1.     Mi trovi su: Homepage #4522994
    Imputazione coatta per ct Donadoni
    Per vicenda di presunta usura su acquisto immobile a Milano

    (ANSA) - MILANO, 17 GEN - Disposta l'imputazione coatta per Donadoni per una vicenda di presunta usura con al centro un immobile vicino a piazza Affari a Milano. L'inchiesta era partita da una denuncia della famiglia Caprotti, proprietaria del palazzo che aveva messo in vendita. Secondo i denuncianti, Donadoni aveva preteso interessi del 54% su una somma che lui aveva dato loro, con uno degli appartamenti tenuti come garanzia. Per il ct azzurro, invece, quei soldi erano l'anticipo per acquistare l'appartamento.

    -----

    54 %.....!?!?!?!? :eek:

    più ne hanno e più ne vogliono. Che skifo. :nah:
  2. having fun with the blues  
        Mi trovi su: Homepage #4522998
    Originally posted by Vittore
    Imputazione coatta per ct Donadoni
    Per vicenda di presunta usura su acquisto immobile a Milano

    (ANSA) - MILANO, 17 GEN - Disposta l'imputazione coatta per Donadoni per una vicenda di presunta usura con al centro un immobile vicino a piazza Affari a Milano. L'inchiesta era partita da una denuncia della famiglia Caprotti, proprietaria del palazzo che aveva messo in vendita. Secondo i denuncianti, Donadoni aveva preteso interessi del 54% su una somma che lui aveva dato loro, con uno degli appartamenti tenuti come garanzia. Per il ct azzurro, invece, quei soldi erano l'anticipo per acquistare l'appartamento.

    -----

    54 %.....!?!?!?!? :eek:

    più ne hanno e più ne vogliono. Che skifo. :nah:


    ci credo poco, anche perchè i caprotti hanno hanno un patrimonio di qualche ordine di grandezza superiore a quello che può avere accumulato donadoni: sono i padroni dell'esselunga...

    tra l'altro:

    Il pm dopo aver sentito una serie di testimoni si convinse a chiudere il caso con una richiesta di archiviazione ma la famiglia Caprotti si oppose. Da qui la decisione del giudice di nuovi accertamenti, che sono ancora in corso, sui conti dell'ex allenatore del Livorno.

    ''Tutto quanto e' stato pubblicato sul sito - ha spiegato il difensore di Donadoni, l'avv. Daniele Ripamonti - corrisponde esclusivamente alla denuncia della signora Caprotti. Tutte queste tesi sono state documentalmente smentite al punto che il pm ha chiesto l'archiviazione del procedimento per infondatezza della notizia di reato". Il legale definisce diffamatorie le notizie riportate dal sito e si riserva di presentare querela.

  Imputazione coatta per ct Donadoni

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina