1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4537861
    ''Tornate. Attorno a molti di voi ci sono interessi di grandi club''. Cosi' i manager, l'allenatore e i compagni di squadra della formazione senegalese del De Camerene lanciano un appello ai sei calciatori scomparsi domenica pomeriggio dall'albergo dove si trova la squadra impegnata nel torneo internazionale di calcio giovanile 'Trofeo Coppa Carnevale' in corso in Toscana. Per l'allenatore Paolo Berrettini, che li allena dal settembre scorso, ''se tornano, nulla e' cambiato nei loro confronti. So che alcuni di loro hanno parenti in Lombardia nelle zone del bresciano... Mi dispiace che siano fuggiti, perche' intorno a questi ragazzi e' cresciuto l'interesse anche di qualche club italiano come la Lazio, il Siena, la Sampdoria, l'Udinese, il Mantova. Voglio far sapere loro che li perdono. Se torneranno non sara' cambiato nulla nei loro confronti''. Un invito a ritornare sulle loro decisioni lo lancia anche il team manager Libas Tall. ''Abbiamo investito molto su questa squadra e su questi ragazzi - dice - e' un peccato quello che e' successo. Li esorto a tornare, perche' ci sono delle squadre italiane che sono interessate ad alcuni nostri elementi, quindi potrebbero avere buone chances'' La squadra scendera' ugualmente in campo, oggi pomeriggio, contro la Cisco Roma, ''perche' - ha sottolineato Tall - vogliamo portare in fondo il nostro impegno con gli organizzatori della Coppa Carnevale''. Nella storia della Coppa Carnevale un episodio analogo e' avvenuto nel 2004, quando in quel caso furono alcuni calciatori del Camerun che si allontanarono dall'albergo dove alloggiavano.
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Torneo di Viareggio, Ct del Senegal: "Ragazzi tornate"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina