1.     Mi trovi su: Homepage #4561778
    Il marito: "Aiutai Moana a morire"
    La pornostar chiese l'eutanasia
    Dopo anni di misteri, scoop, rivelazioni, sulla morte di Moana Pozzi potrebbe essere messa la parola fine. E' il marito della pornostar, Antonio Di Ciesco a rivelare che aiutò la moglie a morire, dietro sua precisa richiesta. "Ho fatto entrare piccole bolle d'aria attraverso la flebo - spiega al Messaggero - quando seppe che le restavano pochi mesi mi chiese di aiutarla a morire".

    La rivelazione è contenuta nel libro che Ciesco darà presto alle stampe. Nero su bianco il marito della pornostar italiana più famosa e amata di sempre ha voluto mettere fine alle illazioni sulla morte. "Se avessi voluto speculare e far parlare di me - dice al quotidiano romano - non avrei aspettato tredici anni. Ma quando lessi sui giornali che era stata addirittura aperta un'inchiesta sulla misteriosa morte di Moana, dissi: ora basta, ora racconto la verità".

    E qual è la verità su quel 15 settembre 1994? Ciesco spiega che tre anni dopo il loro matrimonio segreto (avvenuto nel 1991), Moana inizia a sentirsi male durante un viaggio in India. Al ritorno le cose vanno sempre peggio e così si fa ricoverare all'ospedale di Lione, evitando gli ospedali italiani per tenere la cosa riservata. La diagnosi è spietata: un devestante tumore al fegato in fase avanzatissima. Anche la risposta alla chemioterapia è praticamente nulla. "Moana volle parlare con il primario - spiega - al colloquio c'ero anch'io. E gli disse: voglio la verità. Sia sincero fino in fondo, quanto mi resta da vivere? Il professore rispose: due, tre mesi...".

    A quel punto Moana decide qual è l'unica soluzione da adottare. "Arriverà un momento in cui non sarò più in grado di potermi difendere e la mia mente sarà offuscata e il mio corpo sarà torturato e usato contro il mio volere - dice al marito - Non voglio trovarmi in un letto con tubi dappertutto. Allora dovrai aiutarmi ad andare, dovrai metttere fine alle mie sofferenze". Ogni tentativo di dissauderla è inutile. E così il momento arriva. "Io e Moana restiamo vicini e ci stringiamo in silenzio. Sappiamo tutti e due cosa sta per accadere. L'infermiere ci trova abbracciati, dice che è ora di dormire - ricorda Ciesco - Quando esce ci guardiamo, ci abbracciamo, i baci sono un addio. Poco dopo si addormenta tra le mie braccia. Facendo entrare piccole bolle d'aria nella flebo lei non si accorge che la vita l'abbandona. E con essa anche le sofferenze".

    (www.tgcom.it)

    ---------

    Sarà vero....? :confused:

    L'unica cosa che sembra essere reale è che la grande MOANA non c'è più... :yy:

    :rolleyes:

  Il marito: "Aiutai Moana a morire"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina