1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4505898
    Nella classifica delle ultime 7 giornate ha solo 6 punti. Ancelotti punta tutto sul ritiro di gennaio

    La classifica delle ultime sette giornate parla chiaro: il Milan ha fatto sei punti, un passo da zona retrocessione e allora la prima necessità è quella di cambiare marcia. Il quarto posto resta lì, lontano ma raggiungibile a patto che i rossoneri ritrovino compattezza, serenità, brillantezza, lucidità, precisione. In due parole: la condizione psicofisica. E' lo stesso Daniele Tognaccini, preparatore atletico rossonero, a spiegarlo: «In questa situazione qualche giorno di vacanza è indispensabile. I giocatori riposeranno dal 24 dicembre al 1˚gennaio. Come sempre ci informeremo sui luoghi dove passeranno le feste natalizie e sulle strutture che potranno utilizzare. Di solito vanno in posti ben attrezzati. Così prepariamo i "compiti per le vacanze", ma senza esagerare».

    Il 2 gennaio si tornerà al lavoro: raduno a Milanello a ora di pranzo, qualche test e poi il volo a Malta dove finalmente il Milan potrà svolgere in piccolo quella preparazione che è saltata in estate. «Lavoreremo sui sistemi di base che permettono di sopportare una serie di impegni ravvicinati. Insisteremo sulla forza e sulla resistenza; poi, in Italia, smaltiremo i carichi di lavoro e ritroveremo la brillantezza. L'obiettivo è entrare gradatamente in forma e tenere i ritmi alti fino a maggio per inseguire la Champions e inseguire il quarto posto. Per raggiungere i nostri obiettivi non potremo più rallentare. A parte Nesta, Serginho e Dida, dopo la sosta il gruppo sarà al completo: questo significa allenarsi bene, fare turnover, gestire le forze. La settimana a Malta sarà davvero preziosa: lì faremo quello che non abbiamo potuto fare fino a questo momento. Ecco perché dopo la sosta vedremo un altro Milan».

  Milan a ritmo B: Malta ultima spiaggia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina