1.     Mi trovi su: Homepage #4494782
    Freccia in campo, gara sospesa
    In Inghilterra, scoccata da una balestra
    La demenza degli ammalati di tifo, quello violento e malsano, non ha davvero limiti. In Inghilterra, però, è accaduto un fatto ai confini della realtà, o forse oltre. Durante un match di dilettanti, uno spettatore ha scoccato una freccia con la sua balestra indirizzandola verso un calciatore della squadra avversaria, mancandolo di pochi centimetri. L'arbitro, sconcertato, è stato costretto a sospendere la partita.

    Quando non ti torna più niente, non sai più dove ti trovi, cosa stai facendo. Sabato a Stockport, in Inghilterra, l'arbitro di Woodley Sports-Aslager Town, match di calcio dilettantistico, deve essersi sentito pressapoco così. Prelevato dalla sua realtà e catapultato di schianto da un campo di football, o soccer che dir si voglia, dritto dritto nel bel mezzo di un poligono di tiro con l'arco. Il direttore di gara è stato costretto a fischiare la fine anticipata della gara, a causa di un episodio tanto particolare quanto sconvolgente: uno spettatore ha scoccato un dardo d'acciaio verso il campo con una balestra. La freccia ha sibilato sopra la spalla di un giocatore e ha finito la sua traiettoria conficcandosi a terra, nel bel mezzo del terreno di gioco. Partita sospesa e tutti al riparo dal novello Guglielmo Tell, travestito da Michael Douglas in "Un giorno d'ordinaria follia".

    "Ci siamo chiesti se si trattasse di un petardo - ha detto il giorno seguente il presidente dell'Alsager, Graham McGarry -, poi in due minuti l'arbitro ha convocato gli allenatori mostrando l'oggetto, ha riunito i giocatori e li ha riportati negli spogliatoi. Così abbiamo scoperto che si trattava di una freccia di acciaio da 60 centimetri, evidentemente scoccata verso il campo dall'esterno". Lo shock degli agenti di polizia chiamati ad intervenire presso l'impianto sportivo è stata la stessa dei protagonisti dell'incontro. Una follia, in puro stile hooligans, che fa tornare alla mente vecchie paure che sembravano sopite. Ma la violenza nel calcio, non solo quello inglese, quando non si fa vedere da un po', almeno ai livelli di rischio più elevati, non deve essere dimenticata; è un vulcano addormentato e eruzioni come questa potrebbero costare davvero caro.

    ---------

    Almeno da noi si usavano degli innocui motorini sugli spalti....:D

  Freccia in campo, gara sospesa

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina