1.     Mi trovi su: Homepage #4558490
    - Con l'esonero di Arrigoni sono già 10 le panchine saltate in serie A e il numero è destinato a salire. Nel prossimo turno di campionato si deciderà il futuro di Beretta, sempre più in bilico dopo la sconfitta di Parma e con l'arrivo della nuova società, che non l'ha inserito nel suo progetto. In casa bianconera, in realtà, non tutti ritengono il tecnico responsabile del momento difficile che ha portato i toscani nella zona calda della classifica, ma in questo momento la sola scossa all'ambiente potrebbe venire proprio da un cambio in panchina. Per quanto riguarda il sostituto di Beretta, dopo i rifiuti di Fascetti e Mazzone, sembra certo l'arrivo-ritorno di De Canio. Anche a Cagliari Giampaolo è in bilico. Il tecnico ex Ascoli subisce gli umori del vulcanico Cellino che dopo averlo richiamato, potrebbe allontanarlo di nuovo se non arriveranno i risultati. Situazione simile, la vive Guidolin al Palermo. L'allenatore ex Udinese, nonostante un girone di ritorno disastroso, sicuramente rimarrà fino alla fine della stagione, ma Zamparini ha abituato l'ambiente rosanero ai ripensamenti dell'ultima ora.
    Con la testa alla prossima stagione è invece il Milan. Il destino di Carlo Ancelotti è legato ai risultati e soprattutto alla qualificazione della Champions League, fondamentale per pianificare la prossima campagna acquisti e l'eventuale arrivo di Ronaldinho. Se il tecnico ex Juve andrà via, il probabile successore sarà Lippi.
    "Lippi? L'ho già scelto una volta - ha ammesso Adriano Galliani - Con Carraro, allora presidente Figc . Ci siamo trovati d'accordo sul nome dell'allenatore che poteva portare l'Italia a vincere il mondiale. Con Marcello c'è un rapporto eccezionale, affettuoso". Dichiarazioni che sicuramente fanno pensare ad un futuro rossonero dell'ex ct azzurro, anche se i tifosi continuano a sognare l'ex stella del Milan e attuale tecnico del Barcellona, Frank Rijkaard.

    Gli esoneri in A nel 2006-07
    1. Gianni De Biasi (Torino): esonerato il 7 settembre, prima dell'inizio del campionato, e sostituito da Alberto Zaccheroni.
    2. Giuseppe Pillon (Chievo): esonerato il 16 ottobre, dopo la sesta giornata, e sostituito da Gigi Del Neri.
    3. Attilio Tesser (Ascoli): esonerato il 13 novembre, dopo l'undicesima giornata, e sostituito da Nedo Sonetti.
    4. Marco Giampaolo (Cagliari): esonerato il 17 dicembre, dopo la sedicesima giornata, e sostituito da Franco Colomba.
    5. Giovanni Galeone (Udinese): esonerato il 16 gennaio, dopo la diciannovesima giornata, e sostituito da Alberto Malesani.
    6. Bruno Giordano (Messina): esonerato il 30 gennaio, dopo la ventunesima giornata, e sostituito da Alberto Cavasin.
    7. Stefano Pioli (Parma): esonerato il 12 febbraio, dopo la ventitreesima giornata, e sostituito da Claudio Ranieri.
    8. Alberto Zaccheroni (Torino): esonerato il 26 febbraio, dopo la venticinquesima giornata, e sostituito da Gianni De Biasi.
    9. Franco Colomba (Cagliari): esonerato il 26 febbraio, dopo la venticinquesima giornata, e sostituito da Marco Giampaolo.
    10. Arrigoni (Livorno): esonerato il 21 marzo e sostituito da Orsi.

  Serie A: tutte le panchine bollenti. E Lippi?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina