1.     Mi trovi su: Homepage #4537838
    Diretta - CRONACA InviaStampa
    Terrorismo, arresti tra le nuove Br

    Operazione della polizia contro formazioni eversive di stampo marxista-leninista. Apparterebbero ad una frangia sopravvissuta delle Brigate rosse. Una quindicina le ordinanze di custodia portare a termine tra Milano, Sesto San Giovanni, Torino, Trieste e Padova. Tra gli arrestati un delegato sindacale. I militanti finiti in carcere si erano dati una struttura articolata e si esercitavano a sparare nella bassa padana. Sono accusati di "associazioni con finalità di terrorismo anche internazionale o di eversione dell'ordine democratico": avrebbero lavorato sottotraccia con progetti di attentati


    14:16 Un arresto a Torino
    Una persona è stata arrestata anche a Torino

    14:14 Sei arresti a Padova
    A Padova si è concluso con sei arresti e una ventina di perquisizioni

    14:13 Pisanu: "Confermata la pericolosità del terrorismo interno"
    L'ex ministro dell'Interno Beppe Pisanu, senatore di Forza Italia, ha detto: "L'operazione conferma la pericolosità del terrorismo interno"

    13:54 Un arresto a Milano
    Almeno un arresto, a quanto si è appreso finora, è stato eseguito anche a Milano. Le persone destinatarie dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere, secondo le prime indiscrezioni apparterebbero a una frangia delle Br 'sopravvissuta' e che in questi anni avrebbe lavorato sottotraccia con progetti di attentati

    13:52 Perquisizioni a Padova e Sesto
    Nel corso dell'operazione sono state eseguite, in varie città italiane, oltre 80 perquisizioni, estese anche al Centro popolare occupato 'Gramigna', alla sede dei Comitati proletari per il Comunismo di Padova, al Centro proletario 'Ilic' e al Centro 'La Fucina' di Sesto San Giovanni.


    13:37 Si esercitavano a sparare nella bassa padana
    Tra gli arrestati nella maxioperazione antiterrorismo della Polizia, secondo quanto si è appreso, ci sarebbe anche un sindacalista. I militanti finiti in carcere, secondo i primi accertamenti, si erano dati una struttura articolata e si esercitavano a sparare nella bassa padana

    13:36 15 arresti accusati di associazione sovversiva
    Quindici persone sono state arrestate, tutti militanti di un'organizzazione dell'ala movimentista delle Brigate Rosse, la cosiddetta "seconda posizione". E' il primo bilancio della maxioperazione della Polizia I militanti sono accusati, tra l'altro, di associazione sovversiva e banda armata.

    13:34 Nel blitz impegnati 500 agenti
    Oltre 500 operatori della Polizia di Stato sono impegnati nelle attività, con l'impiego anche di unità cinofile antisabotaggio, elicotteri e nuclei artificieri.

    13:33 In corso operazione antiterrorismo
    Vasta operazione antiterrorismo, contro non meglio identificate formazioni eversive di stampo "marxista-leninista". L'operazione ha origine da una lunga inchiesta coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano, Ilda Boccassini, avviata nel 2004. Le indagini sono state condotte, sotto la direzione dell'Ucigos, dalle Digos di Milano, Padova, Torino e Trieste. Una quindicina le ordinanze di custodia cautelare che la polizia sta eseguendo in tutto il Nord Italia. Uno dei reati ipotizzati è quello di "associazioni con finalità di terrorismo anche internazionale o di eversione dell'ordine democratico".

    www.repubblica.it
  2.     Mi trovi su: Homepage #4537839
    16:25 Ritorna in carcere Bruno Ghirardi
    C'è anche Bruno Ghirardi, ex appartenente ai Colp (Comunisti organizzati per la liberazione del proletariato), tra gli arrestati. Ghirardi fino a oggi era libero, dopo aver scontato una ventina d'anni di prigione per una condanna subita nel 1984. I Colp erano un gruppo attivo in Italia e collegato in Francia con Actione Directe

    16:07 De Stefano, Polizia Prevenzione: "Cellula del Pcc"
    Il direttore della Polizia di Prevenzione Carlo De Stefano, ha detto: "Un'operazione che finalmente ha permesso di far luce sulla cellula per la costituzione del partito comunista combattente, che era divenuta la spina nel fianco degli investigatori, caratterizzata da una forte natura eversiva"

    16:03 Sul foglio clandestino "apprezzamento" per l'omicidio Biagi
    L'organizzazione eversiva sgominata dalla polizia curava la pubblicazione di un foglio clandestino chiamato "L'Aurora", in cui, tra l'altro, si esprimeva "apprezzamento" per l'omicidio di Marco Biagi, il giurista assassinato dalle Br a Bologna nel marzo del 2002

    16:00 I sei arrestati a Padova sono attivisti di un centro sociale
    I sei arrestati a Padova sarebbero attivisti del centro popolare occupato "Gramigna", con sede in un vecchio edificio pubblico in via Retrone, nel quartiere Sacro Cuore. Si tratta di una formazione comunista leninista attiva a Padova da oltre vent'anni; conta circa un centinaio di attivisti effettivi

    15:34 Arrestato a Sesto San Giovanni un sindacalista
    L'arrestato a Sestro San Giovanni sarebbe un 32enne. L'uomo sarebbe legato al mondo sindacale e anche al Cpo La Fucina, il centro sociale di via Falck 44, che è stato perquisito stamani dagli agenti della Digos

    15:30 Una settantina gli indagati
    Sarebbero una settantina gli indagati nell'inchiesta. Lo si è appreso da fonti legali. L'inchiesta era partita nel 2003

    15:19 Il messaggio di congratulazione del capo della Polizia
    Il capo della Polizia Gianni de Gennaro ha inviato un messaggio al questore di Milano Vincenzo Indolfi, nel quale si congratula per la "brillante operazione antiterrorismo"

    15:03 Tra gli arrestati alcuni sindacalisti della Cgil già sospesi
    Tra i destinatari dell'ordinanza cautelare in carcere ci sono anche alcuni sindacalisti della Cgil del Veneto, sospesi in via cautelare

    14:59 Arrestato D'Avanzo, leader di "seconda posizione"
    Tra i nomi degli arrestati, c'è anche quello di Alfredo D'Avanzo, 49 anni, uno dei leader di 'seconda posizione'. E' stato fermato a Raveo, un minuscolo centro agricolo di poco più di 500 abitanti, nel cuore della valle del Degano, a circa 70 chilometri a Nord di Udine. D'Avanzo venne fermato dalla Forze dell'ordine nel 1998 a Parigi, su richiesta della Magistratura italiana e poi, fu rimesso in libertà dalla Corte d'Appello di Parigi. In seguito venne condannato in Italia a 10 anni di reclusione per rapina a mano armata.

    14:58 Filmati 'paramilitari'
    Alcune delle persone arrestate sarebbero stati filmati dalla Digos mentre si stavano esercitando in operazioni di tipo 'paramilitare' con armi corte e lunghe in una località della Campania

    14:56 Amato: "Organizzazione strutturata e di forte pericolosità"
    Giuliano Amato, ministro dell'Interno, ha detto: "Era un'organizzazione strutturata e di forte pericolosità"

    14:53 Amato, Interno: "Siamo riusciti a prevenire un attentato"
    Giuliano Amato, ministro dell'Interno, ha detto: "Siamo riusciti a prevenire un attentato"
  3.     Mi trovi su: Homepage #4537840
    GIOVANNI, ABBIAMO CAPITO PERCHE' SEI SCAPPATO IN INGHILTERRA :cool:

    ma...il Gramigna!! :eek: io sinceramente quando vado a Padova vado al CSO Pedro, il Gramigna non pensavo fosse un covo di estremisti! Pensavo, dai racconti dei miei cugini che studiano a Padova, che fosse più che altro un centro sociale degli anarchici. Ma un posto tranquillo, per quello che si è potuto vedere. Devo dire che sono estremamente stupito, ma se viene confermato il tutto estremamente soddisfatto che siano stati fermati :approved:
  4. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4537841
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    Pensavo, dai racconti dei miei cugini che studiano a Padova, che fosse più che altro un centro sociale


    :asd: Considerato accarezzato sulla testa.

    Comunque, era proprio necessario postare ste notizie? Sai bene che adesso arriverà la frotta di post del nostro innominabile... :asd:
  5.     Mi trovi su: Homepage #4537842
    Originally posted by ScudettoWeb
    :asd: Considerato accarezzato sulla testa.

    Comunque, era proprio necessario postare ste notizie? Sai bene che adesso arriverà la frotta di post del nostro innominabile... :asd:


    dovere di cronaca :cool:

    ps: finchè mi "accarezzerai virtualmente" sulla testa potrò considerarmi salvo. Quando comincerò a perdere la mia innocenza e meraviglia di fronte a ciò è il momento di cominciare a preoccuparsi :cool:

    pps: il nostro innominabile non mi fa paura, al massimo scopriamo che è uno di loro :asd:
  6. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4537843
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    ps: finchè mi "accarezzerai virtualmente" sulla testa potrò considerarmi salvo. Quando comincerò a perdere la mia innocenza e meraviglia di fronte a ciò è il momento di cominciare a preoccuparsi :cool:


    Bravo. È il modo di mandarmi a ca*are più fine che sia mai stato usato con me, ti applaudo. :asd:
  7.     Mi trovi su: Homepage #4537847
    I comunisti volevano COLPIRE Berlusconi e Mediaset :

    MA QUAL E' LA NOVITA' ?????

    :eek: :eek: :eek:
    chi ha un' idea GIUSTA, e' un FOLLE, finche' tutti non capiscono che e' GIUSTA, poi diventa un GENIO, ma lui lo sapeva fin dall' inizio di esserlo, per cui ...

    Bresciani si NASCE, smerdostrisciati SI DIVENTA : c'e' una bella differenza, poveretti

  Arresti tra le nuove Br

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina