1.     Mi trovi su: Homepage #4500666
    Sfogo dell'ex juventino, che al Barcellona di fatto è una seconda scelta: "Non mi è mai successo, vivo male questa situazione. Di questo passo, meglio che anche la nazionale trovi un sostituto"

    BARCELLONA, 1 dicembre 2006 - Liliam Thuram comincia a diventare insofferente per le continue sostituzioni al Barcellona. Il francese ex Juve è stato titolare soltanto otto volte su 20 partite. "Non sono venuto qui per fare turismo - dichiara il difensore all'Equipe -. Questa situazione, che non avevo mai conosciuto, è destabilizzante. Dai miei inizi a Monaco, sono sempre stato titolare. Sono molto felice di essere a Barcellona, ma vivo male questa situazione". Thuram non prevede di lasciare il club catalano: "Non sono per niente in questo stato d'animo - continua -. È una situazione strana che, certamente, non mi soddisfa. Ma non devo fissarmi scadenze".
    La situazione che Thuram sta vivendo al Barcellona potrebbe avere conseguenze sul futuro nella nazionale francese: "Ho parlato con Domenech e gli ho semplicemente segnalato che, se la mia situazione venisse a perpetuarsi, occorrerebbe forse pensare al mio sostituto". Attualmente al Barcellona la coppia centrale titolare è quella della scorsa stagione, ovvero Puyol-Marquez.
    A proposito della nazionale francese, Thuram ha anche espresso un po' di stupore sull'assegnazione del Pallone d'oro al suo ex compagno (con Parma e Juve) Fabio Cannavaro: "Mi sarei aspettato che fossero premiati Henry o Eto'o - ha detto -. Evidentemente ha inciso nella scelta soprattutto quanto di buono ha fatto Cannavaro al Mondiale. Lui comunque è un grande giocatore e un difensore straordinario".

  Thuram: "Non sono un turista"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina