1.     Mi trovi su: Homepage #4541423
    Cristiano Ronaldo è l'obiettivo numero uno di tutti i grandi club europei ma qualcuno era già riuscito a portarlo in Italia.

    Quel qualcuno è Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus ed ex Re incontrastato del mercato, che ne ha parlato alla trasmissione che conduce su Radio Kiss Kiss.

    "Stimo Cristiano Ronaldo, tanto che quattro anni fa lo avevo preso alla Juventus; c'erano anche i contratti firmati con lo Sporting Lisbona, ma purtroppo Salas rifiutò il trasferimento in Portogallo e l'accordo con mio grande rammarico saltò", ha detto Moggi, che non vede però di buon grado l'ipotesi Inter per il fantasista lusitano: "E' un grande campione, ma bisogna inserirlo in una squadra che abbia già un assetto ben definito: all'Inter non troverebbe spazio".

    Moggi, inibito per cinque anni con proposta di radiazione per i suoi rapporti con dirigenti federali e arbitrali tesi a condizionare l'intero sistema calcistico e attualmente indagato della procura di Napoli per associazione a delinquere e rinviato a giudizio da quella di Roma per illecita concorrenza con violenza e minacce in relazione al caso legato alla società di procuratori Gea World, ha detto la sua anche su un possibile nuovo Roberto Baggio: "Punto tutto su Raffaele Palladino - ha spiegato Moggi - è uno che ha grandi numeri, è il classico numero dieci; ama giocare da trequartista ed ha ampi margini di miglioramento".

  Cristiano Ronaldo era della juve....

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina