1. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4496534
    Disco solista per Shirley Manson (Garbage)

    La voce dei Garbage, Shirley Manson, si è presa una pausa dalla sua band per pensare al suo disco solista. La cantante scozzese, secondo quanto riportato dal sito Aol.com, starebbe lavorando ai nuovi brani con di Jack White (White Stripes), Billy Corgan (Smashing Pumpkins) e Paul Buchanan (Blue Nile). La pubblicazione del disco è prevista per il 2007, nello stesso anno dovrebbe arrivare nei negozi anche la raccolta “Absolute Garbage” che raccoglierà i brani più celebri della band statunitense e un brano inedito ancora senza titolo.
    Di seguito la tracklist.

    “Vow”
    “Queer”
    “Only happy when it rains”
    “Stupid girl”
    “Milk”
    “#1 crush”
    “Push it”
    “I think I”m paranoid”
    “Special”
    “When I grow up”
    “You look so fine”
    “The world is not enough”
    “Cherry lips (Go baby go)”
    “Shut your mouth”
    “Why do you love me”
    “Bleed like me”
    “It”s all over but the crying”

    che bel quartetto:D :D
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  2. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4496535
    Originally posted by Torre878
    Disco solista per Shirley Manson (Garbage)

    La voce dei Garbage, Shirley Manson, si è presa una pausa dalla sua band per pensare al suo disco solista. La cantante scozzese, secondo quanto riportato dal sito Aol.com, starebbe lavorando ai nuovi brani con di Jack White (White Stripes), Billy Corgan (Smashing Pumpkins) e Paul Buchanan (Blue Nile). La pubblicazione del disco è prevista per il 2007, nello stesso anno dovrebbe arrivare nei negozi anche la raccolta “Absolute Garbage” che raccoglierà i brani più celebri della band statunitense e un brano inedito ancora senza titolo.
    Di seguito la tracklist.

    “Vow”
    “Queer”
    “Only happy when it rains”
    “Stupid girl”
    “Milk”
    “#1 crush”
    “Push it”
    “I think I”m paranoid”
    “Special”
    “When I grow up”
    “You look so fine”
    “The world is not enough”
    “Cherry lips (Go baby go)”
    “Shut your mouth”
    “Why do you love me”
    “Bleed like me”
    “It”s all over but the crying”

    che bel quartetto:D :D


    :yy: :yy: :love: :love:

    Attendo notizie presto....

    Ma gli Smashing..... non si eranon riuniti e dovevano uscire con un disco nuovo?????

    Me lo sono perso io il disco o loro??? :rolleyes:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  3. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4496536
    Originally posted by razorbladeromance
    :yy: :yy: :love: :love:

    Attendo notizie presto....

    Ma gli Smashing..... non si eranon riuniti e dovevano uscire con un disco nuovo?????

    Me lo sono perso io il disco o loro??? :rolleyes:
    nessuna nuova su di loro

    calmo, mica ci vogliono 2 giorni...hanno scelto il produttore, calma:D
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  4. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4496537
    Originally posted by Torre878
    nessuna nuova su di loro

    calmo, mica ci vogliono 2 giorni...hanno scelto il produttore, calma:D


    Azzz ma steravo che avessero già il materiale pronto al momento della dihiarazione ufficiale della reunion.... :rolleyes:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  5. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4496545
    gli italiani vigliono rispondere a Shirley...

    E' l'uovo di Colombo, magari, ma finora mancava la controprova: come coppia Tozzi e Masini funzionano. Sarà che si conoscono da tanto tempo (quasi vent'anni fa il giovane Marco di belle speranze suonava le tastiere, "con mani e piedi e tutto il resto", nel gruppo della pop star Umberto), sarà che hanno avuto gli stessi mentori e padri putativi, il maestro del pop all'italiana Giancarlo Bigazzi e il discografico Mario Ragni, ma si sente che tra i due c'è feeling, empatia, terreno e linguaggio comune. Tanto che, in questo loro primo album in "joint venture", "TozziMasini", si permettono il lusso e il gioco divertito di scambiarsi il repertorio, Umberto che canta Marco e Marco che canta Umberto, mordendosi allegramente la coda l'un l'altro per poi duettare su una nuova versione di "T'innamorerai" e su tre inediti freschi di stampa. Anche sul palco del Teatro Nuovo di Milano, dove presentano il progetto comune a fan e giornalisti, se la cavano egregiamente, improvvisando e sfottendosi a vicenda manco fossero Jack Lemmon e Walter Matthau. Diversi e complementari: Umberto appena più svagato e più star, Marco un pizzico più disciplinato e puntiglioso, entrambi inclini a un'ironica spensieratezza che vuole sconfessare l'antica fama di musoni. E' Tozzi a raccontare l'origine dell'album, già premiato, in prevendita, dal disco d'oro (50 mila copie prenotate dai negozi): "Ero a Parigi per un concerto all'Olympia quando mi arrivò una telefonata da Marco, che si trovava in Belgio per promozione. Gli chiesi di raggiungermi sul palco e così fece, suonando il pianoforte e cantando insieme a me. Dopo, al ristorante, venne fuori questa idea di scambiarci le canzoni". "Coordinati da Mario Ragni", aggiunge Masini, "abbiamo lavorato separatamente, in due studi differenti. Io con Mario Manzani in mezzo ai caprioli e ai cinghiali di Poppi, in provincia di Arezzo, lui a Pistoia con Matteo Gaggioli". Quand'è stato il momento di confrontare il lavoro svolto, è arrivata anche qualche piccola sorpesa: "Io", è Tozzi a parlare, "mi sono emozionato soprattutto per come lui ha riarrangiato ¿Io camminerò'. C'erano già le versioni di Mina e di Fausto Leali, naturalmente, ma Marco ha saputo darle una grande atmosfera. Da parte mia ho scelto un arrangiamento un po' funky per ¿T'innamorerai', ma né io né lui abbiamo stravolto gli originali, non era nostra intenzione". "Amiamo le stesse cose, i Beatles e il rock anni '70, anche se lui è molto più vecchio di me¿" scherza Masini, "e ascoltando il disco si sente".
    Tra i due il legame era nato anche prima che se ne rendessero conto di persona: fu Masini, infatti, a incidere la voce guida (e poi a realizzare l'arrangiamento finale) di "Si può dare di più", il pezzo con cui il trio Tozzi-Ruggeri-Morandi vinse il Sanremo del 1987 tracciando la strada anche per questo nuovo esperimento a due ("io non lo sapevo neanche", ricorda Tozzi, "e quel provino non l'ho mai sentito. L'aveva inciso nello studio fiorentino di Bigazzi: Marco ci teneva a far carriera come cantante, ma in quell'occasione il suo tentativo fallì miseramente", aggiunge piazzando una amichevole stoccata al partner musicale). L'anno dopo i due si ritrovarono insieme, sia pure in ruoli assai diversi, sul palco glorioso della Royal Albert Hall, per un momento clou nella carriera tozziana trasformato anche in un doppio live di successo. "Mentre ero lì non mi rendevo neppure conto di dove mi trovassi", confessa oggi Umberto. "So che il live continua tuttora a vendere, e quello resta un capitolo di cui vado particolarmente orgoglioso".

    SI SALVI CHI PUòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò:cry: :cry: :cry:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  6. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4496547
    Originally posted by digital_boy84
    si, x quello i garbage nel 2003 (mi pare) si erano sciolti :cry:


    Beh, dopo beautiful garbage poteva sciogliersi cmq..... :rolleyes:

    Vabbè grazie dell'info, non sapevo... ma il motivo si sa???? :confused:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.

  Per la felicità del RAZOR...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina