1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4538570
    Si lavora ad un clamoroso giro di bomber per la prossima stagione.


    In origine fu lo scambio tra David Trezeguet e Alberto Gilardino. E molti dissero che sarebbe stata cosa buona e giusta. Non i diretti interessati, Prezzemolino Galliani in primis, che smentirono tutto l'affare. Poi fu il contatto Toni-Bettega, nascosti da qualche parte nella nebbia che agli irti colli piovigginando sale. E molti pensarono che sarebbe stata sì cosa buona e giusta, ma forse la Fiorentina non era tanto d'accordo, come non lo era stata un'estate fa con le analoghe avances interiste per la Scarpa D'Oro. Seguì smentita sdegnata del procuratore del bomber.

    Oggi TuttoSport mette insieme tutti i tasselli del puzzle, sparando in prima pagina (sopra a Lippi sicuro juventino...) un'ipotesi di triangolo che, se confermato, diventerebbe l'operazione di mercato del secolo. Se Toni andasse davvero alla Juve, infatti, la Vecchia Signora si troverebbe con il degno sostituto di Trezeguet, libero a quel punto di inseguire i propri sogni di Champions con la maglia del Milan, che, ben contento, girerebbe Gilardino alla Viola per risarcirla immantinente del sacrificio...
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4538572
    tutto sempre per ringiovanire la rosa del milan....gilardino si sentirà solo durante i tornei di briscola:asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4538574
    Juve, assalto a Eto'o

    Ha rotto con il Barcellona, i bianconeri si muovono.

    C'è maretta, o forse qualcosa di più, tra Samuel Eto'o e il Barcellona, dopo il rifiuto dell'attaccante camerunense, reduce dalla lunga assenza per infortunio, di scendere in campo negli ultimi minuti del match vinto contro il Santander. Dopo le dure parole di Rijkaard, è subito sceso in campo il presidente Laporta a gettare acqua sul fuoco - "Samuel ha sofferto per quattro mesi per l'infortunio, bisogna stargli vicino" - così come in difesa del compagno si sono fiondati i vari Messi, Saviola e Valdes, che ha elogiato il carattere forte e lo spirito vincente del bomber: "Non ci deve alcuna spiegazione, l'unico con cui deve parlare è l'allenatore".

    Ma basta poco per rinfocolare le voci di un addio al club azulgrana, magari la battuta variamente interpretabile del ritrovato Ronaldinho: "Tutti devono pensare a ciò che è meglio per la squadra". Non è un mistero che per Eto'o farebbero ponti d'oro tutti i più grandi club europei, a cominciare da quel Chelsea al cui nome è stato più volte accostato nei mesi scorsi. Ed a sentire il Corriere dello Sport di oggi, sul camerunense si sarebbe buttata a pesce la Juventus, forte del piano di investimenti che verrà approvato oggi dal Cda bianconero. Insomma, qualora David Trezeguet dovesse davvero andare via, non si può dire che verrebbe sostituito da pizza e fichi...
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4538577
    Originally posted by Pezzotto
    [B]Juve, assalto a Eto'o

    Ha rotto con il Barcellona, i bianconeri si muovono.

    C'è maretta, o forse qualcosa di più, tra Samuel Eto'o e il Barcellona, dopo il rifiuto dell'attaccante camerunense, reduce dalla lunga assenza per infortunio, di scendere in campo negli ultimi minuti del match vinto contro il Santander. Dopo le dure parole di Rijkaard, è subito sceso in campo il presidente Laporta a gettare acqua sul fuoco - "Samuel ha sofferto per quattro mesi per l'infortunio, bisogna stargli vicino" - così come in difesa del compagno si sono fiondati i vari Messi, Saviola e Valdes, che ha elogiato il carattere forte e lo spirito vincente del bomber: "Non ci deve alcuna spiegazione, l'unico con cui deve parlare è l'allenatore".

    Ma basta poco per rinfocolare le voci di un addio al club azulgrana, magari la battuta variamente interpretabile del ritrovato Ronaldinho: "Tutti devono pensare a ciò che è meglio per la squadra". Non è un mistero che per Eto'o farebbero ponti d'oro tutti i più grandi club europei, a cominciare da quel Chelsea al cui nome è stato più volte accostato nei mesi scorsi. Ed a sentire il Corriere dello Sport di oggi, sul camerunense si sarebbe buttata a pesce la Juventus, forte del piano di investimenti che verrà approvato oggi dal Cda bianconero. Insomma, qualora David Trezeguet dovesse davvero andare via, non si può dire che verrebbe sostituito da pizza e fichi... [/B]


    Eto'o attacca Rijkaard e Ronaldinho

    Per il camerunense il tecnico e' una persona cattiva

    MADRID, 13 FEB - Dopo essersi rifiutato di scendere in campo contro il Santander, Samuel Eto'o attacca l'allenatore del Barcellona Rijkaard e Ronaldinho. "Chi ha detto che mi sono rifiutato di giocare e' cattivo - dice il camerunense -. Ho sempre pensato alla squadra e mi sono allenato col gruppo, anche se stavo male". Eto'o se la prende col brasiliano: "Se un compagno dice che bisogna pensare alla squadra, e' lui che deve farlo". Eto'o parla anche di uno spogliatoio del Barca diviso in due.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4538578
    Originally posted by lucafiQo
    [COLOR=red]Si lavora ad un clamoroso giro di bomber per la prossima stagione.[/COLOR



    non ci credo neanche se lo vedo.....a meno che galliani non sia diventato pazzo :sbam:
    SUPERLEGA serie A1
    Albo d'oro
    1 SUPERLEGA (apertura 09/10) (finalista clausura 13/14)
    2 CHAMPIONS SUPERLEAGUE (apertura 09/10 - clausura 13/14)

  Toni-Juve, Gila in viola, con Trezeguet al Milan

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina