1.     Mi trovi su: Homepage #4492509
    Authority e Antitrust contro "balzello"

    Quel balzello fisso che paghiamo ai gestori telefonici ogni volta che acquistiamo una ricarica per il nostro cellulare costa troppo. Lo hanno detto l'Autorità per le Comunicazioni e l'Antitrust, che bocciano quei costi, applicati soltanto in Italia. Le Autorità, come scrive la "Repubblica", ipotizzano la possibilità di cancellare questo costo fisso, da cui i gestori incassano 1,7 miliardi all'anno.

    I ricavi dovuti proprio a questo aggravio sono saliti negli ultimi tre anni del 30,2%. E a fare le spese di questo costo aggiuntivo sono soprattutto le fasce deboli, visto che i 5 euro di ricarica valgono tanto per i 50 euro dello studente quanto per i 250 euro del manager. Ancora peggio va a chi compra le ricariche mini, quelle che comprendono tre euro di telefonate e un euro di costo. Chi ricarica il telefono con 250 euro spendendone 5 di "tassa" versa soltanto il 2% in più, chi si ferma a tre euro più uno versa addirittura il 33% in più per questo costo "fittizio".

    E quello che sottolineano le due Authority è anche il fatto che solo in Italia siamo costretti a pagare questa gabella aggiuntiva. Così, nel documento redatto per segnalare questa situazione, si arriva a ipotizzare addirittura la cancellazione di questo costo.

    Inoltre, se guardiamo agli ultimi sconti sui costi di ricarica lanciati in questi ultimi tempi da alcuni operatori, si nota che vanno ad agevolare soprattutto chi spende tanto, quindi ancora una volta i ricchi. Tutte situazioni che vengono rimarcate da Antitrust e Authority per sottolineare le anomalie del caso italiano.

    Non convince l'arringa di difesa di Tim, Vodafone, Wind e Tre, che hanno ricordato che il servizio di ricarica a loro costa, in quanto devono pagare sia l'edicolante che vende le loro tessere sia le banche che vendono il traffico telefonico via bancomat. Ma i costi arrivano a 769 milioni, molto meno dei ricavi effettivi. E ancora, resta il fatto che le ricariche vengono pagate in anticipo, assicurando quindi un certo vantaggio finanziario ai gestori. Infine, Authority e Antitrust fanno notare come i gestori sul fronte di questi costi non si facciano assolutamente concorrenza, applicando costi molto simili.

    http://www.tgfin.mediaset.it/tgfin/articoli/articolo335973.shtml
    :champion:Albo d'oro Superlega (aggiornato 30/5/07) :grazie: [url=http://forum.videogame.it/showthread.php?&postid=903504#post903504]Storico Squadre Superlega (xls aggio
  2.     Mi trovi su: Homepage #4492510
    Originally posted by mbrio
    Authority e Antitrust contro "balzello"

    Quel balzello fisso che paghiamo ai gestori telefonici ogni volta che acquistiamo una ricarica per il nostro cellulare costa troppo. Lo hanno detto l'Autorità per le Comunicazioni e l'Antitrust, che bocciano quei costi, applicati soltanto in Italia. Le Autorità, come scrive la "Repubblica", ipotizzano la possibilità di cancellare questo costo fisso, da cui i gestori incassano 1,7 miliardi all'anno.

    I ricavi dovuti proprio a questo aggravio sono saliti negli ultimi tre anni del 30,2%. E a fare le spese di questo costo aggiuntivo sono soprattutto le fasce deboli, visto che i 5 euro di ricarica valgono tanto per i 50 euro dello studente quanto per i 250 euro del manager. Ancora peggio va a chi compra le ricariche mini, quelle che comprendono tre euro di telefonate e un euro di costo. Chi ricarica il telefono con 250 euro spendendone 5 di "tassa" versa soltanto il 2% in più, chi si ferma a tre euro più uno versa addirittura il 33% in più per questo costo "fittizio".

    E quello che sottolineano le due Authority è anche il fatto che solo in Italia siamo costretti a pagare questa gabella aggiuntiva. Così, nel documento redatto per segnalare questa situazione, si arriva a ipotizzare addirittura la cancellazione di questo costo.

    Inoltre, se guardiamo agli ultimi sconti sui costi di ricarica lanciati in questi ultimi tempi da alcuni operatori, si nota che vanno ad agevolare soprattutto chi spende tanto, quindi ancora una volta i ricchi. Tutte situazioni che vengono rimarcate da Antitrust e Authority per sottolineare le anomalie del caso italiano.

    Non convince l'arringa di difesa di Tim, Vodafone, Wind e Tre, che hanno ricordato che il servizio di ricarica a loro costa, in quanto devono pagare sia l'edicolante che vende le loro tessere sia le banche che vendono il traffico telefonico via bancomat. Ma i costi arrivano a 769 milioni, molto meno dei ricavi effettivi. E ancora, resta il fatto che le ricariche vengono pagate in anticipo, assicurando quindi un certo vantaggio finanziario ai gestori. Infine, Authority e Antitrust fanno notare come i gestori sul fronte di questi costi non si facciano assolutamente concorrenza, applicando costi molto simili.

    http://www.tgfin.mediaset.it/tgfin/articoli/articolo335973.shtml



    Bello sto articolo... chi l'ha scritto ... lo scemo del villaggio che definisce ricchi chi fa ricariche alte?
    Io faccio ricariche di 100 euro con la carta di credito appunto per non avere grosse incidenze di fisso... ed ho un saldo in conto corrente di - 359.14 euro.

    Direi che il mondo è pieno di ricchi se i requisiti sono questi!

    Premesso questo penso che sulle ricariche da 3 euro con l'euro che applicano veramente ci stanno dentro a mala pena con costi di distribuzione e produzione ragion per cui per ovviare al problema elimineranno queste ricariche o porteranno ad un euro il fisso delle altre ricariche con il risultato di favorire i ricchi come me :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: :D :D :D :D
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  3.     Mi trovi su: Homepage #4492511
    è assurdo pagare 5 euro per una ricarica da 30 euro.. Se sono in Italia ci sono questi costi sono le aziende italiane che ci marciano..

    per il discorso "ricchi", quoto.. solo che è anche vero che il ragazzino con 50 euro alla settimana di paghetta.. non farà mai 250 euro di ricarica..no? capisco la mini ricarica (a parte che non c'è distribuzione perchè credo si facciano direttamente chiamando il proprio numero di servizio) che sia un optional.. ma per il resto..:nah:
    :champion:Albo d'oro Superlega (aggiornato 30/5/07) :grazie: [url=http://forum.videogame.it/showthread.php?&postid=903504#post903504]Storico Squadre Superlega (xls aggio
  4.     Mi trovi su: Homepage #4492512
    Originally posted by MaestroZen
    Bello sto articolo... chi l'ha scritto ... lo scemo del villaggio che definisce ricchi chi fa ricariche alte?
    basta che guardi la fonte: tgcom è equiparabile a topolino... ma in una giornata di sciopero dei giornalisti, è quello che passa il convento. ;)

    il thread voleva avere lo scopo di discutere sul contenuto della notizia, non sulla forma dell'articolo
    :champion:Albo d'oro Superlega (aggiornato 30/5/07) :grazie: [url=http://forum.videogame.it/showthread.php?&postid=903504#post903504]Storico Squadre Superlega (xls aggio
  5. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4492513
    Originally posted by MaestroZen
    Bello sto articolo... chi l'ha scritto ... lo scemo del villaggio che definisce ricchi chi fa ricariche alte?
    Io faccio ricariche di 100 euro con la carta di credito appunto per non avere grosse incidenze di fisso... ed ho un saldo in conto corrente di - 359.14 euro.

    Direi che il mondo è pieno di ricchi se i requisiti sono questi!

    Premesso questo penso che sulle ricariche da 3 euro con l'euro che applicano veramente ci stanno dentro a mala pena con costi di distribuzione e produzione ragion per cui per ovviare al problema elimineranno queste ricariche o porteranno ad un euro il fisso delle altre ricariche con il risultato di favorire i ricchi come me :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: :D :D :D :D


    Diciamo che tu sei un pilla che pur essendo in rosso spende e spande con il cellulare..... e cmq se la banca ti lascia spendere e spandere pur essendo in rosso significa che non sei uno che se la passa poi così male.... :rolleyes:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4492514
    Originally posted by mbrio

    il thread voleva avere lo scopo di discutere sul contenuto della notizia, non sulla forma dell'articolo


    si si lo so..

    Il fatto è che stavo ancora bestemmiando dopo aver visualizzato il mio saldo in CC e mi leggo sto articolo in cui mi dicono che rientro nella categoria dei ricchi... capirai che un vaffa ci stava tutto
    :asd: :asd: :asd: :asd:

    Per il resto son d'accordo che son stupidi a mettercerli ma proprio a livello logico. Perchè se tu ditta hai un costo nel produrre un prodotto quel costo me lo includi nel prezzo di vendita e non fatturato a parte... è come se andassimo a comprare il latte e lo paghissimo 40 cents/L e mi addebittasero poi 20 cents a parte x il cartone! :asd: :asd: :asd:

    Per carità non è che togliendoli l'antistrust ci faccia chissà sto gran favore... succederà solo che invece di pagare gli sms 10 cents si pagheranno 12 o lo scatto alla risposta andrà a 20 cents o chissà che altro.
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  7.     Mi trovi su: Homepage #4492515
    Originally posted by razorbladeromance
    Diciamo che tu sei un pilla che pur essendo in rosso spende e spande con il cellulare..... e cmq se la banca ti lascia spendere e spandere pur essendo in rosso significa che non sei uno che se la passa poi così male.... :rolleyes:


    O che hai un fido sul c/c dato che sono lavoratore assunto con un contratto a tempo indeterminato sullo stesso posto da 6 anni :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

    Questo fido poi... me l'han dato dalla disperazione visto che gli costava di più bloccarmi il bancomat e ridarmelo 3 volte l'anno o rintracciarmi nel magazzino della mia ditta x chiedermi se gentilmente potevo passare a versare qualcosina :asd: :asd: :asd:
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  8.     Mi trovi su: Homepage #4492516
    Originally posted by MaestroZen
    [...]Per carità non è che togliendoli l'antistrust ci faccia chissà sto gran favore... succederà solo che invece di pagare gli sms 10 cents si pagheranno 12 o lo scatto alla risposta andrà a 20 cents o chissà che altro.


    Almeno saremo "cojonati e contenti"... :asd:

    A parte la battuta (forse), siamo gli unici che paghiamo un costo di "gestione" così alto... Ma poi ormai le famose ricariche si fanno anche in banca (per l'appunto zen... :asd: ) e in tabaccheria, dove ormai grazie al terminale non c'è nemmeno bisogno della famosa ricarica stile gratta e vinci... Per cui questi costi di gestione e di distribuzione così alti (perchè basta fare un piccolo conto... se su 30 euro mi fanno pagare 5 euro di servizi, è un 17% del costo totale... il che mi pare un tantino esagerato...) non li vedo più...
    [size=1][i]"Ci sono vari strumenti meccanici che aumentano l'eccitazione sessuale, specialmente nelle donne. Tra i più importanti sicuramente c'è la Mercedes-Benz 380SL." (Lynn Lavner)

    "La differenza tra un genio e uno stupido è che il genio ha de
  9.     Mi trovi su: Homepage #4492517
    Originally posted by whatever81
    non c'è nemmeno bisogno della famosa ricarica stile gratta e vinci...


    skerzi... e tu ti fidi del tabaccaio? Guarda che è brutta gente... ti dice che ti fà la ricarica con la macchinetta e poi non ti arriva mai la ricarica. Se la faccio dal tabaccaio mi piazzo li davanti al suo bancone finchè non mi arriva la ricarica... e solo allora me ne vado!
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  10. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4492518
    Originally posted by whatever81
    Almeno saremo "cojonati e contenti"... :asd:

    A parte la battuta (forse), siamo gli unici che paghiamo un costo di "gestione" così alto... Ma poi ormai le famose ricariche si fanno anche in banca (per l'appunto zen... :asd: ) e in tabaccheria, dove ormai grazie al terminale non c'è nemmeno bisogno della famosa ricarica stile gratta e vinci... Per cui questi costi di gestione e di distribuzione così alti (perchè basta fare un piccolo conto... se su 30 euro mi fanno pagare 5 euro di servizi, è un 17% del costo totale... il che mi pare un tantino esagerato...) non li vedo più...


    Infatti, io che le faccio dal bancomat o da casa via home-banking perchè lo pago??? Per sport? :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  11. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4492519
    Originally posted by MaestroZen
    skerzi... e tu ti fidi del tabaccaio? Guarda che è brutta gente... ti dice che ti fà la ricarica con la macchinetta e poi non ti arriva mai la ricarica. Se la faccio dal tabaccaio mi piazzo li davanti al suo bancone finchè non mi arriva la ricarica... e solo allora me ne vado!


    E lo dice uno che se ne intende..... :asd: :asd: :asd:

    Guarda che mi ca tutti i tabaccai sono infami come te..... :rolleyes: :asd: :asd: :asd:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  12.     Mi trovi su: Homepage #4492520
    Bhè, ma il tabaccaio ti rilascia una ricevuta (come quando giochi al lotto), per cui se entro tot ore (mi pare 24 ma non vorrei dire un'eresia) non arriva la ricarica puoi andare lì e spaccare tutto... :asd:

    Cmq a parte gli scherzi non ho mai avuto problemi con questo tipo di ricarica, anzi, è molto più veloce e sinora, sia in casa (a Roma) che fuori in situazioni di emergenza-credito, mi è sempre andata bene...
    [size=1][i]"Ci sono vari strumenti meccanici che aumentano l'eccitazione sessuale, specialmente nelle donne. Tra i più importanti sicuramente c'è la Mercedes-Benz 380SL." (Lynn Lavner)

    "La differenza tra un genio e uno stupido è che il genio ha de
  13.     Mi trovi su: Homepage #4492521
    Originally posted by whatever81
    Bhè, ma il tabaccaio ti rilascia una ricevuta (come quando giochi al lotto), per cui se entro tot ore (mi pare 24 ma non vorrei dire un'eresia) non arriva la ricarica puoi andare lì e spaccare tutto... :asd:

    Cmq a parte gli scherzi non ho mai avuto problemi con questo tipo di ricarica, anzi, è molto più veloce e sinora, sia in casa (a Roma) che fuori in situazioni di emergenza-credito, mi è sempre andata bene...


    guarda... ho avuto una tabaccheria x 25 anni.... la mia era solo una parodia x dire che alcuni clienti non volevano la ricarica dal terminale ma la tessera xè non si fidavano ... e questo accadeva anche ad aprile 2006 ultimo mese di gestione della mia famiglia!

    E cmq... il tabaccaio ti rilascia una ricevuta... sulla ricevuta c'è il numero da contattare in caso di problemi... te lo chiami e ti dicono tutto quello che vuoi sapere... xè se torni da me... altro non posso fare che dirti di contattare quel numero.
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!

  Telefonini, ricariche troppo care

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina