1. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4532921
    Il mondo dello sport reagisce duramente alla follia dei gruppi ultras
    Allo studio misure eccezionali. Prorogato il commissariamento della Figc
    Due turni di stop e partite a porte chiuse
    dopo Catania arriva il giro di vite
    Domani al Coni giunta straordinaria: sul tavolo la violenza e i provvedimenti urgenti
    Il ministro Melandri: "Il calcio non potrà ripartire. Deve cambiare profondamente"
    ROMA - Due turni di stop. Poi campionato a porte chiuse. Questa l'idea più verosimile per dare un seguito alla decisione presa dal commissario della Figc Luca Pancalli subito dopo la tragedia di Catania. Il calcio stavolta non si limita a gridare la sua indignazione per l'ennesima vittima di una violenza cieca e assurda. Le iniziative simboliche non bastano più, ora si fa sul serio: gli stadi chiuderanno i battenti a tempo indeterminato. Fuori i tifosi, buoni e cattivi, perché fatti come quelli di Catania non si ripetano più.

    Il mondo dello sport si è stretto intorno alla famiglia dell'ispettore Filippo Raciti e ha consegnato poteri speciali a Luca Pancalli: il commissario della Figc era stato chiamato a chiudere il caos dell'era calciopoli, ed è finito a gestire il caos del calcio violento. Il presidente del Coni, Gianni Petrucci, ha già annunciato che il commissariamento sarà prorogato. "Avrei preferito non avere questa fiducia da parte del Coni, significava la normalità. Ma sono pronto a prendermi le mie responsabilità, farò del mio meglio", ha replicato Pancalli, dopo un vertice al Foro Italico.

    E domani al Coni si terrà una giunta straordinaria convocata d'urgenza, la prima domenicale della storia dell'Ente: sul tavolo dell'organo esecutivo proprio la violenza e i provvedimenti urgenti che dovranno seguire a quelli già decisi. "Nulla è escluso" ha detto Petrucci, lasciando intendere che quando si tornerà a giocare, forse il 18 febbraio, gli stadi resteranno comunque chiusi. Pubblico fuori per una giornata, o forse più, in attesa che arrivino quelle misure drastiche invocate subito dopo la tragedia dallo stesso Pancalli. "La sospensione dei campionati rimane fino a quando non ci saranno degli interventi drastici che mi ridaranno la serenità di rivedere la mia decisione", ha ribadito il commissario.

    E le dichiarazioni d'intento arrivate anche dal premier Romano Prodi vanno esattamente in questa direzione. Il ministro dell'Interno Giuliano Amato e quello dello Sport Giovanna Melandri si incontreranno domani per una prima valutazione delle misure da prendere. Lunedì a Palazzo Chigi si terrà un vertice con gli organi del calcio. "Ho già detto e ribadisco: il calcio si è doverosamente fermato, ma non potrà ripartire finché non sarà chiaro a tutti, nelle diverse responsabilità, che esso deve anche cambiare profondamente", ha detto Melandri, che in queste frenetiche ore è stata in continuo contatto con i vertici del Coni e della Figc, per concordare una proposta condivisa fra governo e autorità sportive.

    I tavoli tecnici che si sono susseguiti durante tutta la giornata di oggi, hanno analizzato i drammatici fatti di Catania. Ci sono, si sottolinea al ministero, parti del decreto Pisanu che sono rimaste inapplicate, soprattutto quelle riguardanti gli aspetti legati agli enti locali e alle società sportive e altre parti, invece, che sono state applicate ma si sono rivelate inefficaci, come quelle che riguardano i divieti per i gruppi di ultras all'interno e nelle immediate vicinanze degli stadi. L'indicazione generale emersa è quella di "voltare pagina una volta per tutte".

    Tra le misure allo studio, anche norme severe dal punto di vista della giustizia sportiva, con una "responsabilizzazione delle società calcistiche". Se necessario, si sottolinea al ministero, si potrà anche procedere a un "giro di vite", ma non sempre inasprire vuol dire essere efficaci.

    E la gravità di quanto accaduto ieri a Catania è sottolineato anche nel rapporto degli 007 federali che erano al 'Massimino'. La relazione è stata già data all'ufficio indagini, e quanto riportato denota un'assoluta gravità che avrà pesanti conseguenze sul piano sportivo. Non è escluso poi che Francesco Saverio Borrelli, che è sempre rimasto in contatto con i suoi collaboratori inviati a Catania, decida di aprire un'inchiesta alla luce di quanto emergerà dall'indagine penale.

    Lo stato è di emergenza, ma il calcio italiano ha anche il sostegno della Uefa di Michel Platini. Il neo presidente si è sentito in mattinata con Pancalli, esprimendogli solidarietà, e la volontà di aiutare tutto il calcio italiano, ma anche europeo, a uscire dalla spirale della violenza.

    Intanto il Coni pensa alla tragedia dei figli dell'agente ucciso e domani voterà la delibera per assegnare una borsa di studio ai ragazzi. E l'iniziativa non resterà isolata, ha già annunciato Petrucci. L'altro sport, invece, oggi è regolarmente sceso in campo, ma ha voluto ricordare con un minuto di silenzio la tragedia di Catania.

    (3 febbraio 2007) Torna su
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  2.     Mi trovi su: Homepage #4532927
    Originally posted by massituo
    rivoglio carraro...e non skerzo:cool:


    il prossimo passo sarà chiudere le discoteche perchè là dentro si spaccia droga, poi mettere il coprifuoco alle 23 e poi tutti a casa perchè col favore delle tenebre sono più facili furti e rapine... :rolleyes: ma andate a quel paese, va. come hai detto tu massi, perchè devo pagare io per le caxxate che fanno gli altri ?!?! mah
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4532928
    Originally posted by 10 DIEGO 10
    il prossimo passo sarà chiudere le discoteche perchè là dentro si spaccia droga, poi mettere il coprifuoco alle 23 e poi tutti a casa perchè col favore delle tenebre sono più facili furti e rapine... :rolleyes: ma andate a quel paese, va. come hai detto tu massi, perchè devo pagare io per le caxxate che fanno gli altri ?!?! mah
    ci sarebbe un proverbio molto carino che descrive la situazione...ma se lo scrivo mi sa che mi bannano:asd: :asd: a disposizione in msn ovviamente:asd:
    cmq sti qua son tutti fumati, sono i soliti ipocriti e basta, non vogliamo gente ipocrita, vogliamo gente che faccia il suo dovere, che dia risultati e basta
  4.     Mi trovi su: Homepage #4532929
    Originally posted by massituo
    ci sarebbe un proverbio molto carino che descrive la situazione...ma se lo scrivo mi sa che mi bannano:asd: :asd: a disposizione in msn ovviamente:asd:
    cmq sti qua son tutti fumati, sono i soliti ipocriti e basta, non vogliamo gente ipocrita, vogliamo gente che faccia il suo dovere, che dia risultati e basta


    ho troppo sonno ora. vado a dormire e penso che dormirò fino alle 3 di pomeriggio. tanto domani non c'è un caxxo da fare. è proprio triste... :rolleyes: 'notte ;)
  5.     Mi trovi su: Homepage #4532930
    Originally posted by massituo
    Pancalli è fumato,la melandri è fumata, basta, si stava meglio quando si stava peggio!!!!


    Almeno fossero fumati:rolleyes:

    Io, se uccidono il calcio...se lo chiudono in una TV...Non me ne occupero` fino al ritorno del Gioco, del Pubblico, della Festa, degli Sfotto'...

    Sono sicuro che nel caso di una decisione di una stupidita` criminale come quella sovrascritta...il campo di battaglia si spostera` nelle periferie...e a quel punto spero fino ai centri...Nevralgici.

    E` l'ipocrisia da uccidere, non il calcio.

    Bisogna dare dei valori in cui credere....mica chiuderci tutti in una prigione fatta a Sky..

    Nel mio piccolo....seguiro` ancora questo forum perche` siete bellissimi...ma lascero` le Squadre senza Mister...E ne ho sette in testa a mo' di Inter...

    L'Inter...l'Inter ha vinto lo scudetto. Festeggio ieri.
    Il Campionato...se ha le porte chiuse...vuol dire che non mi vuole.

    Si disputi da solo...C'e` tanta bella musica da ascoltare e tantissime altre Vite, migliaia di sogni da vivere e poi ricominciare...

    Io non gli recalero` il mio tempo.:muhehe:
  6.     Mi trovi su: Homepage #4532931
    Originally posted by ScudettoWeb
    Dalla Federcalcio fino al governo non c'è una figura in grado di dire, tantomeno pianificare, una cosa intelligente sull'argomento.


    Le società saranno entusiaste di rimborsare gli abbonamenti.
    [font=impact]- Spikey Hair Campione Lega Champion Pigs 2004-05 - 2006-07[/font]
    [font=impact]- Real Trieste Campione Lega TW Superliga 2004-05 - Campione Coppa del Nonno 2005-06[
  7.     Mi trovi su: Homepage #4532932
    Ho seguito tutta la vicenda e soprattutto tutte lo comparazioni con lo stile inglese.
    C'è una sola grande differenza.
    In Inghilterra se ti cuccano parte dei disordini ti becchi minimo sei mesi senza condizionale. Questo è stato il loro primo passo, la manovra più urgente.
    Il delinquente di turno dopo sti sei mesi di galera, non può andare allo stadio per un periodo che può arrivare a 10 anni con obbligo di firma il giorno della gara. E ritiro del passaporto 5 giorni prima di una trasferta.
    Poi nel corso di questi ultimi dieci anni le società hanno ristrutturato gli stadi rendendoli più sicuri. Ma bisogna investire denaro oggi per vivere un futuro più ricco. E questo per le società e gli uomini di comando italiani è impossibile da capire.
    [font=impact]- Spikey Hair Campione Lega Champion Pigs 2004-05 - 2006-07[/font]
    [font=impact]- Real Trieste Campione Lega TW Superliga 2004-05 - Campione Coppa del Nonno 2005-06[
  8.     Mi trovi su: Homepage #4532933
    Da noi è stato fatto un decreto inutile, infantile che poi peraltro le società non applicano.
    E comincio anche a stufarmi di farmi perquisire dalla testa ai piedi quando vado a vedere la Triestina, e alla presentazione delle squadre in campo arrivano fumogeni e razzi di ogni genere. Tornerei all'entrata e al tizio che mi ha perquisito lo piglierei per l'orecchio e lo trascinerei in campo per mostrargli cosa hanno portato dentro lo stadio quelli della curva.
    [font=impact]- Spikey Hair Campione Lega Champion Pigs 2004-05 - 2006-07[/font]
    [font=impact]- Real Trieste Campione Lega TW Superliga 2004-05 - Campione Coppa del Nonno 2005-06[
  9. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4532934
    Originally posted by deckard
    Ho seguito tutta la vicenda e soprattutto tutte lo comparazioni con lo stile inglese.
    C'è una sola grande differenza.
    In Inghilterra se ti cuccano parte dei disordini ti becchi [B]minimo sei mesi senza condizionale
    . Questo è stato il loro primo passo, la manovra più urgente.
    Il delinquente di turno dopo sti sei mesi di galera, non può andare allo stadio per un periodo che può arrivare a 10 anni con obbligo di firma il giorno della gara. E ritiro del passaporto 5 giorni prima di una trasferta.
    Poi nel corso di questi ultimi dieci anni le società hanno ristrutturato gli stadi rendendoli più sicuri. Ma bisogna investire denaro oggi per vivere un futuro più ricco. E questo per le società e gli uomini di comando italiani è impossibile da capire. [/B]



    giustissimo deck :approved: qualcuno puo spiegarlo a questi co****ni (sarei tentato di non censurarmi x quanto li reputo incompetenti e squallidi) in tv? :mad:
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  10.     Mi trovi su: Homepage #4532935
    Dopodichè ha ragione Lo Monaco.
    Adesso si chiacchiera una quindicina di giorni, il Catania si becca le partite a porte chiuse, forse anche le altre società si cuccheranno un paio di gare senza tifosi, eppoi torneremo esattamente dove siamo oggi.
    [font=impact]- Spikey Hair Campione Lega Champion Pigs 2004-05 - 2006-07[/font]
    [font=impact]- Real Trieste Campione Lega TW Superliga 2004-05 - Campione Coppa del Nonno 2005-06[

  Due turni di stop e partite a porte chiuse

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina