1.     Mi trovi su: Homepage #4488199
    Il tecnico del Real Madrid: "Ha avuto un'infanzia difficile, con lui bisogna avere pazienza. Posso perdonare chi chiede perdono"

    MADRID (Spagna), 7 novembre 2006 - Fabio Capello è pronto a perdonare Antonio Cassano, ma il talento barese deve fare ammenda e chiedere scusa ai compagni, a lui e ai tifosi. Poi si vedrà. Oggi il tecnico del Real Madrid si è presentato rilassato e ben disposto all'appuntamento con i giornalisti e ha accettato di parlare di argomenti che fino a ieri erano tabù. Come Cassano, appunto. Il "ragazzo - ha osservato - ha avuto un'infanzia più che difficile, con lui bisogna avere pazienza. E aspettare. Adesso dipende da lui. Io posso perdonare chiunque chiede perdono". A volte eccede, ha commentato, ricordando che lui lo conosce bene dai tempi della Roma. Tornando all'episodio che è costato a Cassano l'allontanamento dalla prima squadra e una multa, Capello ha affermato che il giocatore ha fatto qualcosa di molto grave e il provvedimento che ha preso la società è stato quello giusto. "Deve chiedere perdono alla squadra, a Capello e ai tifosi - ha sottolineato - perchè non ha mancato di rispetto solo a me".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4488200
    Mijatovic, Real vuole scuse Cassano

    MADRID, 7 NOV - Se Antonio Cassano non chiede scusa rimarra' ai margini del Real Madrid. Lo ha detto il direttore generale del club, Predrag Mijatovic. 'Non riesco a capire questa storia di scusarsi con la Roma - ha spiegato -. Cassano ha mancato di rispetto al nostro allenatore, il Real pretende che il giocatore chieda scusa'.

  Capello, mano tesa a Cassano

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina