1.     Mi trovi su: Homepage #4526836
    «A Capello non interessa il bel gioco, Ronaldo non gli serve. Platini troppo impaziente».


    Beckenbauer, perché nonostante la vittoria dei Mondiali la gente in Italia non va più allo stadio? «Io penso che il motivo principale del fatto che in Italia così pochi spettatori vadano ormai alle partite è che gli stadi sono vecchi e i prezzi dei biglietti molto alti. Non è colpa del troppo calcio in tv. Anche da noi in Germania la pay tv dà tutte le partite in diretta. Ma da noi, dopo i Mondiali, gli spettatori sono aumentati. Grazie soprattutto agli stadi, a quanto sono diventati accoglienti».

    Non è anche una questione di qualità del calcio? «No, non credo. Siete sempre ai primissimi posti. Certo, che in Italia alle partite vadano spesso sette, ottomila spettatori soltanto, è davvero molto triste».

    Perché la serie A non attrae più i calciatori tedeschi come una volta? «E' solo perché non ce ne sono di appetibili sul mercato internazionale, quello di alto livello. Tolto Klose, chi altro abbiamo da esportare?».

    Passiamo alla Champions League: chi pensa che la vincerà, quest'anno? «E' difficile pronosticarlo. Le spagnole sono certamente molto forti: Valencia, Barcellona. Ma anche il Real, che al momento giusto è sempre là. E' lo stile di Capello: lui vuole vincere, non gli interessa soltanto veder giocare bene. Non gli servono i Ronaldo, i Beckham. Ma io guardo e con piacere anche il Lione: davvero una squadra sensazionale».

    Venerdì, a Duesseldorf, si elegge il nuovo presidente dell'Uefa. Lei, Beckenbauer, si è tirato fuori dalla contesa per la prima poltrona del calcio europeo nel momento in cui lo svedese Lennard Johansson ha deciso di ricandidarsi. Niente sfida a Michel Platini. Non è un mistero che lei, come la stessa federcalcio tedesca, sia per la rielezione di Johansson. Perché? «Perché il calcio europeo non è andato mai così bene come sotto la sua guida. Johansson è una persona assolutamente integra e guida l'Uefa con eleganza, in modo grandioso».

    E cosa pensa del suo sfidante Platini? «Non ci sono controindicazioni particolari. Ha 52 anni ed è un po’ impaziente. Non ha voluto aspettare. E’ stato un grande giocatore e anche da dirigente del calcio ha avuto i suoi successi. Ma la federcalcio tedesca ha preso una posizione e gli è stato detto apertamente, pur sottolineando come l’amicizia sia fuori discussione».

    Chi vincera la sfida? «La lotta è dura. Uno si deve rivolgere dove arrivano i voti. E Platini certamente ha giocato in modo molto accorto».
  2.     Mi trovi su: Homepage #4526841
    Originally posted by Pezzotto
    «A Capello non interessa il bel gioco, Ronaldo non gli serve. Platini troppo impaziente».


    [B]Beckenbauer, perché nonostante la vittoria dei Mondiali la gente in Italia non va più allo stadio?
    «Io penso che il motivo principale del fatto che in Italia così pochi spettatori vadano ormai alle partite è che gli stadi sono vecchi e i prezzi dei biglietti molto alti. Non è colpa del troppo calcio in tv. Anche da noi in Germania la pay tv dà tutte le partite in diretta. Ma da noi, dopo i Mondiali, gli spettatori sono aumentati. Grazie soprattutto agli stadi, a quanto sono diventati accoglienti».

    Non è anche una questione di qualità del calcio? «No, non credo. Siete sempre ai primissimi posti. Certo, che in Italia alle partite vadano spesso sette, ottomila spettatori soltanto, è davvero molto triste».

    Perché la serie A non attrae più i calciatori tedeschi come una volta? «E' solo perché non ce ne sono di appetibili sul mercato internazionale, quello di alto livello. Tolto Klose, chi altro abbiamo da esportare?».

    Passiamo alla Champions League: chi pensa che la vincerà, quest'anno? «E' difficile pronosticarlo. Le spagnole sono certamente molto forti: Valencia, Barcellona. Ma anche il Real, che al momento giusto è sempre là. E' lo stile di Capello: lui vuole vincere, non gli interessa soltanto veder giocare bene. Non gli servono i Ronaldo, i Beckham. Ma io guardo e con piacere anche il Lione: davvero una squadra sensazionale».

    Venerdì, a Duesseldorf, si elegge il nuovo presidente dell'Uefa. Lei, Beckenbauer, si è tirato fuori dalla contesa per la prima poltrona del calcio europeo nel momento in cui lo svedese Lennard Johansson ha deciso di ricandidarsi. Niente sfida a Michel Platini. Non è un mistero che lei, come la stessa federcalcio tedesca, sia per la rielezione di Johansson. Perché? «Perché il calcio europeo non è andato mai così bene come sotto la sua guida. Johansson è una persona assolutamente integra e guida l'Uefa con eleganza, in modo grandioso».

    E cosa pensa del suo sfidante Platini? «Non ci sono controindicazioni particolari. Ha 52 anni ed è un po’ impaziente. Non ha voluto aspettare. E’ stato un grande giocatore e anche da dirigente del calcio ha avuto i suoi successi. Ma la federcalcio tedesca ha preso una posizione e gli è stato detto apertamente, pur sottolineando come l’amicizia sia fuori discussione».

    Chi vincera la sfida? «La lotta è dura. Uno si deve rivolgere dove arrivano i voti. E Platini certamente ha giocato in modo molto accorto». [/B]


    Purtroppo ha ragione , i nostri stadi fanno schifo , a parte qualche eccezione ovviamente.
    Per quel che riguarda i giocatori tedeschi , bhè prenderei volentieri Lahm , Ballack , Swanstaiger ( o come si scrive ) Podolsky
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  3.     Mi trovi su: Homepage #4526842
    Originally posted by Bardok
    Purtroppo ha ragione , i nostri stadi fanno schifo , a parte qualche eccezione ovviamente.
    Per quel che riguarda i giocatori tedeschi , bhè prenderei volentieri Lahm , Ballack , Swanstaiger ( o come si scrive ) Podolsky

    Lahm e forse Swanstaiger li prenderei! ;)

    Ballack è lentissimo, Podolski non lo so perchè, in generale non mi convince :P
  4. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4526843
    Originally posted by Pezzotto
    non lo metto in dubbio :D ....pero' in italia ce li sogniamo quei gioiellini che ormai sono sparsi in tutta europa.....francia, germania, inghilterra...:rolleyes:


    A me basterebbe che fosse tutto coperto.... :P
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4526845
    Originally posted by pela10
    I nostri stadi purtroppo non sono all'altezza di quelli europeri (Germani-Francia-Inghilterra-Olanda)
    è vero però non dimentichiamoci che sono anche tra i più vecchi... lultima ristrutturazione è stata fatta per Italia90..... più di 26anni fa

    semmai 16 :D
    my web site: www.antoniovairo.altervista.org
  6.     Mi trovi su: Homepage #4526846
    Originally posted by pela10
    I nostri stadi purtroppo non sono all'altezza di quelli europeri (Germani-Francia-Inghilterra-Olanda)
    è vero però non dimentichiamoci che sono anche tra i più vecchi... lultima ristrutturazione è stata fatta per Italia90..... più di 26anni fa
    ok si....pero' anche se ospitassimo i prossimi europei o mondiali credi che in italia vedremo mai stadi moderni all'altezza di quelli francesi, tedeschi etc ??
  7.     Mi trovi su: Homepage #4526848
    Originally posted by Pezzotto
    ok si....pero' anche se ospitassimo i prossimi europei o mondiali credi che in italia vedremo mai stadi moderni all'altezza di quelli francesi, tedeschi etc ??


    non lo so sinceramente credo che per alcuni stadi basti solo una piccola ristrutturazione dell'architettura interna per dirla in modo molto semplice bisognerebbe forse riorganizzare il discorso relativo ai posti a sedere rendendoli più confortevoli più sicuri e di più semplice accesso,
    rifare le zone vip, migliorare i percorsi per disabili ecc. ecc...
    tra questi stadi metto quello di Roma e quello di Bari che per me assieme a quello di Atene sono i 3 stadi più belli d'europa (dal punto di vista architettonico)

    altri stadi dovrebbero essere praticamente rifatti... quello di Milano e quello di Napoli (che se non sbaglio è stato pure chiuso per qualche tempo) sono tra questi

    Torino ha il nuovo Olimpico che per me è ok.... forse 1 po piccolo ma ormai questa è la nuova tendenza

    insomma dico che alcuni andrebbero rifatti e altri solo rimodernati....

  Beckenbauer: "Siete i campioni ma avete stadi tristi"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina