: Homepage #4486550
    Originally posted by Mr.Barry
    a mio parere è più punitiva la prigione a vita


    E in buona parte del terzo e quarto Mondo e` piu` punitiva la Vita misma...



    Per certi crimini bushisti o sadamiti non c'e` Uomo che possa inventare una Punizione adeguata...
    Considerata l'assenza di dio...

    Chesso`..
    Una Supervilla vuotissima abitata da solo, senza collegamenti con l'esterno tranne il cibo pronto (cicinare sarebbe uno svago)...senza l'apposito Parco...E con tremila telecamere puntate addosso 24 ore su 24...
    In diretta SuperSat fino alla morte naturale...
    O a quella per manu propria:asd: :asd:

    (Condanna inventata per Milvio ma buona per tutti i Grandi:cool: )
  7. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4486551
    Saddam ha mandato a morire centinaia forse migliaia di persone.. ma era un dittatore di un regime sanguinario, disconosciuto e condannato da tutte le democrazie occidentali.

    L'Iraq ora si millanta una Democrazia, cara agli amici europei, cara agli americani.. ed ha usato il Diritto e la Giustizia per mandare a morire una persona, il che lo trovo di una gravità assoluta.

    contro a tutte le pene irreversibili, chiaramente non ci sarà un colpo di scena nel quale Saddam si scopre innocente.. ma in generale si corre sempre il rischio di sbagliare, è successo più di una volta.. e non è detta che non succeda in futuro.. se siamo civili, lasciamo vivere la persona nella propria solitudine, a riflettere in una cella piuttosto che liberarlo.

    CHE SCHIFO.
  8. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4486554
    Originally posted by The bosss
    io penso invece che ha fatto deliberatamente tante di quelle cattiverie che è giusto che lo condannino visto che non si è neanche pentito di quello che ha fatto... quando doveva riflettere sulle cose non l'ha fatto... non capisco perchè bisogna dargli il tempo adesso di riflettere :rolleyes: :rolleyes:


    decidiamo da che punto di vista parlare: quello dello Stato di Diritto o quello del familiare che si vuole vendicare.
    io parlerei da Stato.. penso che se uno Stato riconosce l'uccisione di un'altra persona come risoluzione di un problema o come vendetta per un torto, finisce solamente per dare rispettabilità a quella soluzione che viene considerata normale da chiunque.. chiunque subisca un torto si sente meno vincolato moralmente a non agire in quel modo.. Se lo Stato uccide, perchè non lo posso fare anche io? ci sono delle teorie sociologiche che sottolineano come il riconoscimento della violenza da parte dello Stato abbia l'effetto contrario a quello voluto: la rende meno gravosa moralmente.. facendo incrementare i crimini. Un caso su tutti: gli Usa.
  9.     Mi trovi su: Homepage #4486555
    Originally posted by sir alexander
    che schifo!

    non riesco a credere che una cosa barbara come la pena di morte sia ancoira in vigore nel 2006 in quei paesi che si definiscono civili


    Hai perfettamente ragione, il problema è che purtroppo queste leggi esistono... ormai dovrebbe essere chiaro che nessuno ha diritto di vita o di morte su altre persone, ma evidentemente ancora non è così...

    Forse, invece della pena di morte, per i crimini contro l'umanità sarebbe il caso di rinchiudere il Saddam di turno in una prigione trasparente e metterla al centro di Baghdad: un "monumento della memoria" vivente, come monito per non ripetere gli errori del passato...
    [size=1][i]"Ci sono vari strumenti meccanici che aumentano l'eccitazione sessuale, specialmente nelle donne. Tra i più importanti sicuramente c'è la Mercedes-Benz 380SL." (Lynn Lavner)

    "La differenza tra un genio e uno stupido è che il genio ha de
  10. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4486556
    Originally posted by The bosss
    io penso invece che ha fatto deliberatamente tante di quelle cattiverie che è giusto che lo condannino visto che non si è neanche pentito di quello che ha fatto... quando doveva riflettere sulle cose non l'ha fatto... non capisco perchè bisogna dargli il tempo adesso di riflettere :rolleyes: :rolleyes:
    quoto
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:

  Saddam condannato a morte per impiccagione

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina