1.     Mi trovi su: Homepage #4487023
    Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, chiude le porte a Marcello Lippi e Antonio Cassano, i cui nomi sono stati più volte nelle scorse settimane accostati a quello della società partenopea: "Ho un grande rispetto per Lippi, ma non è mai passata per il cervello mio e di Marino l'ipotesi di prendere Lippi, terremo Reja e se dovessimo sostituirlo una volta raggiunta la A o dopo esserci consolidati nella categoria non ci sarà certo Lippi alla guida del Napoli - ha spiegato -. E' un grandissimo allenatore, ma io e Marino abbiamo altri progetti per la città di Napoli. C'è stata un'opera destabilizzante nei confronti della nostra squadra - ha attaccato De Laurentis - dire che io ero già d'accordo con lui e insistere su questa linea è una bugia atta ad ottenere non so cosa, magari quello di indebolire la posizione dell'allenatore alla vigilia di scontri importanti. Io non ho mai incontrato Lippi. Cassano? Mai pensato al barese - dichiara categoricamente il presidente napoletano -. E' un grandissimo giocatore, ma io voglio gente nuova e giovani in crescita con una mentalità simile alla nostra che siamo nuovi nel mondo del calcio".

  De Laurentiis: "Cassano e Lippi mai a Napoli"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina