1.     Mi trovi su: Homepage #4552685
    E' una giornata importante per l' Inter : 17 vittorie consecutive in campionato, seondo scudetto consecutivo gia' assegnato, Coppa Italia in bacheca piu' un' altra da vincere con la solita Roma, ma quello che manca e' LA CHAMPIONS !
    Si parte fiduciosi, ma non troppo per Valencia, le defezioni in mezzo al campo e la disuetudine a giocare partite complicate dal punto di vista tecnico, tattico e psicologico, sono una preoccupazione per tutti.
    Arrivo da Bergamo con a bordo diversi tifosi italiani che cantano solo all' arrivo dopo essere stati sballottati da un vento incredibile.
    Si arriva allo stadio e ci aspetta una prima sorpresa NEGATIVA : siamo in 2500, ma esiliati nell' angolo piou' alto e piu' lontano dello stadio, un vero affronto, visto che esiste pure un gemellaggio onorato alla grande dai tifosi nerazzurri all' andata...
    Si arriva dopo decine di rampe in cima allo stadio, proprio mentre vengono ditribuite le bandiere dell' Inter che fanno molta coerografia.
    La partita inizia ed e' subito LENTA, l' impressione e' che il VALENCIA cerchi di fare innervosire l' Inter con provocazioni gratuite e perdite di tempo fin dal primo momento.
    Subito c'e' l' impressione di essere defraudati : Materazzi e' palesemente trattenuto in area, si grida al rigore, ma l' arbitro sorvola : dal vivo e' parso nettissimo...
    Dalle tribune lontane si vede un pazzo biondo che esce dalla porta come un drogato per aggredire Ibra, ci si aspetta il patacrac , ma lo svedese fortunatamente non reagisce.
    La partita si mette male, troppo prudente l' Inter con troppi uomini che si adeguano al ritmo imposto dal Valencia.
    Il primo tempo scorre via veloce, la curva incita i ragazzi , ma le palle gol non arrivano.
    L' Inter reclama pero' un rigore nettissimo che e' apparso ancora piu' netto del primo, anche perche' la palla sembrava destinata alla rete...
    Nel secondo tempo il pubblico di casa si risveglia come all' improvviso e quelli che prima erano solo fischi , soprattutto per Materazzi, diventano tifo assordante di un pubblico scorretto e vergognoso che arriva anche ad insultare pesantemente Materazzi.
    Gli interisti rispondono con vari cori : " TUTTI PAZZI PER MATERAZZI " senza mai insultare i "gemellati" spagnoli.
    LA partita sembra farsi piu' aperta, perche' le sqwuadre si allungano e pare che il risultato possa sbloccarsi, ma Crespo non e' in giornata e sbaglia al volo davanti a Canizares.
    Finalmente viene sostituito !
    I cambi di Mancini appaiono troppo tardivi, Figo, Cruz e Grosso hanno poco tempo a disposizione, anche perche' il Valencia intensifica la perdita di tempo sistematica.
    La partita volge al termine e i 60.000 valenciani sembrano scatenati a portare la squadra nei quarti, vendicando le ultime cocenti eliminzioni, un clima che esalta un po' troppo alcuni invasati giocatori in campo che non trattengono i nervi e provocano gli interisti negli ultimi minuti.
    Alla fine, l' arbitro non recupera nulla, aiutando fino alla fine gli spagnoli a portare a casa un passaggio del turno frutto soprattutto di fortuna, perche' l' Inter ha dimostrato nei 180 minuti di essere nettamente superiore, purtroppo e' FUORI, senza perdere ne' all' andata ne' al ritorno, paga carissimo l' errore di un portiere brasiliano che e' un controsenso alla storia del calcio che da sempre vede il portiere brasiliano senza tecnica di base : l' errore del posizionamento della barriera all' andata nasce da una chiara deficienza nell' impostazione che arriva da lontano, dalla mancanza di un prepatore dei portieri nelle squadre giovanili brasiliane...
    Mancini ha le sue colpa, ma si sa , in campo vanno i giocatori e se gente coe IBRA in Coppa non incide MAI, vorra' dire che c'e' un motivo.
    L' Inter non doveva/poteva permettersi di arrivare a questa sfida con un ADRIANO in tribuna...
    Una nota di biasimo ai soliti spagnoli, invidiosi e chiaramente con troppi complessi di inferiorita' dati dalla netta superiorita' storica e sportiva degli italiani, alla quale cercano di reagire con comportamenti da trogloditi, dai giornalisti ai tifosi fino agli stessi giocatori, che non fanno che diminuire ancora il loro prestigio, persino la polizia e' criticabile : ci tengono dentro fino alle 23 e 30 ... !
    A noi e' bastato mostrare le bandiere italiane e le magliette con le SCRITTE : " 4 VOLTE CAMPIONI DEL MONDO " , per ricordargli che questo e' solo un incidente di percorso...
    Spero di tornare a Valencia con il MILAN o la ROMA e vendicarmi per questa delusione nerazzurra, per l' INTER la COPPA piu' ambita e' sfuggita di nuovo, ma Milan e Roma ce la devono/possono FARE ! PECCATO , grande INTER , ci riprioverai l' anno prossimo, magari con qualche ITALIANO in piu', perche' i CAMPIONI DEL MONDO SIAMO NOI ! RIDATEMI IL MESTALLA !



    :sbam: :muhehe:
    chi ha un' idea GIUSTA, e' un FOLLE, finche' tutti non capiscono che e' GIUSTA, poi diventa un GENIO, ma lui lo sapeva fin dall' inizio di esserlo, per cui ...

    Bresciani si NASCE, smerdostrisciati SI DIVENTA : c'e' una bella differenza, poveretti
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4552687
    solo il sorteggio vi potrà salvare:asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3.     Mi trovi su: Homepage #4552688
    Se mi lasciate fare il reportage dall' INIZIO, porta fortuna, farlo dopo, NO ...

    ehehehehhe !
    chi ha un' idea GIUSTA, e' un FOLLE, finche' tutti non capiscono che e' GIUSTA, poi diventa un GENIO, ma lui lo sapeva fin dall' inizio di esserlo, per cui ...

    Bresciani si NASCE, smerdostrisciati SI DIVENTA : c'e' una bella differenza, poveretti
  4.     Mi trovi su: Homepage #4552693
    Peccato, il Valencia becca il Chelsea !
    Alle nostre due sfide difficili, ma il Milan parte favorito : se trovo il biglietto, il prossimo reportage sara' da MONACO e la Germania ci culla sempre di dolcissimi ricordi MONDIALI ... !
    chi ha un' idea GIUSTA, e' un FOLLE, finche' tutti non capiscono che e' GIUSTA, poi diventa un GENIO, ma lui lo sapeva fin dall' inizio di esserlo, per cui ...

    Bresciani si NASCE, smerdostrisciati SI DIVENTA : c'e' una bella differenza, poveretti

  Reportage da VALENCIA - 1 ( si spera nel 2 ...)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina