1.     Mi trovi su: Homepage #4522647
    Originally posted by digital_boy84
    qualcuno l'ha visto? "presunto fallo" sul portiere


    io l'ho visto fallo propio inesistente
    SUPERLEGA serie A1
    Albo d'oro
    1 SUPERLEGA (apertura 09/10) (finalista clausura 13/14)
    2 CHAMPIONS SUPERLEAGUE (apertura 09/10 - clausura 13/14)
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4522648
    Juventus-Cesena 2-1: Bianconeri al comando, ma che battaglia contro i romagnoli!

    Del Piero e Trezeguet a segno, espulso Zebina.

    La Juve, protagonista degli ultimi giorni del mercato, si ripresenta in campo dopo la sconfitta con il Mantova con la volontà di tornare subito alla vittoria. Deschamps deve fare a meno di Buffon e schiera Zebina centrale al fianco di un Kovac voglioso di riscatto. A centrocampo linea giovane con Paro e Marchisio in mezzo e la conferma di Palladino sulla fascia. Davanti la coppia Del Piero Trezeguet. Il Cesena si presenta a questo recupero con una formazione radicalmente cambiata dopo i freschi acquisti invernali. Castori si affida subito ai nuovi arrivati schierando Doudou in difesa, Anastasi a centrocampo e Del Core in attacco insieme a Pellè e Papa Waigo. Premesse di spettacolo all’Olimpico con Buffon pronto a goderselo dalla curva in mezzo ai tifosi juventini.

    L’avvio della partita è molto confortante con un gran ritmo di gioco e con le squadre proiettate da subito alla ricerca del gol. Tattiche pressoché speculari delle due formazioni, che si affidano molto alle sponde delle loro due prime punte Pellè e Trezeguet, ai movimenti e agli inserimenti degli attaccanti laterali e al gioco creato dal centrocampo con giocatori sia fisici che bravi tecnicamente. Quello della Juve rimane comunque più un 4-4-2 mentre quello del Cesena è un 4-3-3 puro con Papa Waigo e Del Core che partono larghi. La prima conclusione è di Camoranesi all’11’. Palla di poco sopra la traversa. Risponde Papa Waigo. Palla a lato di poco. Cesena pericolosissimo in contropiede. I romagnoli lasciano pochi spazi alla Juve e sono bravissimi a ripartire con manovre veloci che si sviluppano in verticale. La regia di tutto ciò è come sempre affidata a capitan Salvetti.

    La Juve fa un po’ fatica, trova un po’ di difficoltà a dare imprevedibilità alla manovra, ma nonostante tutto al 17’ passa in vantaggio. Errore di Biserni, tiro cross di Palladino, respinta corta di Turci e conclusione vincente di Del Piero. Il Cesena prova subito a reagire con un bel tiro di Del Core da fuori. Para Mirante. Cresce la Juve che, anche se in vantaggio, continua a manovrare, si propone in avanti e al 25’ fa due a zero. Cross di Balzaretti, bellissimo colpo di testa di Trezeguet e niente da fare per Turci. Juve micidiale. Al 32’ Castori si gioca subito il tutto per tutto e quando Salvetti è costretto ad uscire infortunato inserisce al suo posto Lazzari. Il Cesena è davvero molto spregiudicato e la Juve ne approfitta. La squadra di Deschamps gioca sorniona, accelera improvvisamente e a suon di colpi di classe crea pericoli per Turci. Nel Cesena molto vivace Del Core. Buone un paio di sue iniziative che però non danno i frutti sperati.

    La ripresa inizia subito con un grandissimo tiro di Marchisio dai trenta metri e poi con una conclusione involontaria, ma molto pericolosa di Palladino. Bravissimo Turci in entrambe le occasioni a mettere in angolo. La Juve non smette di attaccare e il Cesena soffre. Difesa dei romagnoli costantemente sotto pressione. Dopo l’uscita di Salvetti la squadra di Castori ha perso equilibrio e per la Juve è troppo facile dominare a centrocampo. Nel primo tempo padroni di casa in vantaggio nel momento migliore del Cesena, in questa ripresa gol degli ospiti nel momento migliore della Juve. Lancio lungo, azione confusa e tocco vincente di Papa Waigo. Due a uno. Al 21’ episodio importante. Colpo di Zebina a Mezavilla, entrato per Anastasi, e cartellino rosso per lui. Entra Piccolo per Camoranesi e poco dopo De Ceglie per Kovac infortunato. Difesa juventina in assoluta emergenza. Il Cesena si galvanizza e comincia a premere con insistenza. Castori inserisce anche Virdis. Romagnoli con cinque attaccanti in campo e un solo centrocampista.

    Il Cesena vuole il pareggio e continua ad attaccare a testa bassa. L’espulsione di Zebina ha cambiato tutto. Finale di partita molto emozionante e frenetico. Juve tutta chiusa all’indietro a difesa del risultato. Al 47’ episodio importante. Cross in mezzo, uscita di Mirante, palla che sfugge al portiere, conclusione in porta di Pellè e palla in rete. Banti fischia una carica sul portiere juventino e annulla. Errore dell’arbitro. E’ questa l’ultima emozione di una partita che vede vincere la Juve non senza sofferenze. Per la squadra di Deschamps tre punti importanti che le consentono di tornare in vetta alla classifica. Per il Cesena una sconfitta amara, visto soprattutto il gol annullato. La squadra di Castori ha giocato bene a tratti, ha avuto occasioni e forse il pareggio sarebbe stato più giusto. Comunque resta la vittoria della Juve che soprattutto nel primo tempo e ad inizio di ripresa ha giocato a buonissimi livelli. La sconfitta di Mantova è dimenticata.

    Stefano De Martino

    TABELLINO

    JUVENTUS – CESENA 2-1

    MARCATORI : 17’ Del Piero (J) 25’ Trezeguet (J) 17’ st Papa Waigo (C)

    JUVENTUS (4-4-2) : Mirante 6 – Birindelli 6 – Zebina 6 – Kovac 6 (26’ st De Ceglie 6) – Balzaretti 6 – Camoranesi 6,5 (23’ st Piccolo 6) – Paro 5 – Marchisio 6 – Palladino 6 – Del Piero 6,5 – Trezeguet 6 ALLENATORE : Deschamps 6

    CESENA ( 4-3-3 ) Turci 6,5 – Biserni 5,5 – Zaninelli 6 – Doudou 6 – Lauro 6 – Anastasi 5(18’ st Mezavilla 5,5) – De Feudis 6 (35’ st Virdis s.v.) – Salvetti 6 (32’ Lazzari 6) – Papa Waigo 6,5 – Pellè 5,5 – Del Core 6 ALLENATORE : Castori 6

    ARBITRO : Banti 5

    AMMONITI : Anastasi (C) Del Piero (J) Marchisio (J) Mezzavilla (C) Lazzari (C)

    ESPULSO : Zebina (J)
  3.     Mi trovi su: Homepage #4522650
    ll'ho visto a studio sport: fallo inesistente (l'ha detto pure deschamps) ma cmq il gol nn vale xchè l'arbitro aveva fischiato e i difensori erano tutti fermi :cool:







    detto questo, c'era un rigore incredibile con DeCeglie che ha stoppato di mano un pallone difficile che un rimbalzo ingannatore gli stava portando via :cool:
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  4.     Mi trovi su: Homepage #4522651
    Originally posted by digital_boy84
    ll'ho visto a studio sport: fallo inesistente (l'ha detto pure deschamps) ma cmq il gol nn vale xchè l'arbitro aveva fischiato e i difensori erano tutti fermi :cool:[/QUOTE]

    su quest'episodio non saprei dirti perchè non sono riuscito ancora a vedere le immagini.



    [QUOTE]Originally posted by digital_boy84
    detto questo, c'era un rigore incredibile con DeCeglie che ha stoppato di mano un pallone difficile che un rimbalzo ingannatore gli stava portando via :cool:


    questo invece lo visto.
    In un primo replay, da lontano ero convinto fosse rigore. Il replay con la visuale più ravvicinata mi ha sinceramente fatto venire qualche dubbio....

    De ceglie si abbassa dopo il rimbalzo del pallone e colpisce la palla con il costato sinistro in primis, resta da stabilire se colpisce anche il braccio....(entrambi sono quasi attaccati)

    Dubbio direi, non rigore incredibile non concesso.

    :cool:

  juve-cesena

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina