1.     Mi trovi su: Homepage #4557762
    http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/200703articoli/19438girata.asp


    Il ministro degli Esteri discuterà dei «due episodi che hanno determinato alcune turbolenze nelle relazioni tra Italia e Stati Uniti»
    WASHINGTON
    Il ministro degli Esteri Massimo D’Alema a cena con Condoleezza Rice solleverà i casi delle accuse nei confronti di agenti della Cia per il rapimento dell’imam Abu Omar e, per omicidio, nei confronti di Mario Lozano, il soldato americano ritenuto responsabile dell’ uccisione del funzionario del Sismi Nicola Calipari in Iraq.

    Lo ha anticipato lo stesso titolare della Farnesina in un’intervista rilasciata alla Reuters poco prima di imbarcarsi da Roma per Washington. Le vicende relative al rapimento di Abu Omar e all’uccisione di Calipari sono, ha detto D’Alema nell’intervista alla Reuters, «due episodi che hanno determinato alcune turbolenze nelle relazioni tra Italia e Stati Uniti».

    Il ministro - a poche ore dall’incontro con Condoleezza Rice - ha espresso l’intenzione di «voler superare questa turbolenza». «In verità - ha aggiunto D’Alema - ci sarebbero una serie di cose che gli Usa dovrebbero fare, più che l’Italia».
    [SIZE=1,8]"Mentre legge i resoconti dei problemi che s’agitano all’estero, se è un buon cittadino conservatore, con un linguaggio indo-europeo, ringrazierà una divinità ebraica di averlo fatto al cento per cento americano." (Studio dell'uomo, Ralph L

  fatti valere Massimino...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina