1.     Mi trovi su: Homepage #4546528
    Totti spiega la 'rimpatriata' con il vecchio amico Campagnolo

    "Adesso siamo 8 punti sopra il Palermo con una partita in meno, perciò questo alla fine è il nostro obiettivo perchè vediamo che l'Inter non fa più un passo falso"

    Il sesto rigore stagionale gettato alle ortiche, assieme alla conseguente possibilità di allungare nella agognata classifica dei marcatori, ha innervosito non poco Francesco Totti, protagonista di un animato scambio di battute con il portiere della Reggina Andrea Campagnolo, a fine anni '90 vecchio compagno del capitano in giallorosso.

    Con rapida e saggia decisione, la società e il giocatore hanno convenuto che fosse meglio chiarire ai microfoni la vicenda, anche per ridurne la portata a quel che è, ovvero la spia - stavolta minima - di un nervosismo che in alcuni frangenti non riesce ad abbandonare Totti: "Noi ci conosciamo da tanto tempo, abbiamo giocato insieme - ha spiegato il capitano a Roma Channel - E' successo che lui è venuto verso di me e mi ha detto 'tanto lo so dove lo tiri, e te lo paro'. E' stata come una sfida. Mi ha detto 'tanto lo so che tiri alla mia destra'. Io pensavo che si buttasse di là, pensavo di fregarlo, invece m'ha fregato lui... E niente, poi l'ho mandato a quel paese, però è stato un gesto istintivo di quel momento. Mi è dispiaciuto perchè ci tenevo a fare gol. Era un rigore importante per me, lo stavo cercando da tanto tempo. In quel momento mi dispiaceva, però sono contento che alla fine la Roma abbia trovato i tre punti". E lo stesso Campagnolo smorza i toni, un po' dispiaciuto: "Francesco mi ha detto che mi avrebbe tirato a destra e io gli ho risposto che non mi avrebbe segnato. Dopo gli ho ribadito: 'Che ti avevo detto?' e lui si è arrabbiato...".

    "Al titolo di cannoniere ci tengo perchè ormai ci sono - ammette Totti - anche se continuo a sbagliare i rigori e lo metto in gioco. Perchè sbaglio? Per sfortuna. Dal dischetto vado con la tranquillità di sempre, poi quest'anno ho meno fortuna rispetto alle scorse stagioni. Cercherò di fare più gol su azione, però sono contento alla fine di questa vittoria e spero di continuare così perchè stiamo ritrovando una grande Roma. Sì, stiamo ritrovando una grande Roma. Adesso siamo 8 punti sopra il Palermo con una partita in meno, perciò questo alla fine è il nostro obiettivo perchè vediamo che l'Inter non fa più un passo falso, perciò sarà difficile fermarla. Questo è il nostro campionato, ed è bellissimo".
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4546530
    mmmm

    nn mi convice...alla fine si contraddicono...totti dice che è stato campagnolo a dire che tirava a destra....campagnolo dice il contratio


    a m convince di + la teoria che ho in firma:asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose

  "Pensavo di fregarlo, invece m'ha fregato lui..."

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina