1.     Mi trovi su: Homepage #4556433
    Robinho: "O io o Capello"

    15 03 2007
    Ultimatum di Robinho al Real Madrdi: il talento brasiliano ha dichiarato che se ne andrà a fine stagione dal Real Madrid se verrà confermato Fabio Capello alla guida della squadra.

    "Se Fabio Capello sarà l'allenatore del Real Madrid anche nella prossima stagione, allora sarò io ad andarmene - ha dichiarato il sudamericano in un'intervista concessa al giornale brasiliano "Globo" - Io a Madrid sto bene perché la città è stupenda ma devo essere felice anche in campo: però come posso esserlo se gioco solo gli ultimi minuti delle partite?".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4556434
    Il Milan lavora sodo per portare a Milano Ronaldinho la prossima estate, ma in caso di insuccesso ha già pronta l'alternativa; è Robinho, in rotta col Real e già vicino ai rossoneri a gennaio.

    Al momento in via Turati non si pensa ad altri che a Ronaldinho, e la conferma di Dida, con conseguente abbandono della pista Buffon, dimostra che il massimo sforzo economico sarà concentrato proprio sul fuoriclasse brasiliano. La giornata di martedì, con la visita di Roberto Assis a Milanello ed in via Turati, ha gettato le basi per il passaggio di Ronaldinho in rossonero nel momento in cui il Barcellona optasse per la sua cessione, e considerato il deciso input di Berlusconi c'è da credere che le percentuali di riuscita siano piuttosto alte.

    Tuttavia il Milan vuole legittimamente crearsi una via di fuga di alto livello in caso l'operazione non dovesse concretizzarsi, ed al momento l'idea risponde al nome di Robinho, 23enne attaccante brasiliano in rotta col Real Madrid. Come confermato dallo stesso giocatore, il Milan e Robinho erano già stati molto vicini lo scorso gennaio, ma alla fine il Real preferì rinunciare al 30enne Ronaldo che al giovane talento. L'operazione sfumò, ma il canale preferenziale fra il giocatore ed il club rossonero è rimasto aperto, e potrebbe tornare utile in futuro.

    La situazione del giocatore a Madrid è tutt'altro che rosea, e Robinho non fa nulla per nasconderlo: "Non vivo un momento facile - ha detto -, perchè non ho la fiducia di Capello. Se contasse quanto avviene in allenamento dovrei giocare sempre, ma non accade, e se la situazione resterà questa non potrò restare oltre il prossimo giugno".

    Il Real lo ha pagato circa 15 milioni, per strapparlo a Calderon ne serviranno non meno di 25, ma è chiaro che la volontà del giocatore, che pare abbia fra l'altro un debole per l'Italia, potrebbe influire in maniera decisiva. Il Milan avrebbe dalla sua le stesse carte da spendere sul fronte Ronaldinho, ovvero una colonia brasiliana capeggiata da Ronaldo e Kakà, e Robinho non nasconde i recenti contatti coi rossoneri: "A gennaio sono stato molto vicino al Milan, avevano fatto più di un sondaggio per me".
  3.     Mi trovi su: Homepage #4556436
    Originally posted by massituo
    non credo ci sia bisogno di un ultimatum per mandare via capello:asd:
    no bastano i soldi :cool:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te

  Robinho: "O io o Capello"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina