1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4550664
    ROSARNO (Reggio Calabria), 4 marzo 2007 - Due dirigenti sportivi della squadra di calcio San Calogerese, che milita nel campionato di seconda categoria girone G, sono stati picchiati a Rosarno poco prima dell'inizio della partita con la San Giuseppe Rosarno.
    Le persone che hanno subito l'aggressione sono Vincenzo Mazzeo, 41 anni, presidente della San Calogerese e Francesco Mastruzzo, 33 anni, dirigente accompagnatore. I due sono giunti con la squadra a Rosarno per la partita e, una volta all'interno del campo sportivo, sono stati aggrediti e picchiati da alcune persone che, secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri, sarebbero tifosi del San Giuseppe Rosarno.
    Poco dopo l'aggressione sono intervenuti i carabinieri che hanno soccorso i due dirigenti sportivi e hanno avviato le indagini per identificare gli aggressori. Mazzeo e Mastruzzo sono stati accompagnati nell'ospedale di Polistena dove i sanitari li hanno giudicati guaribili in 20 e 15 giorni. A causa dell'aggressione dei due dirigenti sportivi la partita di calcio è stata rinviata. L'episodio di Rosarno è avvenuto a distanza di poco più di un mese dalla rissa nello stadio di Luzzi, nel cosentino, in cui fu colpito a morte Ermanno Licursi, il dirigente sportivo della Sammartinese che milita nel campionato di terza categoria.
    Già nella gara d'andata, vinta dalla San Calogerese con un gol segnato all'ultimo minuto, si erano verificati degli screzi tra tifosi delle due compagini sportive. A causa di quanto accaduto nella gara d'andata a Rosarno era presente anche il commissario di campo, Francesco Iaria di Reggio Calabria, inviato dalla Lega Calabria per vigilare sull'andamento della partita. Al momento dell'aggressione le due squadre erano negli spogliatoi mentre i due dirigenti erano all'esterno e ci si stava preparando per l'inizio della gara. Improvvisamente i due dirigenti sportivi sono stati avvicinati da alcune persone che, entrate appositamente nello stadio, li hanno aggrediti e picchiati.

    Ma a questi livelli servirebbero i tornelli... in testa a queste bestie!!! Basta.
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Calabria, picchiati due dirigenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina