1.     Mi trovi su: Homepage #4529593
    Originally posted by Alex88
    A dir la verità anche Ale inizia a non interessarsi più di Lara..un pò come me in questo periodo [/QUOTE]

    [QUOTE]Originally posted by The_Archeologist
    Sarà un periodo! Ci sono passato anch'io ai tempi di Chronicles e AoD. Ma in fondo non è mica un male! ^^' Mica esiste solo Lara... [/QUOTE]

    [QUOTE]Originally posted by beautifully_undone
    Il mio spirito lariano non appassisce mai![/QUOTE]

    [QUOTE]Originally posted by Anaja
    Concordo!una mia amica era pazza di Lara Croft,poi ad un certo punto ha smesso di giocarci e non gli piace più...io anche se non ci gioco per un pò non vuol dire che perdo interesse per Lara,anzi,mi piace sempre di più perché il mio spirito Lariano non si dissolve [/QUOTE]

    [QUOTE]Originally posted by beautifully_undone
    A volte l'interesse può scemare in seguito a un periodo difficile personale oppure semplicemente per l'insoddisfazione della piega che sta prendendo un prodotto (la cosa che successe con Angel of Darkness), ma se un vero fan è tale non appassirà mai. Devo ringraziare Legend per aver riportato in vigore il personaggio di Lara Croft, dunque Tomb Raider, e sono davvero stupefatto ed entusiasta della direzione in cui sembra essersi indirizzata la serie.
    Anniversary è dietro le porte, e non potrei essere più contento sotto questo punto di vista! [/QUOTE]

    [QUOTE]Originally posted by Alex88
    Ma pure io ho ancora lo spirito lariano altrimenti non starei qui.. Solo che a differenza di quando aspettavo AOD e TRL che appena usciva anche solo un frammento di screen nuovo diventavo letteralmente matto e non potevo stare tranquillo quando mi perdevo qualcosa di nuovo, quest'anno può uscire anche una demo che il mio entusiasmo non arriverà più alle stelle come una volta... cioè..inizio ad essere più indifferente rispetto a prima..continuo a seguire lo sviluppo certo, ma non è un motivo di vita..ed è meglio così! Prima invece ero anche TROPPO preso :asd:
    Questo non significa cmq che Lara non mi interessi più ;) Però ho scoperto che ci sono tante altre cose..non esiste solo Lara[/QUOTE]

    [QUOTE]Originally posted by Fil
    Ma infatti, non è perdita di passione, è senso di maturità!Entusiasmarsi come dei poveri pazzi incalliti ogni volta che esce qualcosa di nuovo è un po' (senza offesa per nessuno) da bambini! Seguire con interesse lo sviluppo ma senza fare i fanatici è invece più normale, da persone adulte appassionate di qualcosa! [/QUOTE]

    [QUOTE]Originally posted by Godzilla.
    Beh certo , durante la giornata penso che nessuno o quasi nessuno pensi a Lara Croft , pur essendo appassionato , io personalmente ho la testa per altri pensieri quotidiani durante il giorno , uno di questi che richiede una certa responsabilità , è senza dubbio il banale lavoro.
    Se devo essere sincero in 11 anni di passione sono rimasto sempre costante , ho la passione di molte saghe survival horror e la mitica serie Gran Turismo , e come ben sapete Lara Croft è in testa a tutto
    Comunque infatti l'importante è non farne un ossessione , ma prendere la cosa con serenità e giusta passione
    Inoltre il forum per me rimane sempre un momento piacevole per scambiare opinioni con tutti noi , per scherzare e giocare , e anche per parlare del più e del meno
    E' anche un modo per lasciarsi i problemi dietro , per un attimo ci si sente più liberi da i vingoli pesanti e responsabili di questa odierna società , per non parlare quando gioco , dimentico tutto , penso solo al gioco e mi concentro su Lara , è come sognare un mondo fantastico , un mondo libero e affascinante , con lei mi sembra di fare un viaggio nei misteri perduti . Ho sempre una visione molto romantica di Lara , non penso mai di sfruttarla come un banale elettrodomestico o gioco qualsiasi , oppure di pensare tutto il giorno a lei, e questo da la forza per mantenere il giusto equilibrio senza cascare nel fanatismo o finire nel dimenticatoio ,
    penso che se prendiamo Lara con serenità senza farne un ossessione , la passione non la perdiamo mai [/QUOTE]

    [QUOTE]Originally posted by Anaja
    Ma infatti,io non ho solo Lara per la testa,ho ben altri pensieri a cui pensare,come la scuola,la famiglia eccettera,e poi a me non piace solo Lara come gioco ma anche Rayman,smackdown vs raw eccettera,e gioco anche con gli altri,e poi è normale che si cambia interesse per Lara,io prima quando sentivo la pubblicità dell'uscita di un nuovo gioco di Lara facevo la testa come un pallone a mia madre per comprarmelo,o se vedevo qualche sua immagine esultavo come una pazza,ora è diverso,sono più tranquilla quando sento o vedo nuove notizie di anniversary,perché sono cambiata col tempo,ma la mia passione per Lara non si dissolverà mai [/QUOTE]

    [QUOTE]Originally posted by dark_warrior86
    Quoto tutto il discorso di Godz. Ragazzi, é normale che l'interesse scemi ogni tanto, é difficile mantenerlo sempre alle stelle, é sicuramente un periodo passeggiero, ci possono essere degli sbalzi anche per gli hobby e TR soprattutto quando le news a riguardo scarseggiano, ma ciò non significa che si debba perdere l'interesse in modo permanente altrimenti non saremmo qui a discuterne; ciò dimostra che cmq si hanno per la testa altri problemi a cui fronteggiare invece che stare 24 ore a pensare a Lara e TR, ci manchrebbe altro.
    A me era successa la stessa cosa con Legend...


    Scusate, ma ho dovuto togliere le faccine altrimenti tutti i post non potevano entrare in uno spazio solo. :dunno:
    [url=http://www.tombraidercast.com/Podcast/Podcast.html][/url]
  2.     Mi trovi su: Homepage #4529594
    Per quello che mi riguarda questo videogioco l'ho incontrato per caso con gli "anta" già passati. ;) Ero diffidente perchè i videogiochi non li ho mai amati, li ritenevo punitivi ed estremamente ripetitivi (se non fai bene una cosa ti tocca ricominciare... che pizza! :rolleyes: )

    Ma Tomb Raider era diverso. E' vero che comunque la filosofia è sempre quella di fare tutto alla perfezione sennò ricominci, ma con Lara era tutto un altro mondo... affascinante, ironico, simpatico... ;) L'agilità di quella ragazza ed il suo modo di fare mi prendevano (sapete, ormai, che ho iniziato con TRAOD).

    Ora, a distanza di almeno 3 anni la passione per Lara è sempre la stessa, naturalmente, ma i ritmi di gioco sono cambiati. Se i primi tempi non vedevo l'ora di tornare a casa per giocare le avventure ufficiali ed i livelli custom uno dietro l'altro (impegni personali e lavorativi permettendo, naturalmente :P ) ora la prendo con più calma e mi assaporo meglio le sue avventure. ;)

    Tutto questo fa parte del normale ciclo evolutivo di una nuova esperienza, al di là dell'età in cui la si affronti. Ogni cosa nuova, quando inizia, la affrontiamo con maggiore irruenza, quasi "addentandola". Poi, con il tempo, la si assorbe e diventa assimilabile dai nostri normali ritmi quotidiani. :D
    [url=http://www.tombraidercast.com/Podcast/Podcast.html][/url]
  3.     Mi trovi su: Homepage #4529595
    diciamo che ho passato anche io un periodo in cui pensare di giocare a TR mi terrorizzava:rolleyes: ... avevo una voglia matta di giocare, ma solo all'idea di giocare ad un livello che magari non amavo particolarmente mi faceva passare la voglia :(... e allora, x ovviare al problema ho sempre fatto così: installavo + di un TR sul pc e giocavo a quello che mi girava quel giorno (come faccio ora :asd: ) oppure saltavo il livello palloso e andavo a uno + bello :) e così posso dire ke la passione x TR non finisce mai e mai finirà! è il mio idolo da circa 6 anni :love: e giro sempre con lo zainetto come lei e gli anfibi :asd: (a volte vorrei usarli anke d'estate ma poi le bolle d'acqua grosse come patate sotto i piedi, mi fanno passare la voglia :P :asd: )

    Visita il forum http://superdbstation.forumcommunity.net/
    [URL=http://laracroftglobal.forumfree.net/][
  4.     Mi trovi su: Homepage #4529597
    Per me è stato l'inizio della "carriera" on line. TR mi ha preso fin dall'inizio, ma più che addentrarmi nell'avventura mi limitavo ad esserne affascinato. Poi ho iniziato il gioco... E quindi continuo tutt'ora, seppur con meno entusiasmo. ;)
    "Il limite dell'amore è sempre quello di aver bisogno di un complice. Questo suo amico sapeva però che la raffinatezza del libertinaggio è quella di essere allo stesso tempo carnefice e vittima". (Il Duca Blangis in "Salò o le 120 giornate di Sodoma", di Pier Paolo Pasolini)
  5. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #4529598
    E' normale che un'esperienza cresca con noi. Quando si è piccoli si tende ad attaccarsi particolarmente a qualcosa, e questo attaccamento diventa poi una passione e in un certo senso un affetto, se non una vera e propria ossessione. Ma come si sa assolutamente nulla è eterno: o muta, o collassa. Con la crescita si diviene responsabili e soprattutto ci si rende conto maggiormente di ciò che c'è fuori. Una volta adulti si ha un approccio diretto con il mondo, si conoscono nuove cose e le passioni infantili tendono progressivamente a scemare.

    Ovviamente io parlo per mia esperienza, e, da NON videogiocatore (in quanto non ho mai giocato alcuna serie seriamente se non TR) posso dire che la passione per i videogiochi è_in me_scomparsa completamente (non che ne abbia mai avuta molta, come già detto). Tuttavia credo che TR sia stato per la mia evoluzione qualcosa di importante: probabilmente se non ci fosse stato TR oggi non sarei quello che sono; ed è per quello che lo valorizzo ancora. Inoltre credo comunque di dover distinguere tra TR e i videogiochi in generale. Per me TR è sempre stato un gioco maturo, serio, un gioco che sa insegnare qualcosa; e di giochi di questo tipo ce ne sono molto pochi, in particolare oggigiorno. E' proprio questo il motivo per il quale non riesco a tagliare definitivamente il cordone ombelicale che mi lega a Lara Croft.

    Parallelamente penso che questo genere di giochi che ho definito "maturi" debba necessariamente mantenere un certo livello di qualità per poter essere considerato tale. Gli ultimi TR non hanno seguito questo sistema ed è per questo che negli ultimi tempi mi sto sentendo sempre più costretto (e ho sempre più voglia) a non interessarmene più. Con la perdita in qualità TR ha perso anche la maturità, la capacità di insegnare qualcosa, ed è proprio per questo che me ne sto progressivamente scansando. Ma come ho detto prima le cose possono mutare e migliorarsi all'ultimo momento: ci spero ancora, ma credo che sarà una delle ultime volte, se tutto dovesse fallire nuovamente.
    [COLOR=LIMEGREEN]You can own the Earth and still all you'll own is earth until you can paint with all the colors of the wind.[/COLOR]

  6.     Mi trovi su: Homepage #4529599
    Originally posted by Tyl
    E' normale che un'esperienza cresca con noi. Quando si è piccoli si tende ad attaccarsi particolarmente a qualcosa, e questo attaccamento diventa poi una passione e in un certo senso un affetto, se non una vera e propria ossessione. Ma come si sa assolutamente nulla è eterno: o muta, o collassa. Con la crescita si diviene responsabili e soprattutto ci si rende conto maggiormente di ciò che c'è fuori. Una volta adulti si ha un approccio diretto con il mondo, si conoscono nuove cose e le passioni infantili tendono progressivamente a scemare.

    Ovviamente io parlo per mia esperienza, e, da NON videogiocatore (in quanto non ho mai giocato alcuna serie seriamente se non TR) posso dire che la passione per i videogiochi è_in me_scomparsa completamente (non che ne abbia mai avuta molta, come già detto). Tuttavia credo che TR sia stato per la mia evoluzione qualcosa di importante: probabilmente se non ci fosse stato TR oggi non sarei quello che sono; ed è per quello che lo valorizzo ancora. Inoltre credo comunque di dover distinguere tra TR e i videogiochi in generale. Per me TR è sempre stato un gioco maturo, serio, un gioco che sa insegnare qualcosa; e di giochi di questo tipo ce ne sono molto pochi, in particolare oggigiorno. E' proprio questo il motivo per il quale non riesco a tagliare definitivamente il cordone ombelicale che mi lega a Lara Croft.

    Parallelamente penso che questo genere di giochi che ho definito "maturi" debba necessariamente mantenere un certo livello di qualità per poter essere considerato tale. Gli ultimi TR non hanno seguito questo sistema ed è per questo che negli ultimi tempi mi sto sentendo sempre più costretto (e ho sempre più voglia) a non interessarmene più. Con la perdita in qualità TR ha perso anche la maturità, la capacità di insegnare qualcosa, ed è proprio per questo che me ne sto progressivamente scansando. Ma come ho detto prima le cose possono mutare e migliorarsi all'ultimo momento: ci spero ancora, ma credo che sarà una delle ultime volte, se tutto dovesse fallire nuovamente.

    Bé se anniversary sarà come gli altri,allora penso che ci giocherò molto meno a Lara Croft,perché gli ultimi due usciti mi hanno un pò deluso,perché mancava quel tocco che fa sembrare Tomb Raider un gioco che ho sempre amato,e spero che almeno in TRA sia diverso e non come Legend :yy:
    [url=http://www.tombraidercast.com/Podcast/Podcast.html][/url]
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4529600
    Ma io non penso che sia una questione di età e maturità ;)
    Sappiamo di molti lariani che hanno passato anche i 40 anni e oltre , e non solo in Italia , ma anche in tutto il mondo :D
    Pensate è stata fatta una statistica che stanno in aumento le persone di età avanzata 30-40 anni in su nel mondo dei game , ma non ricordo dove l'ho letta :D
    Se si pensa che ormai una persona ha 20-30 anni e perciò è ora di smetterla con i game , con i TR , con Lara Croft.......mi pare sbagliato , non c'è una data , una regola fissa , una ragione così severa e drastica ;)
    Nel caso peggiore se la passione andasse via , allora dico che non è un dramma , ma come ripeto questo fenomeno anche spesso passeggero con alti e bassi , deve venire in modo naturale , senza arresti drammatici , e tantomeno farsi influenzare da nessuno a smettere , deve dipendere solo da voi :)
    Personalmente penso di esserci portato come giocatore di videogame , per diversi motivi : cioè che non gioco solo a Lara , ma anche a diverse saghe , poi fui affascinato dai primi videogiochi verso gli anni 70 , tipo il ping pong preistorico della Atari del 1972 e poi mi ricordo Space Invaders del 1979 nelle sale Bar , anche PacMan e così via.
    E dopo un pò di anni fu il turno del Commodore 64 , poi la mitica Amiga 500 con tutti i suoi fantastici giochi dell'epoca :P
    E infine nel 95 passai alla Playstation 1 comprando il primo gioco Ridge Race , e da allora sono sempre rimasto fedele cliente della PS .
    Ma il massimo godimento fu verso la fine del 1996 quando comprai Tomb Raider e Resident Evil , da li iniziarono le mie saghe preferite , come naturalmente Tomb Raider 2 , Gran Turismo , Resident Evil 2 nel 1997 .
    Per come sono fatto di pensiero e cultura e avendo anche la vecchia passione dell'archeologia misteriosa , mi è venuto naturale che Lara Croft fosse il mio videogioco preferito , anche se mi da quasi un certo fastidio chiamere i TR "videogioco".
    Personalmente spero di giocare le avvunture di Lara Croft anche da vecchio , certe passioni te le porti fino alla fine dei giorni :asd:
    La leggendaria Lara Croft ora e' una leggenda eterna
    Lara Croft Global Staff
  8.     Mi trovi su: Homepage #4529601
    Originally posted by Godzilla.
    Personalmente spero di giocare le avvunture di Lara Croft anche da vecchio , certe passioni te le porti fino alla fine dei giorni :asd:

    Anch'io, ma non lo spero: ne sono certo. :) Se la serie dovesse interrompersi potrò sempre rigiocare ai Primi classici TR finchè morte non ci separi (o CD non si smagnetizzi :asd: ) Per quelli penso che le emozioni provate saranno sempre uniche e inconfondibili.
    E poi ci sono i TR custom che ancora continuo ad emozionarmi tantissimo! :D Ora sto giocando all'ultimo uscito, Unfinished Business 4 e nonostante le atmosfere Dark riesco ancora a provare le medesime sensazioni che provavo giocando a TR3. Senza parlare di quando uscì Legend: dopo un'attesa così estenuante, poter finalmente giocare con Lara e farla andare dove mi pareva mi rese felice come una Pasqua! :D

    Non posso dire che questa per TR sarà una passione che durerà per tutta la vita, non posso sapere cosà accadrà... Ma finchè durerà sarò felice! E' la stessa cosa che provano quelle persone che vanno pazze per un attore o per un cantante dopotutto: anche se Lara non è reale, loro pensano di poter mai incontrare e/o parlare e/o essere notate dal loro attore-cantante-chicchessia preferito? Anzi è meglio, perchè mentre le persone, essendo umane, possono anche deludere (vedi Totti che sputa a destra e a manca o Russel Crowe che picchia i camerirei :rolleyes: ), Lara è certo che non lo farà mai! :D :D


    [COLOR=seagreen]Membro del Legend Rescue Team[/COLOR]
  9.     Mi trovi su: Homepage #4529602
    Originally posted by Godzilla.

    Personalmente spero di giocare le avvunture di Lara Croft anche da vecchio , certe passioni te le porti fino alla fine dei giorni :asd:

    Su questo non c è dubbio,io continuerò a giocare a Lara Croft anche se avrò 60 anni o 70 e se avranno finito la serie non mi importa,mi conservo la play station e ci giocherò fino alla fine dei miei giorni:asd: :asd: voglio che il mio spirito Lariano non si dissolva mai,anche se sarò vecchia:D
    [url=http://www.tombraidercast.com/Podcast/Podcast.html][/url]
  10.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4529603
    Originally posted by sab85
    e giro sempre con lo zainetto come lei e gli anfibi :asd: (a volte vorrei usarli anke d'estate ma poi le bolle d'acqua grosse come patate sotto i piedi, mi fanno passare la voglia :P :asd: )


    :lol: Sab
    ---------------------------------------------------------

    Nel mio caso, la passione per Lara e' nata in contemporanea con l'iscrizione al forum, quindi relativamente poco tempo fa, in ogni caso come tutti gli interessi che una persona puo' avere nella vita, ha una nota di importanza comunque considerevole, senza estremizzare o sminuire tutte le altre ( che soggettivamente sono parecchie ), penso che il segreto per non stufarsi delle proprie passioni sia proprio nel fatto di coltivarne molte contemporaneamente in modo da alimentare una situazione di continuo interesse su vari fronti, ed escludere la possibilita di concentrarsi solo su un argomento con il rischio di portarlo ad essere monotono :rolleyes: :D
    "Quando questo artefatto sprigionera' la sua furia verso il basso, le linee di giunzione del pianeta esploderanno. Jörmungandr, la serpe di Midgard si levera' sputando veleno nei cieli, e tutto il mondo verra' consumato da fuoco e cenere...Ragnarök! La settima era ci attende!"...

    Lara Croft Global Staff
  11.     Mi trovi su: Homepage #4529605
    Originally posted by stn09
    be, io ho quasi 34 anni, ma gioco sempre con grande passione a tomb raider ;-)


    Benissimo, con la consapevolezza derivante dalla maturità si acquisiscono ancora meglio le esperienze positive e si sa meglio come conservarle evitando di disperderle inutilmente. :approved: Ne sono io la prova vivente, Lara l'ho incontrata a "anta" suonati, e non la mollo più! ;) :D
    [url=http://www.tombraidercast.com/Podcast/Podcast.html][/url]
  12.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4529606
    Una apologia di Lara.. argomento interessante.
    Perchè Lara Croft e non le altre.... Be', Lara è arrivata per prima, ha il merito dell'originalità.. Le altre eroine, quelle venute dopo, mancano di personalità, di carisma.

    Però, alla Lara di Legend hanno dato troppa autonomia... forse è questo l'aspetto di Legend che mi piace di meno. Va a minare gli aspetti inconsci del rapporto giocatore-gioco. Lara è interpretazione personale, ognuno di noi la fa vivere a misura propria, ce la "immaginiamo" giocandoci. Con lei si vince, ci si riesce.. ti offre sempre una seconda possibilità. O una terza, o quante ne vuoi. Certo, una sua autonomia concettuale ce l'ha, non è una bambola, un pizzico di autonomia la rende possibile. Virtuale, ma possibile. Lara è un gioco che non dividi con altri.. ecco perchè ad esempio K.Trent risulta antipatico e inutile.. lui è lì con lei e non ci sei tu. Lara ha bisogno di te, della tua abilità, del tuo intuito (mica del suo aiuto). Sei tu che giochi che risolvi gli enigmi, decidi l'esplorazione, i salti. Arriva un pericolo? fuori le pistole, così sistemiamo l'incoinveniente. Senza fare danni, senza lasciare strascichi, Lara elimina ogni aggressore, lo eliminiamo noi con le sue pistole. Spariamo ai nostri nemici, alle nostre paure, ai dubbi, ai fastidi. Una raffica di Uzi e andiamo avanti, troveremo altre munizioni. E un segreto, perchè no. Trovare un segreto è come trovare un tesoro nelle avventure di pirati e corsari. Non è poi così disdicevole, in fondo. E' pur sempre un gioco.

    Lara piace perchè, come dice a Natla nel filmato iniziale di TR I, lo fa per Sport. Anche noi, naturalmente.

    Poi è ovvio, non è mica una malattia.. finito di giocare, quando siamo stufi, si spegne, si fa dell'altro. E poi, talvolta, ci si scambia qualche opinione di tanto in tanto.

    Perchè no..

    Anche se, come me, si è passati oltre i quaranta da un po'..
    e Marco Polo li fregò, Doge, moglie, Turchi e idee, partì da Chioggia ed arrivò... non più giù di Bari..


    A.A.K.I. member

  La passione per Lara. Questione di età/maturità?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina