1. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4561029
    Da La Repubblica

    CALCIOPOLI dieci mesi dopo.
    «Da un’analisi approfondita delle intercettazioni non emergono elementi tali da ritenere provato l’illecito sportivo» scrivono i giudici del Coni che hanno ridotto la squalifica a Diego Della Valle. Come dire, abbiamo scherzato.
    Ma non c’è niente da ridere visto che nel frattempo una squadra (la Juve) è finita in serie B con due scudetti in meno, altre (Milan, Fiorentina, Lazio e Reggina) sono state sconquassate nella classifica, nel morale e nei bilanci.
    E, particolare non secondario, la vita di molte persone non sarà mai più la stessa.
    Tutte vittime di un’inchiesta condotta con enorme leggerezza, ispirata dalla fretta, sponsorizzata dall’emotività.
    Dentro quelle telefonate c’erano deprecabili goliardie, millanterie, volgarità, amicizie e parole lontane dall’etica sportiva, ma niente più.
    Chi le ha date in pasto all’opinione pubblica senza alcun filtro e senza alcuna analisi preventiva ha mirato a creare un clima da ghigliottina.
    Chi doveva frenare e riflettere, nel nostro caso il commissario Guido Rossi, ha preferito accelerare.
    Il peccato originale è questo.
    Servivano indagini accurate e processi seri, veri, approfonditi: li hanno fatti in mezza giornata.
    Ora che quasi tutte le sentenze d’estate non sono arrivate a primavera siamo pieni di dubbi e di domande.
    Ci chiediamo chi risarcirà i danni morali e materiali alle persone e alle società.
    Ci mettiamo nei panni di Moggi e De Santis: alla fine hanno fatto tutto loro.
    E da soli: complimenti.
    Ma almeno Calciopoli ha dato la scossa per cambiare il calcio?
    Non avendo risposte certe ci guardiamo attorno e ci imbattiamo in Tonino Matarrese candidato alla vice presidenza della federazione.
    Dov’è l’errore?
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4561032
    è ovvio che nn hanno fatto solo loro 2 tutto.

    è ovvio che la giustizia è lenta e ....prescrivibile.

    almeno sappiamo che chi doveva pagare anche se in minima parte e solo per la giustizia sportiva qualcosa è successo.

    io nn dico che è deprorevole la giustizia sportiva( anche se nn ci sarà nessun rinnovamento)

    ma che ci saranno sempre i soliti cavilli per allungare il brodo distogliere l'attenzione e farla passare liscia a livello penale:cool:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4561034
    Originally posted by ScudettoWeb
    Mi sembra un articolo ridicolo, francamente.



    «Da un’analisi approfondita delle intercettazioni non emergono elementi tali da ritenere provato l’illecito sportivo» scrivono i giudici del Coni che hanno ridotto la squalifica a Diego Della Valle

    "I tre dirigenti viola si mossero per tutelare la Fiorentina nel rispetto delle regole, cioè senza ottenere vantaggi ma senza subire torti"


    Perchè ci hanno dato 45 punti di penalizzazione allora?
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4561035
    tony...si tratta di sconticini che stanno dando a buon mercato un pò a tutti...nn ci farei troppo affidamento:asd: :asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  5. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4561036
    Originally posted by marcomix
    tony...si tratta di sconticini che stanno dando a buon mercato un pò a tutti...nn ci farei troppo affidamento:asd: :asd:



    «Da un’analisi approfondita delle intercettazioni non emergono elementi tali da ritenere provato l’illecito sportivo» scrivono i giudici del Coni che hanno ridotto la squalifica a Diego Della Valle

    Scrivono i giudici della Camera di Conciliazione del Coni: "I tre dirigenti viola si mossero per tutelare la Fiorentina nel rispetto delle regole, cioè senza ottenere vantaggi ma senza subire torti"


    Me lo dici te perchè ci hanno tolto 45 punti?
  6.     Mi trovi su: Homepage #4561037
    Originally posted by TonyManero

    Chi doveva frenare e riflettere, nel nostro caso il commissario Guido Rossi, ha preferito accelerare.


    questa è una caxxata, c'era da risolvere tutto al + presto possibile, x assegnare le squadre alle coppe europee e stabilire le penalizzazioni prima che iniziasse il campionato.
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  7. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4561038
    Originally posted by digital_boy84
    questa è una caxxata, c'era da risolvere tutto al + presto possibile, x assegnare le squadre alle coppe europee e stabilire le penalizzazioni prima che iniziasse il campionato.



    Digit ti ano ma in questo caso non meriti nemmeno risposta
    :)
  8. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4561039
    Della Valle: "Potrei lasciare"

    Il presidente della Fiorentina: "Finalmente hanno stabilito che la nostra società non ha commesso illeciti. Ma chi ci restituisce la Champions? In estate sentenze inaudite"

    FIRENZE, 30 marzo 2007 - "E ora chi ci restituisce la Champions League e i trenta milioni di euro che abbiamo perso? L’amarezza è tanta, ho voglia di riflettere. Forse dovrei farmi da parte, lasciare la presidenza". Ventiquattro ore dopo la decisione del Collegio Arbitrale del Coni, prende la parola Andrea Della Valle, presidente della Fiorentina. La sua squadra aveva conquistato sul campo il quarto posto in classifica, un campionato fa. Poi l’estate di Calciocaos, "l’euforia mediatica, la fretta dei giudici" e la Fiorentina che è costretta ad abbandonare il sogno della grande Europa e a ripartire con diciannove (diventati poi quindici) punti di penalizzazione. Scrivono i giudici della Camera di Conciliazione del Coni: "I tre dirigenti viola si mossero per tutelare la Fiorentina nel rispetto delle regole, cioè senza ottenere vantaggi ma senza subire torti". Si parla di Andrea e Diego Della Valle, presidente e patron viola, e di Sandro Mencucci, amministratore delegato della stessa società. Per loro anche un forte sconto sui termini dell’inibizione fissati in precedenza dalla Corte Federale.

    LO SFOGO "Finalmente hanno stabilito che la Fiorentina non ha commesso alcun illecito – continua Andrea Della Valle -. Ma chi restituirà la Champions ai tifosi viola? E i trenta milioni che abbiamo perso? Per un club ambizioso come il nostro avrebbero potuto fare la differenza. E ancora cosa racconterò ai miei ragazzi, ai campioni di questa squadra che portano in alto anche il nome della Nazionale?". Venti minuti di sfogo, non ci sono pause, non esistono interruzioni: "Non poteremo avanti nessuna azione legale, non chiederemo i danni perché sarebbe inutile" ribadisce il presidente. "Da due anni la nostra squadra si conferma la terza forza del campionato, e per la seconda volta consecutiva sarà costretta a rinunciare alla massima competizione europea. Per noi è un danno enorme, una punizione pesantissima. Soltanto ora hanno restituito onore a questa società, dopo che in estate erano arrivate sentenze inaudite. Voglio tempo per riflettere, l’amarezza è tantissima, quanto è successo è difficile da dimenticare".
  9. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4561041
    ma guarda....tutto fumo negli occhi:

    Io capisco che i tifosi sperano sempre che qualche sconto venga dato per il bene della squadra, però nn si può cancellare la realtà che è stata, la realtà di pochi mesi fa.Si sa benissimo come riescono a manipolare la giustizia ordinaria, figurarsi quella sportiva ed ecco allora che arrivano sconti sconticini, con vari pretesti quali, nn è stato provato che...che nn significa nn hanno commesso l'atto.

    Certo tutti ora a dire senza prove perchè condannare e quindi si torna a ragionare in termini di giustizia ordinaria, quando sappiamo tutti che la giustizia sportiva è diversa.


    Per la giustizia sportiva...qualsiasi cosa che vada seppur minimamente ad intaccare il pensiero di leatà sportiva deve essere penalizzato, ed io ritengo che le punizioni, con tutti i relativi sconti, siano stte fin troppo lievi e nessuno ha nulla da lamentarsi. Anzi sono sicuro che dirigenti ecc ecc siano ben felici di nn andare alla giustizia ordinaria, dove vi sarebbe stata una vera e propria indagine, magari facendo uscire fuori qualche altra magagna.Certo avrebbero fatto prescrivere tutto, ma cmq ledeva all'immagine.

    Quindi io reputo che prima di portarsi dalla parte delle vittime, che mediaticamente può certo servire, bisogna riconsiderare tutte le dichiarazioni fatte all'epoca dei fatti, in cui si ammetteva di essere a conoscenza del problema, ma poi tutti erano innocenti. Certo era un sistema retto da qualche entità soprannaturale, dai nn scherziamo.

    La vera parte lesa sono i tifosi, ma nn per questo nn si deve avere l'obiettività di constatare che si è stati fin troppo fortunati con i vari sconti e sconticini e che sarebbe meglio archiviare del tutto la questione che doveva avere una sola cosa utile: un rinnovamento che nn c'è stato.
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  10. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4561042
    Originally posted by marcomix
    ma guarda....tutto fumo negli occhi:

    Io capisco che i tifosi sperano sempre che qualche sconto venga dato per il bene della squadra, però nn si può cancellare la realtà che è stata, la realtà di pochi mesi fa.Si sa benissimo come riescono a manipolare la giustizia ordinaria, figurarsi quella sportiva ed ecco allora che arrivano sconti sconticini, con vari pretesti quali, nn è stato provato che...che nn significa nn hanno commesso l'atto.

    Certo tutti ora a dire senza prove perchè condannare e quindi si torna a ragionare in termini di giustizia ordinaria, quando sappiamo tutti che la giustizia sportiva è diversa.


    Per la giustizia sportiva...qualsiasi cosa che vada seppur minimamente ad intaccare il pensiero di leatà sportiva deve essere penalizzato, ed io ritengo che le punizioni, con tutti i relativi sconti, siano stte fin troppo lievi e nessuno ha nulla da lamentarsi. Anzi sono sicuro che dirigenti ecc ecc siano ben felici di nn andare alla giustizia ordinaria, dove vi sarebbe stata una vera e propria indagine, magari facendo uscire fuori qualche altra magagna.Certo avrebbero fatto prescrivere tutto, ma cmq ledeva all'immagine.

    Quindi io reputo che prima di portarsi dalla parte delle vittime, che mediaticamente può certo servire, bisogna riconsiderare tutte le dichiarazioni fatte all'epoca dei fatti, in cui si ammetteva di essere a conoscenza del problema, ma poi tutti erano innocenti. Certo era un sistema retto da qualche entità soprannaturale, dai nn scherziamo.

    La vera parte lesa sono i tifosi, ma nn per questo nn si deve avere l'obiettività di constatare che si è stati fin troppo fortunati con i vari sconti e sconticini e che sarebbe meglio archiviare del tutto la questione che doveva avere una sola cosa utile: un rinnovamento che nn c'è stato.



    «Da un’analisi approfondita delle intercettazioni non emergono elementi tali da ritenere provato l’illecito sportivo» scrivono i giudici del Coni che hanno ridotto la squalifica a Diego Della Valle

    Scrivono i giudici della Camera di Conciliazione del Coni: "I tre dirigenti viola si mossero per tutelare la Fiorentina nel rispetto delle regole, cioè senza ottenere vantaggi ma senza subire torti"


    Guarda che queste cose non le dico io, lo dicono i giudici del Coni, quindi continuo a non capire perchè c'hanno tolto 45 punti. :rolleyes:
  11. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4561043
    Originally posted by TonyManero
    «Da un’analisi approfondita delle intercettazioni non emergono elementi tali da ritenere provato l’illecito sportivo» scrivono i giudici del Coni che hanno ridotto la squalifica a Diego Della Valle

    Scrivono i giudici della Camera di Conciliazione del Coni: "I tre dirigenti viola si mossero per tutelare la Fiorentina nel rispetto delle regole, cioè senza ottenere vantaggi ma senza subire torti"


    Guarda che queste cose non le dico io, lo dicono i giudici del Coni, quindi continuo a non capire perchè c'hanno tolto 45 punti. :rolleyes:


    Scrivono i giudici della Camera di Conciliazione del Coni:rolleyes:

    nn dice la Cassazione ha stabilito che....

    oppure le intercettazioni dimostrano che....


    ma dalle intercettazioni nn vi è una prova chiara che...


    il discorso è il seguente:
    la giustizia sportiva ha il diritto ...ed il dovere...di agire quando si ha il seppur minimo "sospetto"

    non è come la giustizia ordinaria che fanno una indagine approfondita e sei "innocente fino a prova contraria"

    ed il fatto che "nessuno" vuole andare per vie llegali di giustizia ordinaria...nn ti fa venire il sospetto...che vi sia stata una "conciliazione" nelle pene??
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose

  Calciopoli Ulitimo Atto

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina