1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4498112
    La campagna acquisti nel mirino dei tifosi.

    "Un errore arbitrale non cancella un mercato da provinciale", questo lo striscione attraverso il quale i "Guerrieri Ultras", il gruppo che in curva ha occupato il posto della "Fossa dei Leoni", ha inteso manifestare il proprio malcontento a proposito della campagna acquisti rossonera. E questa, in verita', non e' la prima volta che il tifo più acceso prende posizione sulla questione.

    Lo striscione ha colto l'attenzione dello staff rossonero, tanto che ci ha pensato addirittura Ancelotti in persona a rispondere ai malumori dei tifosi: "Gourcuff ha giocato molto bene - ha detto il mister a fine gara - e' un ottimo giocatore, di grande prospettiva. Il Milan e' stato bravo ad anticipare le altre societa' e a fare un acquisto che non e' affatto da provinciale".

    Ma e' difficile che gli ultras si accontentino di queste spiegazioni. La curva sembra compatta nella critica. Anche le "Brigate Rossonere", infatti, hanno mandato un messaggio inequivocabile durante la gara contro il Messina: "Ora societa' mantieni le promesse". Per verificare se saranno accontentati o meno dovremo aspettare solo un mese, ma gia' Ancelotti ieri ha smentito l'arrivo di un portiere al posto di Dida infortunato, dando cosi' fiducia a Kalac durante l'assenza del brasiliano.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4498115
    però ripeto sempre la stessa cosa

    è mai possibile che la sola cessione di Shevchenko cambi una squadra così radicalmente ??

    perchè vorrebbe dire che gli altri non valevano una mazza anche prima

    Forse c'è anche il problema che è soprattutto il Milan ad avere italiani reduci dal Mondiale
    e dopo un mondiale vinto ci vuole molto tempo per ripigliare motivazioni ed energie nervose

    Quelli che stanno facendo peggio sono Pirlo, NEsta, Inzaghi e Gilardino .. guardacaso ...
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4498117
    Originally posted by common
    però ripeto sempre la stessa cosa

    è mai possibile che la sola cessione di Shevchenko cambi una squadra così radicalmente ??

    perchè vorrebbe dire che gli altri non valevano una mazza anche prima

    Forse c'è anche il problema che è soprattutto il Milan ad avere italiani reduci dal Mondiale
    e dopo un mondiale vinto ci vuole molto tempo per ripigliare motivazioni ed energie nervose

    Quelli che stanno facendo peggio sono Pirlo, NEsta, Inzaghi e Gilardino .. guardacaso ...
    condivido il tuo discorso common...farei anche altre considerazioni però:
    - il preliminare ci ha tagliato le gambe, a causa del preliminare abbiam saltato totalmente la preparazione(che nel calcio non è tutto ma è molto).
    - cmq sheva è un pallone d'oro e dava sempre quel qualcosa in più
    - tutti hanno un anno di più
    - abbiam mandato via giocatori che potevano far comodo, magari non fenomeni ma giocatori di buon livello(vogel foggia)
    - collegata alla preparazione mettiamoci pure una serie di infortuni impressionanti, errori arbitrali(che sia chiaro non giustificano per nulla il milan e il suo rendimento, però mettiamo anche quello nel calderone), traverse ecc ecc.
    - la mancata diminuzione dei punti di penalizzazione ha sgonfiato totalmente il milan(non sto qua a dire se è giusto o sbagliato perchè non è mia intenzione)
    insomma una serie di fattori fisici(soprattutto) psicologici che han creato un bel po di problemi. Sono cmq fiducioso perchè ho visto che quando si vuole il milan crea fa e domina il campo. tuttavia se togli i soliti noti non hai soluzioni alternative
  4.     Mi trovi su: Homepage #4498118
    secondo me sono più importanti i fattori psicologici

    perchè un altro punto importantissimo è stato proprio il partire con la penalizzazione

    quando parti con una penalizzazione o rendi il doppio per la rabbia di recuperare oppure rendi la metà perchè ti scoraggi alle prime difficoltà (ovviamente nulla è assoluto ma le reazioni sono quelle, in genere)

    e cmq la fiducia è il minimo .. non possono essere imbrocchiti tutti all'improvviso
    e quindi non continueranno certo a giochicchiare così all'infinito; specialmente se arriveranno a giocarsi qualcosa di importante credo che troveranno di nuovo motivazioni
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4498119
    Originally posted by common
    secondo me sono più importanti i fattori psicologici

    perchè un altro punto importantissimo è stato proprio il partire con la penalizzazione

    quando parti con una penalizzazione o rendi il doppio per la rabbia di recuperare oppure rendi la metà perchè ti scoraggi alle prime difficoltà (ovviamente nulla è assoluto ma le reazioni sono quelle, in genere)

    e cmq la fiducia è il minimo .. non possono essere imbrocchiti tutti all'improvviso
    e quindi non continueranno certo a giochicchiare così all'infinito; specialmente se arriveranno a giocarsi qualcosa di importante credo che troveranno di nuovo motivazioni
    beh, la preparazione secondo è stata molto importante, non è un caso che hai dei cali paurosi di concentrazione e quant'altro.
    Verissimo anche quello che hai detto sulla penalizzazione(è per quello che dico che l'arbitrato secondo me ha sgonfiato il milan).
    Cmq vedremo, ora abbiamo un calendario abbordabile e pian piano recuperiamo gli infortunati, la condizione fisica sta leggermente migliorando...magari non arriveremo secondi o terzi ma credo arriveremo quarti con tranquillità...un anno di transizione ci sta, in attesa dei colpi di mercato dell'anno prossimo(braida:muhehe: )

    ah dubito andremo molto avanti in champions:D
  6.     Mi trovi su: Homepage #4498120
    Originally posted by common
    secondo me sono più importanti i fattori psicologici

    perchè un altro punto importantissimo è stato proprio il partire con la penalizzazione

    quando parti con una penalizzazione o rendi il doppio per la rabbia di recuperare oppure rendi la metà perchè ti scoraggi alle prime difficoltà (ovviamente nulla è assoluto ma le reazioni sono quelle, in genere)

    e cmq la fiducia è il minimo .. non possono essere imbrocchiti tutti all'improvviso
    e quindi non continueranno certo a giochicchiare così all'infinito; specialmente se arriveranno a giocarsi qualcosa di importante credo che troveranno di nuovo motivazioni


    è vero son d'accordo :yy:

    il Milan ha mancato di determinazione, soprattutto in tutti quegli 0-0 che ha fatto, che l'anno scorso sarebbe finita in assedio totale e sicura vittoria...son mancati gli attributi x andare a vincere

    Basta vedere la Reggina che invece dalla penalizzazione ha saputo trarre infinite energie psicologiche, battendo tra l'altro la Roma ed essendo l'unica squadra che ha giocato meglio dell'Inter negli ultimi tempi
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4498121
    Originally posted by digital_boy84
    è vero son d'accordo :yy:

    il Milan ha mancato di determinazione, soprattutto in tutti quegli 0-0 che ha fatto, che l'anno scorso sarebbe finita in assedio totale e sicura vittoria...son mancati gli attributi x andare a vincere

    Basta vedere la Reggina che invece dalla penalizzazione ha saputo trarre infinite energie psicologiche, battendo tra l'altro la Roma ed essendo l'unica squadra che ha giocato meglio dell'Inter negli ultimi tempi
    la differenza con la reggina è sostanziale però. la reggina deve far la corsa sulle squadrette che non hanno una media di 2,5 punti a partita(sia chiaro non sto dicendo che la reggina non sta facendo un miracolo, ma solo un discorso di motivazioni), il milan contro una corsa contro una corazzata che sbaglia una partita ogni 2 mesi:)
  8.     Mi trovi su: Homepage #4498122
    Originally posted by massituo
    la differenza con la reggina è sostanziale però. la reggina deve far la corsa sulle squadrette che non hanno una media di 2,5 punti a partita(sia chiaro non sto dicendo che la reggina non sta facendo un miracolo, ma solo un discorso di motivazioni), il milan contro una corsa contro una corazzata che sbaglia una partita ogni 2 mesi:)


    in genrale si, ma io analizzo partita x partita, in cui la grande squadra deve scendere in campo e cercare d vincere sempre. in certi casi ho visto rassegnazione allo 0-0, nn il fuoco agonistico del passato, quando spessissimo negli ultimi 2 anni il milan vinceva partite con gol al 90esimo
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4498123
    Originally posted by digital_boy84
    in genrale si, ma io analizzo partita x partita, in cui la grande squadra deve scendere in campo e cercare d vincere sempre. in certi casi ho visto rassegnazione allo 0-0, nn il fuoco agonistico del passato, quando spessissimo negli ultimi 2 anni il milan vinceva partite con gol al 90esimo
    ora ce li annullano:asd:

    skerzi a parte, la mancanza di grinta dipende molto da fattori fisici secondo me, non si riesce a correre come gli anni scorsi, o almeno se lo si fa si fatica il doppio:)
  10.     Mi trovi su: Homepage #4498126
    Originally posted by common
    però ripeto sempre la stessa cosa

    è mai possibile che la sola cessione di Shevchenko cambi una squadra così radicalmente ??

    perchè vorrebbe dire che gli altri non valevano una mazza anche prima

    Forse c'è anche il problema che è soprattutto il Milan ad avere italiani reduci dal Mondiale
    e dopo un mondiale vinto ci vuole molto tempo per ripigliare motivazioni ed energie nervose

    Quelli che stanno facendo peggio sono Pirlo, NEsta, Inzaghi e Gilardino .. guardacaso ...
    totti de rodssi e perrotta però stanno facendo bene, non può essere un caso anche questo ;)

  La curva del Milan polemica verso il mercato, Ancelotti risponde

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina