1.     Mi trovi su: Homepage #4486611
    Alla maratona parteciperà Armstrong


    Ultima occasione per Stefano Baldini di vincere la prestigiosa maratona di New York. Nel pomeriggio per le strade della "Grande Mela" si contenderanno l'ambito successo i migliori atleti della specialità. Trentasettemila saranno i partecipanti alla manifestazione tra i quali anche l'ex ciclista Lance Armstrong. Per Baldini da temere soprattutto l'assalto del kenyano Tergat (campione uscente) e del sudafricano Ramaala.

    Sono passati 10 lunghi anni dall'ultima volta che un italiano ha conquistato New York. Il ricordo della vittoria di Giacomo Leone è lontano e va sostituito con una nuova grande impresa. Dopo la maratona Olimpica di Atene e quella europea di Goteborg, Stefano Baldini è chiamato ancora a superarsi. A 35 anni l'occasione è forse l'ultima di poter davvero coltivare il sogno di giungere primo sul traguardo di Central Park. Il coronamento di una carriera condotta a livelli elevatissimi da condire con la classica ciliegina sulla torta.

    Da battere 37.000 corridori, certo non tutti all'altezza dei professionisti ma una marea umana che alla partenza, sul ponte di Verrazzano, farà davvero paura. E non sarà certo la presenza di un super atleta come Lance Armstrong, avvezzo più alla fatica delle due ruote da mandare avanti a forza di pedalate, a mettere paura a Baldini, ma i kenyani Tergat e Kipsang oltre al sudafricano Ramaala. Il punto più duro del tracciato sarà al km 24 quando gli atleti attraverseranno il Queensboro Bridge e che probabilmente deciderà molte delle velleità di Baldini che potrà contare ancora una volta sul suo noto sprint finale per cercare di entrare nel mito della New York's Marathon.

  Baldini, a New York per entrare nel mito

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina