1.     Mi trovi su: Homepage #4523776
    Dopo appena quattro giorni dalla sfida col Cesena e la Juventus torna all’Olimpico, nella sua ultima apparizione casalinga di questo girone di andata. Sabato sarà giornata speciale, perchè Alessandro Del Piero, scendendo in campo contro il Bari, collezionerà la 500ª presenza con la maglia bianconera. Un traguardo prestigioso per un campione immenso.

    Ospite dei bianconeri sarà il Bari di Rolando Maran, reduce da tre pareggi consecutivi contro Albinoleffe, Genoa e Rimini e certamente voglioso di far bene per non perdere posizioni nella corsa alla promozione. I biancorossi occupano l’ottava piazza, a quattro punti dal Genoa che chiude il gruppetto delle prime in classifica, e non segnano fuori casa da metà dicembre, nel vittorioso derby pugliese col Lecce. Una situazione recuperabile ma che non permette troppe distrazioni, in virtù della quale l’undici di Maran scenderà in campo concentrato e pronto a colpire di rimessa i bianconeri. Punto di forza dei baresi è la solidità della retroguardia: soltanto la Juventus ed il Napoli hanno fatto meglio dei biancorossi in questa prima parte di campionato, incassando rispettivamente dieci e undici reti, contro le dodici dei pugliesi. Una compattezza difensiva che si è rivelata decisiva sia in casa che in trasferta, giacché soltanto in un’occasione – contro il Crotone al debutto – il Bari è uscito sconfitto con più di una rete di scarto lontano dal San Nicola. Per avere la meglio sulla formazione di Maran, la Juventus dovrà dunque attaccare sin dal fischio d’inizio, forzare le maglie avversarie e sfruttare le poche opportunità concesse dai pugliesi per andare a segno. Un attacco come quello bianconero, che contro il Cesena ha ritrovato i gol di Del Piero e Trezeguet, può comunque avere la meglio su qualsiasi difesa.

  Alex, un altro passo nella storia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina