1.     Mi trovi su: Homepage #4510395
    Figc, ecco il nuovo statuto
    Diritti tv collettivi e più controllo

    Nel nuovo statuto della Federcalcio saranno dati più poteri alla Figc e meno alle leghe degli organi federali. Verrà introdotta la vendita dei diritti collettivi per una maggiore equità nella suddivisione dei ricavi, mentre ci saranno nuove responsabilità per vigilare sui comportamenti etici nei tesserati. Ci sarà la possibilità di patteggiamento prima del deferimento. Lo statuto verrà presentato il 22 gennaio.

    Una vera e propria rivoluzione è quella che vivrà la Federcalcio, se verrà approvato il nuovo statuto che il commissario straordinario Luca Pancalli presenterà il prossimo 22 gennaio all'assemblea. In primis, la Figc avrà molto più potere rispetto al passato, cioè solamente la Federaziome avrà "la determinazione dell'ordinamento e delle formule dei campionati". In materia di ammissione istituirà "un sistema di licenze per la partecipazione ai campionati professionistici in armonia con i principi e le norme dell'Uefa in materia di licenze per le competizioni europee".
    Lo statuto prevede anche un maggior controllo economico da parte della Figc sull'Associazione italiana arbitri. Viene infatti cancellata "l'autonomia amministrativa" dell'Aia, mentre la Federcalcio dovrà formulare una "approvazione espressa" sul regolamento dell'associazione e non, come è stato fino a oggi, un "controllo di conformità".

    La Figc prevede la "cessione collettiva dei diritti di immagine e di diffusione radiotelevisiva" stabilendo che "i ricavi derivanti dai predetti accordi sono distribuiti con modalità perequative che perseguano l'equilibrio competitivo in ciascun campionato". Due importanti novità per la giustizia sportiva "l'ipotesi di patteggiamento della sanzione prima del deferimento" e "norme di tipo premiale per i tesserati o per le società che diano un contributo di rilevante collaborazioni alla procura federale".
    I dirigenti inibiti non potranno più accedere allo stadio, mentre sarà istituita la superprocura: cioè Francesco Saverio Borrelli e Stefano Palazzi lavoreranno fianco a fianco. Inoltre, sarà istituita una Commissione di garanzia della giustizia sportiva, che "garantisce l'indipendenza, l'autonomia, la terzietà e la riservatezza degli Organi di giustizia sportiva".

  Figc, ecco il nuovo statuto

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina