1. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4542774
    Oggetto: Ritiro patente: modello per il ricorso, può sempre essere utile.

    Egregio Signor giudice,
    Ho visto perfettamente il segnale di limite di velocità: era bianco
    con bordo rosso e portava all'interno ben visibile la cifra 50, senza
    alcuna altra indicazione di unità di misura. Lei ben sa che il Regio
    decreto 23 agosto 1890, n. 7088 rende obbligatorio l'uso del Sistema Metrico
    Decimale in Italia, e che la Direttiva del Consiglio CEE del 18 ottobre 1971
    71/1354/CEE modificata il 27 luglio 1976 (76/770/CEE), ratificata
    successivamente dal governo italiano, prevede l'obbligatorietà di
    applicazione di tale sistema SI. Orbene, per tale sistema metrico,
    le unità di misura da considerarsi sono, per la lunghezza, il metro, e
    per il tempo, il secondo. Di conseguenza, signor giudice, risulta
    evidente come la unità di velocità debba legalmente considerarsi il
    metro al secondo. Non oso neppure immaginare che il Ministero
    preposto non applichi le leggi della Repubblica. Pertanto, per quanto
    sopra esposto, 50 metri al secondo corrispondono esattamente a 180
    Km/h. La Polizia afferma che la velocità della mia vettura - rilevata
    da apparecchiatura elettronica omologata - era di 177 Km/h, e questo
    non lo contesto. Semplicemente, faccio rilevare, viaggiavo a 3 Km/h
    al di sotto del limite autorizzato. Per quanto sopra esposto, chiedo
    pertanto l'annullamento della contravvenzione e la restituzione della
    patente. Distinti saluti.

    --------------------------------------------

    Signori, giù il cappello di fronte a questo genio. :thepimp: :blues:

    :nworthy: :nworthy: :nworthy: :nworthy: :nworthy:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4542776
    Originally posted by razorbladeromance
    Oggetto: Ritiro patente: modello per il ricorso, può sempre essere utile.

    Egregio Signor giudice,
    Ho visto perfettamente il segnale di limite di velocità: era bianco
    con bordo rosso e portava all'interno ben visibile la cifra 50, senza
    alcuna altra indicazione di unità di misura. Lei ben sa che il Regio
    decreto 23 agosto 1890, n. 7088 rende obbligatorio l'uso del Sistema Metrico
    Decimale in Italia, e che la Direttiva del Consiglio CEE del 18 ottobre 1971
    71/1354/CEE modificata il 27 luglio 1976 (76/770/CEE), ratificata
    successivamente dal governo italiano, prevede l'obbligatorietà di
    applicazione di tale sistema SI. Orbene, per tale sistema metrico,
    le unità di misura da considerarsi sono, per la lunghezza, il metro, e
    per il tempo, il secondo. Di conseguenza, signor giudice, risulta
    evidente come la unità di velocità debba legalmente considerarsi il
    metro al secondo. Non oso neppure immaginare che il Ministero
    preposto non applichi le leggi della Repubblica. Pertanto, per quanto
    sopra esposto, 50 metri al secondo corrispondono esattamente a 180
    Km/h. La Polizia afferma che la velocità della mia vettura - rilevata
    da apparecchiatura elettronica omologata - era di 177 Km/h, e questo
    non lo contesto. Semplicemente, faccio rilevare, viaggiavo a 3 Km/h
    al di sotto del limite autorizzato. Per quanto sopra esposto, chiedo
    pertanto l'annullamento della contravvenzione e la restituzione della
    patente. Distinti saluti.

    --------------------------------------------

    Signori, giù il cappello di fronte a questo genio. :thepimp: :blues:

    :nworthy: :nworthy: :nworthy: :nworthy: :nworthy:


    un grande:eek: :asd:
  3.     Mi trovi su: Homepage #4542777
    Originally posted by razorbladeromance
    Oggetto: Ritiro patente: modello per il ricorso, può sempre essere utile.

    Egregio Signor giudice,
    Ho visto perfettamente il segnale di limite di velocità: era bianco
    con bordo rosso e portava all'interno ben visibile la cifra 50, senza
    alcuna altra indicazione di unità di misura. Lei ben sa che il Regio
    decreto 23 agosto 1890, n. 7088 rende obbligatorio l'uso del Sistema Metrico
    Decimale in Italia, e che la Direttiva del Consiglio CEE del 18 ottobre 1971
    71/1354/CEE modificata il 27 luglio 1976 (76/770/CEE), ratificata
    successivamente dal governo italiano, prevede l'obbligatorietà di
    applicazione di tale sistema SI. Orbene, per tale sistema metrico,
    le unità di misura da considerarsi sono, per la lunghezza, il metro, e
    per il tempo, il secondo. Di conseguenza, signor giudice, risulta
    evidente come la unità di velocità debba legalmente considerarsi il
    metro al secondo. Non oso neppure immaginare che il Ministero
    preposto non applichi le leggi della Repubblica. Pertanto, per quanto
    sopra esposto, 50 metri al secondo corrispondono esattamente a 180
    Km/h. La Polizia afferma che la velocità della mia vettura - rilevata
    da apparecchiatura elettronica omologata - era di 177 Km/h, e questo
    non lo contesto. Semplicemente, faccio rilevare, viaggiavo a 3 Km/h
    al di sotto del limite autorizzato. Per quanto sopra esposto, chiedo
    pertanto l'annullamento della contravvenzione e la restituzione della
    patente. Distinti saluti.

    --------------------------------------------

    Signori, giù il cappello di fronte a questo genio. :thepimp: :blues:

    :nworthy: :nworthy: :nworthy: :nworthy: :nworthy:


    ma porka pupazza ... ho appena pagato una multa da 156 Euro .. a saperlo prima :muhehe: :muhehe:
  4. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4542778
    Originally posted by common
    ma porka pupazza ... ho appena pagato una multa da 156 Euro .. a saperlo prima :muhehe: :muhehe:


    Già, cmq scherzia a parte se ne prendo una, io ci provo veramente, ma che vada la pago.... :asd: :asd:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4542779
    Originally posted by razorbladeromance
    Già, cmq scherzia a parte se ne prendo una, io ci provo veramente, ma che vada la pago.... :asd: :asd:


    sperando di NON dire castronerie (cosa probabile, perchè i miei ricordi in merito sono fumosi)

    mi pare di ricordare che se un eventuale ricorso non viene accettato poi si paga il doppio

    quindi .. attensiun
  6. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4542780
    Originally posted by common
    sperando di NON dire castronerie (cosa probabile, perchè i miei ricordi in merito sono fumosi)

    mi pare di ricordare che se un eventuale ricorso non viene accettato poi si paga il doppio

    quindi .. attensiun


    Miiiiii allora :eek: farò attenzione.... grassssie!
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  7. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4542781
    Originally posted by razorbladeromance
    Oggetto: Ritiro patente: modello per il ricorso, può sempre essere utile.

    Egregio Signor giudice,
    Ho visto perfettamente il segnale di limite di velocità: era bianco
    con bordo rosso e portava all'interno ben visibile la cifra 50, senza
    alcuna altra indicazione di unità di misura. Lei ben sa che il Regio
    decreto 23 agosto 1890, n. 7088 rende obbligatorio l'uso del Sistema Metrico
    Decimale in Italia, e che la Direttiva del Consiglio CEE del 18 ottobre 1971
    71/1354/CEE modificata il 27 luglio 1976 (76/770/CEE), ratificata
    successivamente dal governo italiano, prevede l'obbligatorietà di
    applicazione di tale sistema SI. Orbene, per tale sistema metrico,
    le unità di misura da considerarsi sono, per la lunghezza, il metro, e
    per il tempo, il secondo. Di conseguenza, signor giudice, risulta
    evidente come la unità di velocità debba legalmente considerarsi il
    metro al secondo. Non oso neppure immaginare che il Ministero
    preposto non applichi le leggi della Repubblica. Pertanto, per quanto
    sopra esposto, 50 metri al secondo corrispondono esattamente a 180
    Km/h. La Polizia afferma che la velocità della mia vettura - rilevata
    da apparecchiatura elettronica omologata - era di 177 Km/h, e questo
    non lo contesto. Semplicemente, faccio rilevare, viaggiavo a 3 Km/h
    al di sotto del limite autorizzato. Per quanto sopra esposto, chiedo
    pertanto l'annullamento della contravvenzione e la restituzione della
    patente. Distinti saluti.

    Premio Nobel. :asd: :) :asd: :)
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Ritiro patente...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina