1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4540203
    Ancora al San Paolo e a porte chiuse. E chissà per quanto tempo ancora. Il Napoli ha deciso di rifiutare la proposta della Lega di giocare in campo neutro finché lo stadio di Fuorigrotta non sarà adeguato al nuovo decreto governativo. Domenica con l'Arezzo, però, la squadra di Reja ritroverà qualche spettatore inatteso: i disabili che, in virtù della battaglia condotta dalla Gazzetta dopo una lettera spedita da due disabili di Casoria, in provincia di Napoli, hanno ottenuto una deroga per assistere alle partite negli stadi non a norma
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2.     Mi trovi su: Homepage #4540204
    Originally posted by GLOBO
    Ancora al San Paolo e a porte chiuse. E chissà per quanto tempo ancora. Il Napoli ha deciso di rifiutare la proposta della Lega di giocare in campo neutro finché lo stadio di Fuorigrotta non sarà adeguato al nuovo decreto governativo. Domenica con l'Arezzo, però, la squadra di Reja ritroverà qualche spettatore inatteso: i disabili che, in virtù della battaglia condotta dalla Gazzetta dopo una lettera spedita da due disabili di Casoria, in provincia di Napoli, hanno ottenuto una deroga per assistere alle partite negli stadi non a norma


    Qualche napoletano si fingerà disabile ne sono sicuro:sbam:
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4540205
    Prefetto Napoli, lo stadio riapre a meta' marzo

    NAPOLI - Per vedere il Napoli al San Paolo i tifosi azzurri dovranno pazientare ancora un mesetto. Lo ha detto il prefetto della citta' partenopea, Alessandro Pansa. "Sia il Comune che il Napoli si stanno impegnando al massimo per velocizzare i lavori. Stanno facendo il massimo - ha detto Pansa - anche se non conosco in dettaglio le difficolta' tecniche. Siamo tutti convinti, pero', che per meta' marzo al San Paolo dovrebbe essere tutto a posto. Gli impegni assunti sono quelli''.
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  San Paolo, porte aperte ai disabili

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina