1.     Mi trovi su: Homepage #4546709
    – Che non fosse contento di essere rimasto alla Juventus in Serie B era noto. Mauro German Camoranesi, italoargentino campione del mondo con gli azzurri a Berlino, non accettava e non accetta di essere relegato nella cadetteria dopo il trionfo mondiale. Tante le offerte che gli erano giunte quest’estate. Una in particolare, quella del Lione, lo aveva fatto vacillare. Giocare nella squadra che in Francia domina ormai da anni e, soprattutto, giocare in Champions lo allettava e non poco. Ma la Juventus, nonostante le forti pressioni del giocatore e del suo agente, lo aveva ‘obbligato’ a rimanere a Torino. Le partenze di Ibra, Vieira, Zambrotta, Cannavaro e Thuram poi avevano acuito il suo malessere, anzi la sua invidia. “Sì, provo invidia per chi se ne è andato, perché penso che abbiano fatto la cosa giusta”, ha confessato Camoranesi a ‘Controcampo’. Intervistato da Bruno Longhi, Camoranesi spiega i motivi della sua invidia e le sue sensazioni durante la scorsa estate: “All’inizio non ero coinvolto in questo progetto perché mi sentivo penalizzato senza colpa. E con la società avevo raggiunto l’accordo che mi permetteva di andare via. Poi la Juventus ha cambiato idea e io sono rimasto rispettando il contratto”.
    Per quanto attiene al suo futuro, Camoranesi non sa ancora se sarà bianconero. “C’è un dialogo aperto con la società. Io ho altri due anni di contratto e a Torino sto bene – spiega - anche se questa è stata una stagione particolare, difficile. Ma ciò non significa che non debba andare avanti… ”. La sua permanenza o meno, tuttavia, non è legata all’allestimento di una Juventus competitiva: “Mica rimango perché arriva Pelè o Maradona. Rimango se sono convinto di restare. L’unica condizione è che devo essere convinto della mia decisione. Se dovessi andare via, meglio andare all’estero. Altre città, altri stadi. Nuove esperienze”.
    Cobolli Gigli è avvertito.

  Camoranesi: "Invidioso di chi se ne è andato..."

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina