1.     Mi trovi su: Homepage #4561909
    Premier League


    Risultati
    Blackburn - Reading 3 - 3
    21' p.t. McCarthy (Blackburn)
    36' p.t. Seol (Reading)
    11' s.t. Bentley (Blackburn)
    13' s.t. Doyle (Reading)
    22' s.t. Derbyshire (Blackburn)
    32' s.t. Gunnarsson (Reading)

    Bolton - Aston Villa 2 - 2
    22' p.t. Speed (Bolton)
    37' p.t. Gardner (Aston Villa)
    13' s.t. Davies (Bolton)
    36' s.t. Moore (Aston Villa)

    Chelsea - Everton 1 - 1
    5' s.t. Vaughan (Everton)
    12' s.t. Drogba (Chelsea)

    Liverpool - Charlton 2 - 2
    2' p.t. Holland (Charlton)
    17' s.t. Alonso (Liverpool)
    27' s.t. D. Bent (Charlton)
    45' s.t. Kewell (Liverpool rig.)

    Manchester Utd - West Ham 0 - 1
    45' p.t. Tevez (West Ham)

    Middlesbrough - Fulham 3 - 1
    34' p.t. Viduka (Middlesbrough)
    42' p.t. Davies (Fulham)
    45' p.t. Wheater (Middlesbrough)
    2' s.t. Viduka (Middlesbrough)

    Portsmouth - Arsenal 0 - 0

    Sheffield Utd - Wigan 1 - 2
    14' p.t. Scharner (Wigan)
    38' p.t. Stead (Sheffield Utd)
    45' p.t. Unsworth (Wigan rig.)

    Tottenham - Manchester City 2 - 1
    10' p.t. Keane (Tottenham rig.)
    32' p.t. Berbatov (Tottenham)
    40' p.t. Mpenza (Manchester City)

    Watford - Newcastle 1 - 1
    29' p.t. Dyer (Newcastle)
    7' s.t. King (Watford rig.)



    Classifica
    Manchester Utd 89
    Chelsea 83
    Liverpool 68
    Arsenal 68
    Tottenham 60
    Everton 58
    Bolton 56
    Reading 55
    Portsmouth 54
    Blackburn 52
    Aston Villa 50
    Middlesbrough 46
    Newcastle 43
    Manchester City 42
    West Ham 41
    Fulham 39
    Wigan 38
    Sheffield Utd 38
    Charlton 34
    Watford 28


    Classifica marcatori
    20 Drogba D. (Chelsea)

    18 McCarthy B. (Blackburn, 4 rig.)

    17 Ronaldo C. (Manchester Utd, 3 rig.)

    14 Viduka M. (Middlesbrough), Rooney W. (Manchester Utd)

    13 Bent D. (Charlton, 3 rig.), Doyle K. (Reading, 3 rig.), Berbatov D. (Tottenham)
  2.     Mi trovi su: Homepage #4561910
    Liga


    Risultati
    Espanyol - Deportivo La Coruna 1 - 3
    3' s.t. Tamudo (Espanyol rig.)
    16' s.t. Iago (Deportivo La Coruna)
    28' s.t. Sergio (Deportivo La Coruna)
    39' s.t. Riki (Deportivo La Coruna)

    Celta Vigo - Getafe 2 - 1
    26' p.t. Redondo (Getafe)
    36' p.t. Bamogo (Celta Vigo)
    21' s.t. Lequi (Celta Vigo)

    Athletic Bilbao - Levante 2 - 0
    15' s.t. Serrano (Levante aut.)
    32' s.t. Gabilondo (Athletic Bilbao)

    Racing Santander - Betis 0 - 2
    36' s.t. Edu (Betis)
    45' s.t. Edu (Betis)

    Valencia - Real Sociedad 3 - 3
    3' p.t. Garitano (Real Sociedad)
    6' p.t. Villa (Valencia)
    19' p.t. Lopez (Real Sociedad aut.)
    42' p.t. De Cerio (Real Sociedad)
    37' s.t. Gerardo (Real Sociedad aut.)
    48' s.t. Moretti (Valencia aut.)

    Osasuna - Atletico Madrid 1 - 2
    38' p.t. Rodriguez (Atletico Madrid)
    2' s.t. Milosevic (Osasuna)
    7' s.t. Monreal (Osasuna aut.)

    Siviglia - Villarreal 0 - 1
    5' s.t. Fuentes (Villarreal)

    Real Madrid - Maiorca 3 - 1
    17' p.t. Varela (Maiorca)
    23' s.t. Reyes (Real Madrid)
    35' s.t. Basinas (Maiorca aut.)
    38' s.t. Reyes (Real Madrid)

    Recreativo Huelva - Saragozza 1 - 1
    4' p.t. Guerrero (Recreativo Huelva)
    30' s.t. D. Milito (Saragozza)

    Nastic - Barcellona 1 - 5
    20' p.t. Puyol (Barcellona)
    34' p.t. Messi (Barcellona)
    38' p.t. Ronaldinho (Barcellona)
    6' s.t. Messi (Barcellona)
    38' s.t. Grahn (Nastic)
    45' s.t. Zambrotta (Barcellona)




    Classifica
    Real Madrid 76
    Barcellona 76
    Siviglia 71
    Valencia 66
    Villarreal 62
    Saragozza 60
    Atletico Madrid 60
    Recreativo Huelva 54
    Getafe 52
    Racing Santander 50
    Maiorca 49
    Espanyol 49
    Deportivo La Coruna 47
    Osasuna 46
    Levante 42
    Betis 40
    Athletic Bilbao 40
    Celta Vigo 39
    Real Sociedad 35
    Nastic 28


    Classifica marcatori
    25 Van Nistelrooy (Real Madrid, 4 rig.)

    22 Milito D. (Saragozza, 4 rig.)

    21 Kanoute F. (Siviglia, 4 rig.)

    19 Forlan D. (Villarreal), Ronaldinho (Barcellona, 7 rig.)

    15 Baiano F. (Celta Vigo), Torres F. (Atletico Madrid, 4 rig.)
  3.     Mi trovi su: Homepage #4561911
    Bundesliga


    Risultati
    Bayern - Mainz 5 - 2
    30' p.t. Santa Cruz (Bayern)
    33' p.t. Scholl (Bayern)
    38' s.t. Van Bommel (Bayern)
    10' s.t. Amri (Mainz)
    18' s.t. Karimi (Bayern)
    29' s.t. Pizarro (Bayern)
    31' s.t. Feulner (Mainz)

    Amburgo - Alemannia Aachen 4 - 0
    15' p.t. Olic (Amburgo)
    27' p.t. Olic (Amburgo)
    9' s.t. Sorin (Amburgo)
    41' s.t. Sorin (Amburgo)

    Schalke - Arminia Bielefeld 2 - 1
    11' p.t. Lincoln (Schalke)
    16' p.t. Halil Altintop (Schalke)
    45' s.t. Kucera (Arminia Bielefeld)

    Bayer Leverkusen - Borussia Dortmund 2 - 1
    45' p.t. Kiessling (Bayer Leverkusen)
    9' s.t. Rolfes (Bayer Leverkusen)
    34' s.t. Smolarek (Borussia Dortmund)

    Stoccarda - Energie Cottbus 2 - 1
    19' p.t. Radu (Energie Cottbus)
    27' p.t. Hitzlsperger (Stoccarda)
    18' s.t. Khedira (Stoccarda)

    Borussia Moenchengladbach - Bochum 0 - 2
    24' p.t. Dabrowski (Bochum)
    37' s.t. Wosz (Bochum)

    Hannover - Norimberga 0 - 3
    9' s.t. Mintal (Norimberga)
    17' s.t. Engelhardt (Norimberga)
    45' s.t. Banovic (Norimberga)

    Eintracht Francoforte - Hertha 1 - 2
    2' s.t. Boateng (Hertha)
    15' s.t. Streit (Eintracht Francoforte)
    42' s.t. Pantelic (Hertha)

    Wolfsburg - Werder Brema 0 - 2
    9' s.t. Rosenberg (Werder Brema)
    42' s.t. Rosenberg (Werder Brema)



    Classifica
    Stoccarda 70
    Schalke 68
    Werder Brema 66
    Bayern 60
    Bayer Leverkusen 51
    Norimberga 48
    Amburgo 45
    Bochum 45
    Borussia Dortmund 44
    Hertha 44
    Hannover 44
    Arminia Bielefeld 42
    Energie Cottbus 41
    Eintracht Francoforte 40
    Wolfsburg 37
    Mainz 34
    Alemannia Aachen 34
    Borussia Moenchengladbach 26


    Classifica marcatori
    20 Gekas T. (Bochum)

    16 Makaay R. (Bayern, 1 rig.), Frei A. (Borussia Dortmund, 2 rig.)

    15 Kuranyi K. (Schalke)

    14 Radu S. (Energie Cottbus), Pantelic M. (Hertha, 1 rig.), Zidan M. (Mainz, 1 Werder Brema, 4 rig.), Gomez M. (Stoccarda)

    13 Cacau J. (Stoccarda), Diego (Werder Brema, 1 rig.), Klose M. (Werder Brema)
  4.     Mi trovi su: Homepage #4561912
    Ligue


    Risultati
    Troyes - Lens 3 - 0
    3' p.t. Donic (Troyes)
    10' s.t. Matuidi (Troyes)

    Lione - Nantes 3 - 1
    22' p.t. Malouda (Lione)
    6' s.t. Diallo (Nantes)
    22' s.t. Malouda (Nantes)
    39' s.t. Benzema (Lione)

    Monaco - Nancy 2 - 0
    10' p.t. Koller (Monaco)
    11' s.t. Piquionne (Monaco)
    12' s.t. Lachuer (Monaco)

    Nizza - Le Mans 3 - 3
    33' p.t. Bellion (Nizza, rig)
    35' p.t. N'Dri (Le Mans)
    43' p.t. Vahirua (Nizza)
    9' s.t. Bellion (Nizza)
    15' s.t. Bangoura (Le Mans)
    18' s.t. Matsui (Le Mans)

    Lilla - Rennes 1 - 1
    28' s.t. Utaka (Rennes)
    47' s.t. Fauvergue (Lilla)

    Marsiglia - Sedan 1 - 0
    16' s.t. Nasri (Marsiglia)

    Lorient - Psg 0 - 1
    8' s.t. Pauleta (Psg)

    Tolosa - Bordeaux 3 - 1
    17' p.t. Wendel (Bordeaux)
    38' p.t. Elmander (Tolosa)
    5' s.t. Elmander (Tolosa)
    27' s.t. Elmander (Tolosa)

    Valenciennes - Auxerre 1 - 3
    17' p.t. Niculae (Auxerre)
    21' p.t. Kahlenberg (Auxerre)
    35' s.t. Bratu (Valenciennes)
    50' s.t. Lejeune (Auxerre)

    Sochaux - St. Etienne 1 - 0
    19' p.t. Le Tallec (Sochaux)



    Classifica
    Lione 81
    Marsiglia 64
    Tolosa 58
    Rennes 57
    Lens 57
    Bordeaux 57
    Sochaux 57
    Auxerre 54
    Monaco 51
    Lilla 50
    St. Etienne 49
    Le Mans 49
    Nancy 49
    Lorient 49
    Psg 48
    Nizza 43
    Valenciennes 43
    Troyes 39
    Sedan 35
    Nantes 35


    Classifica marcatori
    14 Pauleta P. (Psg, 4 rig.)

    13 Savidan S. (Valenciennes, 2 rig.)

    12 Grafite (Le Mans, 1 rig.), Niang M. (Marsiglia, 6 rig.)

    11 Bangoura I. (Le Mans, 1 rig.), Fred (Lione), Utaka J. (Rennes), Keita S. (Lens, 1 rig.), Dindane A. (Lens, 2 rig.)

    10 Pujol G. (Sedan), Juninho P. (Lione, 1 rig.), Gomis B. (St. Etienne), Piquionne F. (Monaco, 6 St. Etienne, 1 rig.)









    Eredivisie


    Risultati
    Groningen - Utrecht 0-2

    Twente - Nac Breda 2-1

    Heerenveen - Feyenoord 5-1

    NEC Nijmegen - ADO Den Haag 3-2

    Roda - Heracles 7-0

    PSV - Vitesse 5-1

    Sparta - RKC Waalwijk 1-0

    Willem II - Ajax 0-2

    Excelsior - AZ 3-2



    Classifica
    Ajax 75
    PSV 75
    AZ 72
    Twente 66
    Heerenveen 57
    Roda 54
    Feyenoord 53
    Groningen 51
    Utrecht 48
    NEC Nijmegen 44
    Nac Breda 43
    Vitesse 37
    Sparta 37
    Heracles 32
    Willem II 31
    Excelsior 30
    RKC Waalwijk 27
    ADO Den Haag 17


    Classifica marcatori
    34 Alves (Heerenven)

    22 Koevermans (Az)

    22 N'Kufo (Twente)

    21 Farfán (Psv)

    21 Huntelaar (Ajax)
  5.     Mi trovi su: Homepage #4561914
    Robinho risponde al Ronaldinho show

    Perde terreno il Siviglia, sempre più minaccioso il Valencia.


    E' tornato Ronaldinho e il Barca inizia la fuga verso il secondo titolo consecutivo. Col Deportivo la Coruna sono Messi ed Eto'o a siglare la vittoria, ma il brasiliano è autore di una prova che ricorda l'anno in cui vinse il Pallone d'Oro. Assist, finte strabilianti... danza e magia: questi sono i termini con cui descrivere il week end complessivo del numero 10, pardon 7 (!) della nazionale verdeoro.

    Per un Barcellona che inizia la fuga solitaria sfruttando il pareggio per 0-0 del Siviglia a Pamplona, c'è un Real Madrid diretto verso la seconda piazza. Con il Celta di Vigo i 3 punti arrivano a meno di dieci minuti dal termine, grazie al tocco vincente di Robinho, subentrato nella ripresa a Raul. Nella prima frazione aveva aperto le marcature Van Nistelrooy e aveva pareggiato al 43' Angel.

    Con la testa in Inghilterra per i quarti di Champions contro il Chelsea, il Valencia riesce ugualmente a vincere al Mestalla. Di fronte c'era un Espanyol non troppo convincente e così Villa, Vicente e Angulo rendono vane le reti di Riera e Luis Garcia. Ad un punto solo dal Real Madrid, il Valencia sembra la squadra più in forma di tutte.

    Tra tutti gli altri match spicca sicuramente il 5-4 di Santander. La formazione di casa ospitava l'Atletico Bilbao. Nei primi 45 minuti sembrava una partita come le altre, all'intervallo i biancorossi conducevano per una sola rete a zero. Ma è nella ripresa che le squadre si scatenano: inizia Christian al 58', ribatte Exteberria cinque minuti dopo. Zigic allora sale in cattdra e firma la tripletta che lo rende uomo partita e rende assolutamente inutile la doppietta di Exteberria e il gol finale di Iraola.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4561915
    Originally posted by Pezzotto
    Premier League


    [B]
    Liverpool - Arsenal 4 - 1
    4' p.t. Crouch (Liverpool)
    35' p.t. Crouch (Liverpool)
    15' s.t. Agger (Liverpool)
    28' s.t. Gallas (Arsenal)
    36' s.t. Crouch (Liverpool)

    Manchester Utd - Blackburn 4 - 1
    29' p.t. Derbyshire (Blackburn)
    16' s.t. Scholes (Manchester Utd)
    28' s.t. Carrick (Manchester Utd)
    38' s.t. Park (Manchester Utd)
    45' s.t. Solskjaer (Manchester Utd)





    :cool: Si aggiunga un grande C.Ronaldo.:cool:
  7.     Mi trovi su: Homepage #4561916
    Real-Barça, sfida infinita
    Madrid accusa gli arbitri


    Tante polemiche dopo la 30ª giornata della Liga: la squadra di Capello è furiosa per i due rigori concessi al Racing, mentre il Barcellona ringrazia la buona sorte per un autogol all'89'. Nella capitale spagnola sono convinti che ci sia una "mano negra" che controlla gli arbitraggi

    MADRID, 16 aprile 2007 - Accordo e disaccordo. La 30a giornata della Liga unisce su un punto la stampa spagnola: la straordinaria buona sorte del Barcellona, capace di battere il Maiorca con un autogol all'89' trovando tre "punti d'oro", secondo la definizione di Frank Rijkaard. Su un'altra questione la consueta spaccatura Madrid-Barcellona resta evidente: a Madrid sono convinti che ci sia una "mano negra" (disegnata sulla prima pagina di Marca) che controlla gli arbitraggi.

    FURTI - Favori al Barça, torti al Madrid, dicono dalla capitale. Dalla Catalogna non dicono niente. E non possono fare altro. Il weekend che ha visto il Barcellona tornare a +5 sul Real Madrid, e allungare a +4 sul Siviglia, è stato segnato da due rigori inesistenti fischiati contro il Madrid di Capello e dalla mancata espulsione del portiere catalano Valdes sull'azione che ha portato al rigore per il Maiorca. Eravamo sullo 0-0, e Valdes quel rigore lo ha parato. As apre con un'intervista a Robinho intitolata: "Gli arbitraggi ci stanno facendo parecchio male" e racconta "i 10 rigori che non hanno fischiato al Madrid in casa", facendo notare come i blancos abbiano visto 103 cartellini gialli (primato in classifica) e 9 rossi, contro i 74 del Barcellona (33 di meno, 6 le espulsioni). Abc fa le pulci al sito ufficiale del Real Madrid, e individua cinque partite nelle quali la Casa Blanca si è sentita defraudata. Erano 10 anni che al Madrid non fischiavano due rigori contro in una sola partita, e sul tema va registrata la denuncia contro ignoti sporta dall'arbitro di Racing-Real, Turienzo Alvarez, per le minacce ricevute nella giornata di ieri.

    ORO NERO - "Saviola ha estratto petrolio dove non ce n'era", titolano su Sport. Altri giocano sul soprannome dell'argentino, "coniglio", che diventa il "coniglio della fortuna", un po' come quello che si estrae dal cilindro. La sostanza mette d'accordo tutti: la carambola (innescata da un tiro di Saviola sul palo) che ha provocato l'autogol di Fernando Navarro vale mezza Liga. "Neanche il più appassionato dei tifosi del Barça poteva disegnare un piano tanto machiavellico e favorevole. Rigore dubbio contro il Madrid all'ultimo minuto, autogol a favore del Barça di nuovo all'ultimo minuto". La descrizione del fine settimana sul Mundo, titolo: "Tutto a favore del Barça".
  8.     Mi trovi su: Homepage #4561917
    Hristo fa il miracolo al Celta

    La squadra galiziana, in profonda crisi, chiama in soccorso Stoichkov. Che si dimette da c.t. bulgaro e arriva con un bagaglio di entusiasmo. Risultato: il ritorno alla vittoria nel derby col Deportivo

    MADRID, 16 aprile 2007 - Un fenomeno Hristo. Tornato come un ciclone nella sua Liga, in una settimana è riuscito a ribaltare il Celta, agonizzante, e a ridare entusiasmo a Vigo, demoralizzata.

    RIASSUNTO - Breve riepilogo: il Celta, sesto lo scorso anno, miglior difesa della Liga, è in gravissimo affanno. Va tutto male, soprattutto in casa: in 14 partite gli aficionados del Balaidos si godono un solo successo: in ottobre contro il Valencia. Prima e dopo 6 pari e 7 sconfitte. Il club freme: prima lancia l'operazione amuleti, invitando i tifosi a portare in sede i propri oggetti scaramanticamente più validi. Arriva il Madrid, e vince 2-1. Poi, dopo la sconfitta a Huelva, quarta consecutiva, squadra senza vittorie da 8 partite Uefa inclusa, la decisione di licenziare Fernando Vazquez e mandare a Stoichkov un biglietto aereo di sola andata Sofia-Vigo.

    ATTUALITA' - Hristo si dimette da ct della Bulgaria e accetta la chiamata spagnola, con entusiasmo. La parola chiave. Atterra e all'aeroporto accetta subito una sciarpa da un tifoso. Non una qualsiasi, ma una di quelle con su scritto Anti-Deportivo: i rivali di La Coruna, i protagonisti del derby galiziano, primi avversari nella partita d'esordio di Stoichkov sulla panchina del Celta. A questa mossa nazionalpopolare il bulgaro ne fa seguire altre due, in rapida successione: conferenza stampa di presentazione (gremita) effervescente, grazie anche al perfetto dominio della lingua retaggio del suo passato a Barcellona, e affrontata in pantaloncini e maglietta. Del Celta, la maglia, con tanto di nome stampato sulle spalle.

    CULTO - Ed ecco il primo miracolo: in tre giorni la camiseta con su impresso il cognome del bulgaro diventa oggetto di culto, e supera per vendite tutte quelle dei giocatori del Celta. Nessuno all'esordio aveva fatto tanto bene. Manco fosse Beckham. La stampa reagisce con entusiasmo al ritorno nella Liga di uno dei suoi pupilli: il Barça è in crisi, Ronaldinho sta male, ma El Mundo Deportivo sabato dedica la copertina a Stoichkov. E tutti i quotidiani nazionali scoprono il Celta, la copertura è impressionante. Secondo miracolo: ieri al Balaidos il Celta è tornato alla vittoria, 1-0 al Deportivo con rete di Fernando Baiano. Sei mesi dopo il successo col Valencia. Una favola: i tre punti catapultano miracolosamente la squadra fuori dalla zona retrocessione. L'altoparlante ha annunciato l'uscita dagli spogliatoi di Stoichkov come quella di una rockstar, e da li è stato un pomeriggio di effetto-Hristo. Euforia, gioia, emozione, elettricità, intensità. Addio alla disperazione. Calcisticamente parlando il Celta, appena ritoccato dal bulgaro (un solo mediano invece di due, Nené avanzato in appoggio a Baiano) non è migliorato granché, però ha vinto. Per oggi può bastare.
  9.     Mi trovi su: Homepage #4561918
    L'Arsenal piega il Bolton e blinda il quarto posto

    Importante vittoria dei Gunners che portano a +5 il vantaggio sulla quinta in classifica. Il Liverpool fermato dal Manchester City (0-0), perde il Newcastle.


    In un Sabato senza Chelsea e Manchester, in Premier League torna protagonista l'Arsenal che supera per 2-1 in rimonta il Bolton: Rosicki e Fabregas ribaltano il punteggio dopo il gol del francese Anelka permettendo ai Gunners un passo decisivo verso la conservazione del quarto posto: il Bolton infatti ora è in ritardo di 5 punti, pur avendo disputato una gara in più.

    Due punti in più dell'Arsenal ha invece il Liverpool fermato sullo 0-0 sul campo del Manchester City.

    In zona retrocessione, brutto crollo del West Ham che cede per 3-0 sul campo dello Sheffield United che si tira così fuori dalla zona bollente della classifica.

    Preziose le vittorie di Aston Villa (3-1 in rimonta sul campo del Middlesbrough) , Portsmouth (che supera per 2-1 il Newcastle) e Reading (1-0 sul Fulham).
  10.     Mi trovi su: Homepage #4561919
    Schalke travolgente, tiene lo Stoccarda

    Schalke e Stoccarda mantengono il ritmo, Werder e Bayern, impegnate domani, sono avvisate: ecco, in poche parole, il succo del 29° turno di Bundesliga. Le due pretendenti al titolo di scena oggi hanno pienamente rispettato i pronostici. Successo in grande stile per lo Schalke, straripante a Magonza. Kuranyi e Asamoah portano avanti gli uomini di Slomka nella prima frazione di gioco, Lincoln (gran gol il suo) fissa il punteggio sul 3-0 nella ripresa. Non perde contatto lo Stoccarda, che si è imposto per 2-1 tra le mura amiche sull'Hannover. Vittoria fortunosa per i biancorossi, passati subito in vantaggio con Hilbert e raggiunti nel secondo tempo da Cherundolo. A piegare l'Hannover ci ha pensato Zuraw, con un'autorete arrivata proprio nel miglior momento dei suoi.

    In zona Uefa si registra il prezioso 1-0 casalingo del Norimberga sull'Aachen: i bavaresi, in attesa dell'incontro del Bayern Leverkusen, si piazzano momentaneamente al quinto posto in graduatoria. Dalla lotta per non retrocedere arrivano indicazioni interessanti. L'Energie Cottbus e l'Hertha, entrambe vincenti oggi, si portano a +8 dalla zona retrocessione e pongono una seria ipoteca sulla permanenza in massima divisione. Particolarmente rilevante il successo esterno dell'Hertha sul Bochum (3-1), ottenuto alla prima apparizione in panchina per il nuovo tecnico Heine. Crolla, invece, l'Arminia Bielefeld, adesso terzultimo, sconfitto per 4-2 dall'Eintracht Francoforte nello scontro diretto casalingo.

    -----------------------------------------------------------------------------------

    Posticipi di Bundesliga: a segno Werder e Bayern Battuti Borussia Dortmund e Bayer Leverkusen

    Continua l'inseguimento del Werder alla capolista Schalke 04 nella Bundesliga. In uno dei posticipi del ventinovesimo turno la squadra di Brema si impone per 2-0 sul campo del Borussia Dortmund e si porta a due punti in classifica dallo Schalke. Nell'altro posticipo il Bayern Monaco riscatta l'eliminazione dalla Champions League subita dal Milan vincendo in casa contro il Bayer Leverkusen per 2-1.
  11.     Mi trovi su: Homepage #4561920
    Lione: vitoria di misura e scudetto ad un passo

    Battuto il Sedan, manca una vittoria per festeggiare

    Scudetto sempre piu' vicino per il Lione nel campionato francese. La squadra di Houiller nel posticipo della 32esima giornata ha battuto per 1-0 il Sedan e si e' portata a +17 in classifica sul Tolosa, secondo, a sei giornate dalla fine.
  12. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4561923
    Originally posted by Pezzotto
    Lorient - Monaco 0 - 0

    Ammonito Cufrè (Monaco).
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Calcio estero

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina