1.     Mi trovi su: Homepage #4537889
    Durante Genoa-Real Arroyo Seco un giocatore della squadra argentina ha colpito l'arbitro con un pugno. La partita è stata sospesa

    VIAREGGIO, 12 febbraio 2007 - Durante Genoa-Real Arroyo Seco uno dei giocatori della squadra argentina ha aggredito l'arbitro Cornero di Milano colpendolo con un pugno. La partita è stata sospesa sul 2-1 e i Carabinieri sono intervenuti riuscendo a riportare la calma. Al Genoa, che nella vicenda non ha avuto alcun coinvolgimento, probabilmente verrà assegnata la vittoria al tavolino.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4537890
    Originally posted by Pezzotto
    Durante Genoa-Real Arroyo Seco un giocatore della squadra argentina ha colpito l'arbitro con un pugno. La partita è stata sospesa

    VIAREGGIO, 12 febbraio 2007 - Durante Genoa-Real Arroyo Seco uno dei giocatori della squadra argentina ha aggredito l'arbitro Cornero di Milano colpendolo con un pugno. La partita è stata sospesa sul 2-1 e i Carabinieri sono intervenuti riuscendo a riportare la calma. Al Genoa, che nella vicenda non ha avuto alcun coinvolgimento, probabilmente verrà assegnata la vittoria al tavolino.

    Che tristezza sta storia.
    Arroyo Seco è la cittadina dove è nato Roberto Nestor Sensini
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4537894
    Genoa-Arroyo sospesa per "numero non più regolamentare di giocatori in campo"

    La Primavera del Genoa si è qualificata per gli ottavi di finale del Torneo di Viareggio, la partita è stata sospesa perchè la squadra argentina ha incassato ben cinque cartellini rossi da parte del signor Cornero di Milano. A causa del numero non più regolamentare di giocatori in campo, il fischietto lombardo al 23’ ha decretato la fine anticipata dell’incontro, ma è stato per tutta risposta oggetto di un’aggressione, da parte di un tesserato del club sudamericano. Resta l’obiettivo raggiunto dai grifoncini di Torrente.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4537895
    Viareggio: arbitro preso a pugni
    Squadra argentina cerca il linciaggio
    Il seme della follia e della violenza ha colpito anche il Torneo di Viareggio. Quello successo nella gara fra il Genoa e gli argentini dell'Real Arroyo ha dell'incredibile: una caccia all'arbitro da parte dei sudamericani culminata con calci e pugni. Gara sospesa e, nello sconcerto generale il presidente del club argentino Patricio Gorosito si è complimentato con i suoi giocatori. "Li ringrazio per averci messo forza".


    Nell'aria ci dev'essere uno strano morbo che istiga tutti alla violenza, dai tifosi, ai dirigenti passando per i giocatori. E le scene viste al Torneo di Viareggio, la più importante rassegna dedicata al calcio giovanile, lasciano sgomenti: durante la gara fra Genoa e gli argentini del Real Arrojo Seco, l'arbitro Cornero è stato letteralmente aggredito dai sudamericani che lo hanno rincorso per il campo sferrandogli pugni e pedate.
    A scatenare il linciaggio una serie di decisioni arbitrali che, pur legittime come testimoniano le immagini, hanno scatenato la rabbia dei giocatori argentini che, sul risultato di 2-1 per il Genoa, hanno iniziato a rincorrere il direttore di gara. La caccia all'uomo ha coinvolto anche i parietà rossoblu e tutto è cominciato con una gomitata rifilata da un avversario al genoano Raggio Garibaldi, che ha reagito: il direttore di gara ha allora estratto due cartellini rossi.
    Il provvedimento non è bastato a sedare gli animi e nel secondo tempo la situazione è degenerata, soprattutto a causa del comportamento dei calciatori argentini, che hanno continuato a rifilare gomitate e interventi violenti, costringendo l'arbitro a comminare altre quattro espulsioni, di cui una per proteste. Un clima da giochi gladiatorii, fomentato dalle dichiarazioni dei dirigenti argentini che, già prima della gara, avevano accusato il Genoa di aver pagato 35mila euro per comprare la qualificazione, denunciando anche il fatto di esser stati costretti a giocare su un campo in erba sintetica.

    Nella rissa generale, l'arbitro è stato costretto a sospendere l'incontro, visto che il Real Arrojo era rimasto in campo con soli sei uomini (per regolamento bisogna essere minimo 7) ma un giocatore argentino ha quindi aggredito il direttore di gara. I carabinieri sono intervenuti per riportare la calma ed hanno portato in caserma tutta la squadra per le identificazioni. Ma la cosa sconcertante sono state le parole del presidente sudamericano Patricio Gorosito che ha voluto ringraziare i propri giocatori: "Ringrazio i ragazzi per la forza che ci hanno messo". Frasi senza senso, fomentatrici di violenza, proprio in un periodo in cui se ne farebbe volentieri a meno.
    E tornando agli episodi di Roma, col deprecabile gesto di quegli ultra che durante il minuto di silenzio per l'ispettore Raciti hanno girato le spalle, dalla capitale vengono testimonianze inquietanti. Parlando all'emittende radiofonica "1927", un tifoso presente all'"Olimpico" ha denunciato: "Mi hanno costretto a girarmi, del resto se non lo fai rischi di finire male. In passato ho rischiato di dover fare a botte per difendere mio figlio. Hanno 15-16 anni e ti mettono le mani adosso con fare arrogante".

    --------------

    "Ringrazio i ragazzi per la forza che ci hanno messo"

    ...per la forza con cui hanno pestato l'arbitro ?????? :eek:

    Questo è da rinchiudere ! :rolleyes:
  5.     Mi trovi su: Homepage #4537897
    Dopo aggressione ad arbitro il club non sara' piu' invitato

    VIAREGGIO (LUCCA), 13 FEB - La societa' argentina Real Arroyo Seco non sara' piu' invitata a partecipare al torneo giovanile calcistico "Coppa Carnevale". Lo ha annunciato Alessandro Palagi, presidente del Centro giovani calciatori, che organizza la manifestazione, dopo l'aggressione all'arbitro ier sul campo di Arenzano (Genova), in occasione dell'incontro Genoa-Real Arroyo Seco, valevole per il girone di qualificazione del torneo giovanile, conclusosi con la vittoria a tavolino degli italiani.

    ......................................................

    era il minimo... :rolleyes:

  Incredibile al Torneo di Viareggio: arbitro aggredito, gara sospesa

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina