1.     Mi trovi su: Homepage #4494801
    SHANGAI, 19 novembre - Poco più di un'ora e mezza per ricordare a tutti chi è il numero 1. Roger Federer ha vinto il Masters demolendo in finale lo statunitense James Blake con l'eloquente score di 6-0, 6-3, 6-4. Il fuoriclasse di Basilea ha concluso imbattuto il torneo di Shanghai, cominciato con 3 vittorie nella fase a gironi e chiuso con un'impressionante dimostrazione di forza nell'atto conclusivo. Per la terza volta in carriera, e probabilmente non per l'ultima, Federer è il "maestro" della racchetta. Oggi lo svizzero ha deliziato i 15 mila spettatori che hanno gremito le tribune del Qi Zhong, lo stadio che ha ospitato l'evento. Federer ha piazzato 41 colpi vincenti e ha sparato 11 ace: un arsenale più che sufficiente per archiviare la pratica in 1h36'. Un percorso netto, macchiato solo dall'unico break subito. Alla fine, è arrivata agevolmente la sesta vittoria in altrettanti confronti diretti con Blake.
    2006 STREPITOSO - Soprattutto, è arrivato il 12° titolo di un 2006 strepitoso, impreziosito da 3 Slam, e il 45° totale. "Re Roger" chiude la stagione con un record di 92 vittorie e 5 sconfitte grazie alla 29a vittoria consecutiva. La parola "sconfitta" non è abbinata al nome di Federer dal mese di agosto: un incidente di percorso contro il britannico Andy Murray nel secondo turno del Masters Series di Cincinnati. Da lì in poi, solo trionfi. La bacheca di quest'anno è stracolma: spiccano i successi all'Australian Open, a Wimbledon e all'US Open. Poi vengono i titoli nel circuiti Masters Series (Indian Wells, Miami, Toronto e Madrid) e si finisce con i "normali" eventi Atp (Doha, Halle, Tokyo e Basilea). La Masters Cup è la ciliegina. Lo svizzero diventa il primo tennista a vincere 3 edizioni del torneo dai tempi di Pete Sampras, che nel 1999 completò la sua cinquina. Ad oggi, il tris è riuscito solo a pochissimi big della racchetta, visto che al ristretto club appartengono anche Ivan Lendl, Ilie Nastase, Boris Becker e John McEnroe.
    BLAKE MAI IN GARA - Blake avrebbe voluto rovinare la festa al numero 1 del mondo ma non è mai stato in partita. È rimasto a guardare lo show del rivale che, in assoluta scioltezza, è volato 4-0. L'americano non è riuscito a trasformare nemmeno una delle 5 palle break a disposizione e in 26' ha incassato un pesante 6-0. Il secondo set è rimasto in equilibrio per qualche minuto. Dall'1-1, Federer è scappato 3-1 e senza troppi patemi ha chiuso 6-3. Qualche brivido in più, si fa per dire, nella terza partita. Sul 5-2, Re Roger ha ceduto il primo e unico servizio del match. Chi si aspettava una rimonta dello statunitense è rimasto deluso: 6-4 e sipario.
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  2.     Mi trovi su: Homepage #4494802
    Lo svizzero Roger Federer vince per la terza volta in carriera la Masters Cup di fine stagione: a Shanghai batte in finale James Blake 6-0 6-3 6-4. Il n 1 del mondo con questo successo suggella una stagione fantastica

    Roger Federer non poteva chiudere nel modo migliore una stagione ricca di record e di successi: lo svizzero batte nella finale del Masters di Shanghai l"americano James Blake 6-0 6-3 6-4 in poco più di un"ora e mezza di gioco e conquista il dodicesimo titolo dell"anno e la terza Masters Cup della carriera.

    Molto avevano considerato la semifinale di sabato tra Federer e Nadal la vera finale del Masters, e a vedere la partita di oggi non si può non essere d'accordo. In realtà James Blake ha fatto quel che ha potuto ma ha trovato di fronte un avversario per lui troppo forte. Non è un caso d'altra parte se su sei confronti diretti (compreso quest'ultimo) l'americano abbia vinto appena un set contro il n° 1 del mondo.

    Blake è stato così onesto e sportivo a fine gara dal riconoscere di aver subito una vera e propria lezione di tennis da Federer, però quest'anno ha disputato la sua migliore stagione conquistando 5 titoli ATP e partecipando per la prima volta al Masters, nel quale ha battuto tennisti del calibro di Nadal, Davydenko e Nalbandian.

    Federer si aggiudica la terza Masters Cup su quattro partecipazioni, riscattando così la finale persa nel 2005 contro Nalbandian.Solo altri cinque tennisti prima di lui erano riusciti a vincere l'appuntamento di fine anno in almeno tre occasioni (il record appartiene in comproprietà a Sampras e Lendl che vinsero il Masters cinque volte).

    Più di otto milioni di dollari (di soli premi) conquistati in una singola stagione - nessuno prima d'ora aveva saputo fare meglio - dodici titoli ATP, compresi l'Australian Open, Wimbledon e gli US Open e quattro Masters Series, il tutto impreziosito da una Masters Cup, sono un bottino che accontenterebbe qualsiasi tennista, ma Federer nel 2007 andrà alla caccia del Grande Slam, l'unico obiettivo ormai che gli resta da raggiungere, sfuggito quest'anno per colpa di Nadal che lo ha battuto in finale al Roland Garros.

    E' una impresa difficile ma non impossibile per quello che giustamente è stato definito "The Master of the Masters".
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  3.     Mi trovi su: Homepage #4494805
    Federer, l’ammazza tennis: «Ho stupito pure me stesso»
    - di Lea Pericoli -
    Lea Pericoli

    In una finale senza storia il divino Federer a Shanghai ha rischiato di infrangere un altro record. Il n. 1 del mondo ha battuto James Blake per 6-0, 6-3, 6-4. Soltanto Ilie Nastase in una finale del Masters a Stoccolma nel 1975 riuscì a fare meglio. Nastase eliminò Bjorn Borg lasciandogli soltanto 5 game. Qualcuno ha insinuato che Federer finirà per uccidere il tennis. Io non la penso così! Federer è una benedizione per il nostro sport. È la perfezione. È il modello da seguire.
    Il grande Lew Hoad diceva: «Quando nasce un campione, a sua immagine e somiglianza, nascono nel mondo milioni di copie». Pensate quante brutte copie hanno imperversato nell'era dei regolaristi: Borg, Vilas, Wilander sono stati seguiti da un esercito di pallettari ancorati alla linea di fondo, molti dei quali resistono ancora. Pensate su quante partite noiose il tennis ha pianto. Ieri Federer ha concluso la stagione perfetta con 92 vittorie contro 5 sconfitte. «Non credo che avrei potuto fare molto di più quest'anno,
    stavolta ho sorpreso perfino me stesso» ha confidato. E il bottino, accresciuto da qualche «spicciolo» rimediato in Cina, è salito a un totale di 8.550.000 dollari. Ora ha un ultimo impegno: una esibizione a Hong Kong con Nadal che - si dice - valga altri 500.000 dollari, ma questa cifra non rientra nei guadagni ufficiali. Federer il Magnifico prima della Masters Cup si era già sottoposto ad impegni insoliti, tipo: un servizio di moda di sei pagine su Vogue. Il servizio, che uscirà in dicembre, lo ritrae vestito con uno smoking bianco firmato Gucci. In un altra immagine Roger indossa un abito di Yves St. Laurent. Nell'intervista il campione racconta: «Ho imparato a vestirmi quando ho cominciato ad uscire con Mirka, la mia fidanzata. Prima usavo soltanto jeans. Poi ho capito che noi tennisti sbagliamo a girare il mondo con la tuta. Non ci curiamo dell'eleganza, privilegiando la comodità. Finalmente io ho individuato il mio stile». Poi il campione ha sottolineato: «Quando sono diventato n.
    1 del mondo mi sono reso conto che avevo delle responsabilità. Dovevo rappresentare in maniera adeguata il mio sport». Per finire, Federer ha parlato di progetti futuri: «Io e Mirka abbiamo deciso di vivere assieme. Però non ci sposiamo, anche se abbiamo in mente di mettere su famiglia e vogliamo avere dei figli». Intanto la fama, i guadagni, la popolarità di Federer crescono. Basta ricordare che People Magazine lo ha inserito assieme a George Clooney tra gli uomni più sexy del mondo. I maligni sostengono che Mirka,
    non solo sua fidanzata ma anche manager ed ex tennista, sia stata l'unica donna della sua vita; molti altri, sinistramente, vedono nella loro unione una storia parallela a quella di Borg con Mariana Simionescu, di Connors con Chris Evert, di Kim Clisters con Hewitt. Tre grandi storie d'amore finite malissimo. Borg abbandonò Mariana, oggi felicemente sposata e con un figlio campione di golf. Chris è al suo secondo divorzio: il primo con Lloyd, il secondo con un campione di sci. Da poco tempo la Evert è fidanzata con Greg Norman
    lo squalo bianco del golf. Kim è ancora impegnata a giocare a tennis. Dal canto loro, Borg è al suo terzo matrimonio e ha una causa sospesa con l'ex moglie Loredana Bertè; Connors resiste con la moglie e stupenda ex coniglietta di Play Boy; Hewitt ha sposato l'attrice Bec Cartwright, che gli ha dato un figlio. Quanti pettegolezzi.
    Fantasie e realtà che oggi mi servono a colmare la storia del match che non c'è! Purtroppo l'assenza di Nadal in finale ha lasciato il vuoto.
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  4.     Mi trovi su: Homepage #4494806
    ma invece di badare alle mucche e mangiare cioccolata mentre porta i soldi in banca si mette a giocare a tennis uno svizzero ? :rolleyes:




    :banana: :rulez:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  5.     Mi trovi su: Homepage #4494807
    Originally posted by lallo
    ma invece di badare alle mucche e mangiare cioccolata mentre porta i soldi in banca si mette a giocare a tennis uno svizzero ? :rolleyes:




    :banana: :rulez:


    Pensa te... che c'è pure una svizzera che gioca benino :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: :love: :love: :love: :love:
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  6.     Mi trovi su: Homepage #4494808
    Originally posted by MaestroZen
    Pensa te... che c'è pure una svizzera che gioca benino :rolleyes: :love: :love:
    si ma tu a che gioco vuoi giocare ? :D
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  7.     Mi trovi su: Homepage #4494810
    Si pensava che fosse il 2005 l'anno perfetto di Roger Federer, ma non è così. Il 2006 si conclude ancora meglio. Il n.1 del mondo fa il vuoto nel circuito Atp e conclude la sua meravigliosa stagione a suon di record. Federer impartisce una severa lezione di tennis a James Blake nella finale Masters di Shanghai (6-0 6-3 6-4 in un'ora e mezza). "Forse è stata la mia migliore partita della carriera" ha detto a fine gara lo svizzero. Ma è una frase che gli si sente dire spesso: come dire che a 25 anni è ancora ben lontano dal miglior Federer, che avanti di questo passo può davvero consacrarsi il più grande di sempre.

    Numeri da fuoriclasse - I primati di "re" Roger sono tanti: primo a superare quota 8 milioni di dollari in una stagione (è a quota 8.343.885), recordman di punti nel ranking mondiale (8.370), e il prossimo 26 febbraio è destinato a far crollare il primato di Jimmy Connors, rimasto n.1 del mondo per 160 settimane consecutive. E non finisce qui: nell'era open Federer è il primo a vincere più di dieci titoli in tre stagioni di fila, il primo dopo Thomas Muster (nel '95) ad alzare 12 trofei in una stessa annata, il primo dopo Ivan Lendl a vincere più di 90 partite in una stagione (92), il primo nell'era del professionismo a raggiungere sei finali Slam consecutive, il primo a fare l'accoppiata Wimbledon-Us Open per tre anni di fila. Per non dire del record di partite sull'erba consecutive vinte (48) oscurando il grande Borg.

    Numeri impressionanti che fanno diventare Federer una sorta di 'superman' del tennis. "E' troppo forte. Non ci sono parole per definirlo. E' un giocatore incredibile, il più forte che abbia mai affrontato" il commento di Blake dopo la finale di Shanghai. Una stagione da 'cannibale' e re Roger poteva perfino fare meglio, se non avesse incontrato sulla sua strada Rafael Nadal, che quest'anno, sulla terra, ha fatto la differenza. Senza i quattro ko con lo spagnolo Federer avrebbe chiuso con un'unica sconfitta, quella dello scozzese Murray, polverizzando il record di McEnroe (82 vittorie e 3 sconfitte). Sarà probabilmente per l'anno prossimo.

    Una carriera ricca di trofei - Nel suo palmares ormai i suoi obiettivi sono ridotti a un fazzoletto: uno su tutti, infrangere il tabù del Roland Garros e mettere così le mani su tutti e quattro i tornei dello Slam, a circa quarant'anni dall'impresa di uno dei più grandi miti del tennis globale, Rod Laver.
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  8.     Mi trovi su: Homepage #4494812
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    :ave:


    Volevo postarti anche le dichiarazioni post partita di nadal... ma mi sembrava di aver infierito già abbastanza..:asd: :asd: :asd:

    Ad ogni modo....

    Gli ultimi 5 game di Federer Nadal sono stati a dir poco assurdi... scambi da fondo prolungati con la pallina che viaggiava a mille... paurosamente belli.

    Ieri invece... One man show... da paura.

    Ti dico solo che durante la partita blake gli ha fatto i complimenti dopo un punto da paura :asd: :asd:
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  9.     Mi trovi su: Homepage #4494814
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    postale pure, nessun problema ad ammettere la bravura di questo campione :approved:

    certo non cambierò le mie simpatie in base nè a questa nè ad altre vittorie del "tuo" o sconfitte del "mio", ma non ammettere che siamo di fronte ad un supereroe sarebbe di una gravità enorme :P


    no dai.. ho già postato abbastanza... non ti nego che un sms volevo mandertelo sabato...così come a razor x la rapina al menti :asd: :asd: :asd:

    Invece di mandare io l'sms di sfotto a razor... mi è arrivato domenica da rho un sms con scritto che eravamo la juventus del nord est ... inutile dirti il mittente :asd: :asd: :asd: :asd:
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  10. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4494815
    Originally posted by MaestroZen
    Invece di mandare io l'sms di sfotto a razor... mi è arrivato domenica da rho un sms con scritto che eravamo la juventus del nord est ... inutile dirti il mittente :asd: :asd: :asd: :asd:


    Lo ha mandato anche a me..... :asd: :asd: :asd:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.

  The Master of the Masters

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina