1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4538886
    Roma - No, non ci sarà il paventato rinvio per il provvedimento che azzera i costi di ricarica di telefonia mobile, un provvedimento atteso da lungo tempo e richiesto a gran voce dai consumatori.
    A garantire che dai primi di marzo i costi di ricarica saranno effettivamente cancellati è Andrea Lulli (DS), relatore del decreto legge sulle liberalizzazioni introdotto dal Governo. "La data di entrata in vigore della norma - ha specificato ieri - non si sposta e resta fissata al 5 marzo".

    Lulli nei giorni scorsi aveva indagato sull'intera questione chiedendo anche agli operatori di telefonia mobile di fornire la propria posizione sull'argomento. "Siamo un paese un po' malato - ha dichiarato a questo proposito - avevo chiesto di valutare le controdeduzioni delle aziende, ma le osservazioni che sono arrivate sono irricevibili: non mi hanno convinto". Ciò che invece è accaduto, ha spiegato Lulli, è che "dopo averle valutate mi hanno convinto che l'applicazione della norma nei tempi previsti è possibile oltreché giusta".

    Lulli ha anche voluto sottolineare il contenuto di un proprio emendamento che blinda il decreto: l'entrata in vigore del comma 3 articolo 1 del decreto (quello relativo a telefonia, internet e tv) ha un termine fissato in 60 giorni ma non si applica sulle ricariche: ciò significa che rimane in vigore il termine fissato in origine, ovvero quello che prevede dal prossimo 4 marzo l'abolizione dei costi di ricarica.

    Ad applaudire alle chiarificazioni espresse da Lulli è Generazione Attiva, il movimento dei cittadini e dei consumatori nato sull'onda della petizione con cui non sono solo state raccolte centinaia di migliaia di firme per l'abolizione dei costi di ricarica ma si è riusciti ad innescare un processo, anche in sede europea, che ha portato alla riforma di questi giorni.

    "Accogliamo con soddisfazione la notizia secondo cui non ci sarà alcun rinvio all'abolizione dei costi di ricarica - scrive in una nota Generazione Attiva - I poteri forti delle lobby telefoniche per una volta non hanno vinto! Dal 4 Marzo (e non il 5 come erroneamente riportato da qualcuno) i cittadini italiani non dovranno più pagare alcun costo di ricarica!"

    Secondo Andrea D'Ambra, presidente del movimento, "i deputati di maggioranza della Commissione Attività Produttive hanno dovuto far dietro-front dopo l'iniziale ipotesi ventilata nei giorni scorsi di un rinvio, ipotesi valutata da qualche deputato in seguito alle forti pressioni ricevute dagli operatori telefonici. Abbiamo dimostrato di essere persino più potenti delle grandi multinazionali telefoniche e di riuscire a far sentire in modo forte la nostra voce. I deputati in questi giorni sono stati letteralmente invasi da migliaia di email di protesta degli oltre 800mila firmatari della petizione che non avrebbero in alcun modo tollerato un eventuale rinvio".
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2.     Mi trovi su: Homepage #4538887
    ottimo provvedimento. ora temo la reazione delle compagnie. l'antitrust vigili su eventuali aumenti delle tariffe telefoniche :O questi ne sanno una più del diavolo. se la mettono giù dura provvediamo a sequestrare in blocco totti, gattuso, de sica e zia caterina. miiiiiiiii... :D
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4538888
    Originally posted by 10 DIEGO 10
    ottimo provvedimento. ora temo la reazione delle compagnie. l'antitrust vigili su eventuali aumenti delle tariffe telefoniche :O questi ne sanno una più del diavolo. se la mettono giù dura provvediamo a sequestrare in blocco totti, gattuso, de sica e zia caterina. miiiiiiiii... :D
    in realtà non credo che le possano aumentare, o meglio, potranno aumentare sono i nuovi piani tariffari, per quelli vecchi se non sbaglio non possono fare niente :)
    qui ci va la firma
  4.     Mi trovi su: Homepage #4538889
    Originally posted by knaz00
    in realtà non credo che le possano aumentare, o meglio, potranno aumentare sono i nuovi piani tariffari, per quelli vecchi se non sbaglio non possono fare niente :)



    esatto....
    Quelli in essere sono effettivamente dei contratti che non credo possano ritoccare senza il consenso dell'utente..... :yy:

    Ottima mossa !....Se non sbaglio eravamo gli unici in Europa a pagare ancora questo inutile e oneroso costo aggiuntivo.... :yy:
    Una volta tanto si sta dalla parte dei consumatori e non dei potenti... :approved:
  5.     Mi trovi su: Homepage #4538890
    Contesto perche' mi piace rompere le palle.
    E' giusto imporre ad un'azienda delle scelte di mercato? Il liberismo e le liberalizzazioni non si basano su un principio opposto a quello preso da questo governo?
    Si, e' un provvedimento che piace a tutti, ma crea un precedente pericoloso che va contro i principi base su cui si basa la nostra economia occidentale.
    Avrei preferito un allargamento dei poteri dell'antitrust, che magari sarebbe riuscito ad eliminare i costi, ma in maniera meno stalinista, sgominando quello che e' di fatto un accordo di cartello tra le aziende di telefonia mobile.


    ps quanto mi piace fare opposizione. :cool:
  6.     Mi trovi su: Homepage #4538892
    Originally posted by Giovanni1982
    Contesto perche' mi piace rompere le palle.
    E' giusto imporre ad un'azienda delle scelte di mercato? Il liberismo e le liberalizzazioni non si basano su un principio opposto a quello preso da questo governo?
    Si, e' un provvedimento che piace a tutti, ma crea un precedente pericoloso che va contro i principi base su cui si basa la nostra economia occidentale.
    Avrei preferito un allargamento dei poteri dell'antitrust, che magari sarebbe riuscito ad eliminare i costi, ma in maniera meno stalinista, sgominando quello che e' di fatto un accordo di cartello tra le aziende di telefonia mobile.


    ps quanto mi piace fare opposizione. :cool:



    non sono daccordo...
    se esiste una legge sbagliata è giusto che venga abolita....

    ....per molti anni le multinazionali delle telecomunicazioni ci hanno tartassati con offerte apparentemente vantaggiose, ma che effettivamente lo erano solo per loro....
    Poi servizi mai richiesti attivati, e se si voleva eliminarli bisognava telefonare, faxare, ecc...ecc...quindi altri soldi da parte dell'utente da sborsare per farsi togliere un servizio che non aveva MAI richiesto. Ed infine il furto, vero e proprio, dei costi di ricarica, sola esclusiva dell'italia......
    Detto questo, le note compagnie telefoniche (per quanto ne so) se la passano bene...(utili)
    .....ed è ora che stiano bene anche i consumatori.....(almeno per i costi di ricarica)

    :cool:
  7.     Mi trovi su: Homepage #4538893
    Originally posted by Giovanni1982
    Contesto perche' mi piace rompere le palle.
    E' giusto imporre ad un'azienda delle scelte di mercato? Il liberismo e le liberalizzazioni non si basano su un principio opposto a quello preso da questo governo?
    Si, e' un provvedimento che piace a tutti, ma crea un precedente pericoloso che va contro i principi base su cui si basa la nostra economia occidentale.
    Avrei preferito un allargamento dei poteri dell'antitrust, che magari sarebbe riuscito ad eliminare i costi, ma in maniera meno stalinista, sgominando quello che e' di fatto un accordo di cartello tra le aziende di telefonia mobile.


    ps quanto mi piace fare opposizione. :cool:



    Mi tocca quotarti.

    Tra l'altro una domanda mi assilla...

    Ma all'estero... nei contratti... si pagano € 13~ mensilmente di tasse di concessioni governative?

    Xè se tanto mi da tanto .....
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  8.     Mi trovi su: Homepage #4538894
    Originally posted by Vittore
    non sono daccordo...
    se esiste una legge sbagliata è giusto che venga abolita....

    ....per molti anni le multinazionali delle telecomunicazioni ci hanno tartassati con offerte apparentemente vantaggiose, ma che effettivamente lo erano solo per loro....
    Poi servizi mai richiesti attivati, e se si voleva eliminarli bisognava telefonare, faxare, ecc...ecc...quindi altri soldi da parte dell'utente da sborsare per farsi togliere un servizio che non aveva MAI richiesto. Ed infine il furto, vero e proprio, dei costi di ricarica, sola esclusiva dell'italia......
    Detto questo, le note compagnie telefoniche (per quanto ne so) se la passano bene...(utili)
    .....ed è ora che stiano bene anche i consumatori.....(almeno per i costi di ricarica)

    :cool:


    X come la vedo io...
    il telefonino non è un bene primario.... e purtroppo ne megan gale ne la canalis sono mai venute (in tutti i sensi) a casa mia a costringermi di acquistare un telefono e di aderire alle loro compagnie.

    Quando hai comprato un telefonino sapevi benissimo dei costi di ricarica ecc... derivanti. Non vedo xè ora lamentarsi!

    Poi sta storia che all'estero non ci sono ecc...ecc... lascia il tempo che trova xè allora Bersani dovrebbe anche constatare che ci sono paesi con una tassazione di molto inferiore alla ns. o forse le varie commisioni non se ne sono mai accorte?
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  9.     Mi trovi su: Homepage #4538895
    Originally posted by MaestroZen
    X come la vedo io...
    il telefonino non è un bene primario.... e purtroppo ne megan gale ne la canalis sono mai venute (in tutti i sensi) a casa mia a costringermi di acquistare un telefono e di aderire alle loro compagnie.
    [/QUOTE]

    non è un bene primario, è vero, ma dimmi se non ti "senti" tagliato fuori se non dovessi averlo. Mi riferisco PRINCIPALMENTE in termini di lavoro....
    I consulenti ?
    Rappresentanti ?
    ecc....

    Quando non c'erano era così per tutti, e quindi ci poteva stare, ma oggi no...
    Le comunicazioni e le informazioni in tempo reale sono alla base del nostro modo di vivere.



    [QUOTE]Originally posted by MaestroZen
    Quando hai comprato un telefonino sapevi benissimo dei costi di ricarica ecc... derivanti. Non vedo xè ora lamentarsi![/QUOTE]

    è vero....ma....non esisteva nessuna alternativa, e sotto un certo punto di vista io lo vedrei come un cartello..... :yy:
    Come il rincaro dei prezzi dell'euro, c'è stato, ma non penso tu possa fare a meno di fare la spesa.... :rolleyes:



    [QUOTE]Originally posted by MaestroZen
    Poi sta storia che all'estero non ci sono ecc...ecc... lascia il tempo che trova xè allora Bersani dovrebbe anche constatare che ci sono paesi con una tassazione di molto inferiore alla ns. o forse le varie commisioni non se ne sono mai accorte?


    bisognerebbe valutare la cosa....

    :cool:
  10. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4538896
    Originally posted by MaestroZen
    X come la vedo io...
    il telefonino non è un bene primario.... e purtroppo ne megan gale ne la canalis sono mai venute (in tutti i sensi) a casa mia a costringermi di acquistare un telefono e di aderire alle loro compagnie.

    Quando hai comprato un telefonino sapevi benissimo dei costi di ricarica ecc... derivanti. Non vedo xè ora lamentarsi!

    Poi sta storia che all'estero non ci sono ecc...ecc... lascia il tempo che trova xè allora Bersani dovrebbe anche constatare che ci sono paesi con una tassazione di molto inferiore alla ns. o forse le varie commisioni non se ne sono mai accorte?


    Che paxxe, setite voi continuate a pagarla, io sto meglio senza... :cool:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  11.     Mi trovi su: Homepage #4538898
    Originally posted by Vittore
    non è un bene primario, è vero, ma dimmi se non ti "senti" tagliato fuori se non dovessi averlo. Mi riferisco PRINCIPALMENTE in termini di lavoro....
    I consulenti ?
    Rappresentanti ?
    ecc....


    Penso che il 99,9 % di queste categorie lavorino con contratto (quindi pagando le tasse di concessioni governative) in modo da poter scaricare il 50 % cosa che con le ricariche non possono fare (anche se qualche "truffaldino" lo fà cmq).
    A loro dei costi di ricarica non può fregare di meno.
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  12.     Mi trovi su: Homepage #4538899
    Originally posted by razorbladeromance
    Che paxxe, setite voi continuate a pagarla, io sto meglio senza... :cool:



    x carità... però allora dovresti chiedere a bersani perchè la tua Golf l'hai pagata 40 in italia mentre in germania la paghi 35.
    O perchè le banane che usi per i tuoi giochetti (maialone!!! :D) costano 8 euro quà e 20 centesimi in mozambico.
    O perchè ribadisco in altri paesi hai una tassazione nettamente inferiore all'italia.....

    Non staresti meglio anche così?
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  13.     Mi trovi su: Homepage #4538900
    giova' mi fai un esempio di come potrebbe essere una minaccia per il liberismo un precedente del genere ? :cool:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te

  Dal 4 marzo cancellati i costi di ricarica

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina