1.     Mi trovi su: Homepage #4552872
    Niente più striscioni, bandiere, tamburi, megafoni e sirene allo stadio senza autorizzazione. E' questo il punto chiave della risoluzione adottata dall'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive che si
    è riunito nel pomeriggio e ai cui lavori ha presieduto in via straordinaria il Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, il Prefetto Antonio Manganelli.

    "Fermi restando divieti e sanzioni penali previsti dalla normativa vigente, l'Osservatorio ha deciso che dal 30 marzo prossimo sarà vietato l'ingresso negli impianti sportivi di oggetti di 'manifestazione esteriore', quali tamburi, megafoni, sirene, ecc. e di qualsiasi tipo di striscione e bandiera non preventivamente autorizzato. L'eventuale introduzione e esposizione del citato materiale all'interno dell'impianto sportivo può essere consentita esclusivamente previa comunicazione alle società sportive e autorizzazione del Gruppo Operativo Sicurezza o, per gli impianti con capienza al di sotto dei limiti imposti dalla normativa vigente, della Questura".

    "La valutazione ai fini dell'autorizzazione terrà conto, oltre che del contenuto, delle dimensioni e della natura del materiale degli striscioni, anche di ogni altro elemento che possa pregiudicare la sicurezza dell'impianto sportivo. La decisione dell'Osservatorio è tesa a tutelare l'incolumità degli spettatori e le stesse società sportive che, in base al criterio della responsabilità oggettiva, sono oggi gravate da sanzioni in caso di esposizione di striscioni non coerenti con i principi sportivi".

    Nella stessa prospettiva e al fine di evitare che le società sportive possano risultare soggette ad azioni ritorsive da parte delle frange violente delle tifoserie, l'Osservatorio ha affidato ad un gruppo di lavoro il compito di studiare nuovi strumenti per ridurre gli effetti che il principio della responsabilità oggettiva pone oggi a carico delle società di calcio. "Sempre al fine di tutelare le stesse società da pressioni da parte di gruppi organizzati di violenti è stato costituito un altro tavolo di lavoro incaricato di esaminare la possibilità di sollevare le società di calcio dall'onere della vendita di biglietti nella propria sede o presso i botteghini degli stadi, avvalendosi di collaborazioni esterne secondo il principio dell'out-sourcing".

    L'Osservatorio ha poi deciso che gli stadi di Empoli, Bologna e Lecce saranno completamente aperti al pubblico, mentre Piacenza e Salerno ai soli titolari di abbonamento. L'Osservatorio ha infine confermato che sarà giocata in orario serale una sola partita al giorno, individuata in una rosa di incontri sportivi ritenuti "non a rischio". Conseguentemente, le Leghe hanno deciso di far disputare in orario serale le partite Bologna-Bari venerdì 9 marzo ore 21, Sampdoria-Cagliari sabato 10 marzo ore 20.30, Roma-Udinese domenica 11 marzo ore 20.30, Cassino-Catanzaro lunedì 12 marzo ore 20.45, Rimini-Lecce martedì 13 ore 21.00 e, infine, Albinoleffe-Crotone mercoledì 14 marzo ore 21.00.
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4552875
    arrestato bambino con un pericolosissimo fischietto con lo stemma della sua squadra del cuore:asd:


    ora però nn esageriamo...+ che niente senza autorizzazione...sarebbe meglio vietarli a chi li utilizza con pezzi metallici o pericolosi...ma lasciare libertà per cose ingenue e di sola tifoseria
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3.     Mi trovi su: Homepage #4552876
    Originally posted by marcomix
    arrestato bambino con un pericolosissimo fischietto con lo stemma della sua squadra del cuore:asd:


    ora però nn esageriamo...+ che niente senza autorizzazione...sarebbe meglio vietarli a chi li utilizza con pezzi metallici o pericolosi...ma lasciare libertà per cose ingenue e di sola tifoseria


    però vi pensate che bello? Tutti solo con le sciarpe, tutte al vento....tutti a cantare a squarciagola....il problema è che non tutti cantano e c'è gente che viene in curva per stare fermo e insultare solo l'arbitro :asd:

    a parte gli scherzi, lo trovo anch'io esagerato. Mi raccontavano i miei amici milanisti che sono andati a vedere il derby d'andata che a fianco a loro c'era un vecchietto che ogni tanto con la faccia triste :( tirava fuori la sua trombetta e...:toot: per poi tornarsene a seguire la partita nella sua tistezza :( La bomboletta ha fatto una brutta fine al 4o gol dell'inter perchè l'ha frantumata per terra dalla rabbia :asd:
    come faremo a stare senza queste scenette???? :asd:
  4.     Mi trovi su: Homepage #4552880
    Originally posted by digital_boy84
    Niente più striscioni, bandiere, tamburi, megafoni e sirene allo stadio senza autorizzazione. E' questo il punto chiave della risoluzione adottata dall'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive che si
    è riunito nel pomeriggio e ai cui lavori ha presieduto in via straordinaria il Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, il Prefetto Antonio Manganelli.

    "Fermi restando divieti e sanzioni penali previsti dalla normativa vigente, l'Osservatorio ha deciso che dal 30 marzo prossimo sarà vietato l'ingresso negli impianti sportivi di oggetti di 'manifestazione esteriore', quali tamburi, megafoni, sirene, ecc. e di qualsiasi tipo di striscione e bandiera non preventivamente autorizzato. L'eventuale introduzione e esposizione del citato materiale all'interno dell'impianto sportivo può essere consentita esclusivamente previa comunicazione alle società sportive e autorizzazione del Gruppo Operativo Sicurezza o, per gli impianti con capienza al di sotto dei limiti imposti dalla normativa vigente, della Questura".

    "La valutazione ai fini dell'autorizzazione terrà conto, oltre che del contenuto, delle dimensioni e della natura del materiale degli striscioni, anche di ogni altro elemento che possa pregiudicare la sicurezza dell'impianto sportivo. La decisione dell'Osservatorio è tesa a tutelare l'incolumità degli spettatori e le stesse società sportive che, in base al criterio della responsabilità oggettiva, sono oggi gravate da sanzioni in caso di esposizione di striscioni non coerenti con i principi sportivi".

    Nella stessa prospettiva e al fine di evitare che le società sportive possano risultare soggette ad azioni ritorsive da parte delle frange violente delle tifoserie, l'Osservatorio ha affidato ad un gruppo di lavoro il compito di studiare nuovi strumenti per ridurre gli effetti che il principio della responsabilità oggettiva pone oggi a carico delle società di calcio. "Sempre al fine di tutelare le stesse società da pressioni da parte di gruppi organizzati di violenti è stato costituito un altro tavolo di lavoro incaricato di esaminare la possibilità di sollevare le società di calcio dall'onere della vendita di biglietti nella propria sede o presso i botteghini degli stadi, avvalendosi di collaborazioni esterne secondo il principio dell'out-sourcing".

    L'Osservatorio ha poi deciso che gli stadi di Empoli, Bologna e Lecce saranno completamente aperti al pubblico, mentre Piacenza e Salerno ai soli titolari di abbonamento. L'Osservatorio ha infine confermato che sarà giocata in orario serale una sola partita al giorno, individuata in una rosa di incontri sportivi ritenuti "non a rischio". Conseguentemente, le Leghe hanno deciso di far disputare in orario serale le partite Bologna-Bari venerdì 9 marzo ore 21, Sampdoria-Cagliari sabato 10 marzo ore 20.30, Roma-Udinese domenica 11 marzo ore 20.30, Cassino-Catanzaro lunedì 12 marzo ore 20.45, Rimini-Lecce martedì 13 ore 21.00 e, infine, Albinoleffe-Crotone mercoledì 14 marzo ore 21.00.


    Ci vogliono tutti a casa davanti la pay tv , tutto questo mi fa schifo:mad:
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  5.     Mi trovi su: Homepage #4552882
    Originally posted by Bardok
    Ci vogliono tutti a casa davanti la pay tv , tutto questo mi fa schifo:mad:


    Dai, non fare il difficile...

    Nel Pacco SKY ti recalano tre trombe e un tamburino da salotto...il panino con la porchetta da intervallo...e se fai l'abbonamento anche alle notturne...2 Ultras da camera e qualche striscione di insulti gratuiti...:rolleyes:


    Se t'abboni al SuperPacco (oltre al calcio c'e` il curling)...

    Ti mandano a casa MAX:approved:
  6.     Mi trovi su: Homepage #4552883
    GENOVA - Due striscioni degli ultra' della Sampdoria sono stati sequestrati dalla polizia prima della partita di questa sera che vedra' i blucerchiati impegnati contro il Cagliari. I due striscioni, che ora sono stati affissi all'esterno dello stadio, riportano le parole dell'art. 19 (liberta' di fede
    religiosa) e dell'art. 21 (liberta' d'espressione) della Costituzione italiana. I tifosi stanno protestando all'esterno dello stadio contro la decisione delle forze dell'ordine. (Agr)


    :rolleyes: :rolleyes:

    Temo che la decisione delle forze dell'ordine sia dovuta agli ordini del governo...democratico:rolleyes:


    Al Puffone noi "Sinistra" non avremmo permesso 'ste fascistate:sbam: :sbam:

    Si va di male in seggio:cool:
  7.     Mi trovi su: Homepage #4552884
    Originally posted by SUPERPADREPIO
    GENOVA - Due striscioni degli ultra' della Sampdoria sono stati sequestrati dalla polizia prima della partita di questa sera che vedra' i blucerchiati impegnati contro il Cagliari. I due striscioni, che ora sono stati affissi all'esterno dello stadio, riportano le parole dell'art. 19 (liberta' di fede
    religiosa) e dell'art. 21 (liberta' d'espressione) della Costituzione italiana. I tifosi stanno protestando all'esterno dello stadio contro la decisione delle forze dell'ordine. (Agr)


    :rolleyes: :rolleyes:

    Temo che la decisione delle forze dell'ordine sia dovuta agli ordini del governo...democratico:rolleyes:


    Al Puffone noi "Sinistra" non avremmo permesso 'ste fascistate:sbam: :sbam:

    Si va di male in seggio:cool:


    Tutto quel che fa questo GOVERNO , se lo avesse fatto BERLUSCONI , sarebbe scoppiata la GUERRA CIVILE !

    Invece lo fa PRODINO... e tutti MUTI e rassegnati, altrimenti ... TORNA BERLUSCONI !

    VERGOGNA !
    chi ha un' idea GIUSTA, e' un FOLLE, finche' tutti non capiscono che e' GIUSTA, poi diventa un GENIO, ma lui lo sapeva fin dall' inizio di esserlo, per cui ...

    Bresciani si NASCE, smerdostrisciati SI DIVENTA : c'e' una bella differenza, poveretti
  8. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4552885
    purtroppo su questo devo darti ragione...è un provvedimento che si addice + ad un governo di destra

    certo bisogna prenderlo con le pinze...poichè se nn avessero fatto nemmeno questo sarebbero stati accusati di menefreghismo sulla questione

    probabilmente chiunque l'avesse fatto...destra o sinistra nessuna delle 2 protestava + di tanto perchè la realtà e che nessuna delle 2 fazioni sa bene cosa poter fare

    come si è detto in passato..pur di evitare qualcosa di grave...verrano violate le libertà dei cittadini onesti...e noi nn possiamo far altro che darci un pizzico sullo stomaco e sperare che pian piano questa lotta fra forze dell'ordine e teppisti si attenui in modo tale che tutte le persone perbene possano tornare allo stadio con i loro striscioni le loro trombette e i loro divertimenti
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose

  Niente più striscioni, bandiere, tamburi, megafoni allo stadio

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina