1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4562251
    Salve a tutti, so che sono ampiamente in anticipo, ma le cose le voglio fare bene e con calma, quindi oggi procedo con la presentazione del Gp di Malesia che si disputerà Domenica 8 aprile (il giorno di Pasqua) a Sepang alle ore 9.00 italiane :D

    Come avrete notato, rispetto all'edizione passata i 3D sulla F1 hanno statistiche in più, oltre a una breve descrizione del tracciato....ma non è finita, da questa gara, sarà possibile pure vedere un giro di pista per il resto, come al solito commenti, news, risultati classifiche e interviste, come l'hanno scorso.... :D :D :D


    Malesia-Sepang
    Il bellissimo e modernissimo circuito di Sepang, inaugurato nel 1999, alterna tratti tortuosi ad altri molto veloci sui quali si hanno buone probabilità di sorpasso. E’ un tracciato che presenta ampie vie di fuga e una sede stradale molto larga, quindi è particolarmente gradito ai piloti. Richiede un carico aerodinamico elevato per scappar via nel migliore dei modi dalle curve lente. Il caldo tropicale rende la vita particolarmente dura ai propulsori delle vetture, inoltre l’alternarsi delle condizioni atmosferiche rende molto difficile la messa a punto della strategia di gara.

    Primo GP disputato: 17/03/1996
    Lunghezza: 5.543 m
    Velocita` massima: 330 Km/h
    Curve a destra: 10
    Curve a sinistra: 5
    Vittoria GP 2006: G. Fisichella
    Pole Position GP 2006: G. Fisichella - 1`33``840
    Giri:56
    Totale Km: 310,408
    Partenza: Ore 15.00 (ora locale) Ore 9.00 (ora italiana)

    --------------------------------

    Statistiche del Tracciato

    Maggior numero di vittorie
    3 Michael Schumacher (Ger)
    1 Fernando Alonso (Spa)
    1 Giancarlo Fisichella (Ita)
    1 Eddie Irvine (Gb)
    1 Kimi Raikkonen (Fin)
    1 Ralf Schumacher (Ger)

    4 Ferrari
    2 Renault
    1 McLaren
    1 Williams

    Maggior numero di Pole Position
    5 Michael Schumacher (Ger)
    2 Fernando Alonso (Spa)
    1 Giancarlo Fisichella (Ita)

    5 Ferrari
    3 Renault

    Maggior numero di Podi
    5 Michael Schumacher (Ger)
    3 Fernando Alonso (Spa)
    3 Rubens Barrichello (Bra)
    2 Jenson Button (Gb)
    2 David Coulthard (Gb)
    2 Juan Pablo Montoya (Col)
    1 Giancarlo Fisichella (Ita)
    1 Mika Hakkinen (Fin)
    1 Nick Heidfeld (Ger)
    1 Eddie Irvine (Gb)

    9 Ferrari
    4 McLaren
    4 Renault
    4 Williams
    1 Bar
    1 Honda
    1 Toyota

    Maggior numero di giri velociè
    2 Mika Hakkinen (Fin)
    2 Juan Pablo Montoya (Col)
    2 Michael Schumacher (Ger)
    1 Fernando Alonso (Spa)
    1 Kimi Raikkonen (Fin)

    3 McLaren
    2 Ferrari
    2 Williams
    1 Renault

    NOVITA': Un giro di pista :sbam: :sbam:
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4562252
    l problema all'impianto di raffreddamento emerso negli ultimi giri in Australia non lascia tranquillo Raikkonen: "E' stato controllato in fabbrica, speriamo duri se no dovrò puntare a un piazzamento"

    SEPANG (Malesia), 2 aprile 2007 - Doveva essere una gara da affrontare con enorme ottimismo, sta diventando invece un po' fonte di apprensione. Il GP della Malesia in programma domenica per Kimi Raikkonen e la Ferrari si presenta con un'incognita importante: il corretto funzionamento del sistema di raffreddamento del motore della F2007 del finlandese, a rischio dopo un problema emerso negli ultimi giri di gara a Melbourne. Se il leader iridato dovesse cambiare il propulsore prima del fine settimana malese dovrà poi scontare una penalizzazione di 10 posizioni sullo schieramento.

    PREOCCUPAZIONE - "C'è qualche preoccupazione - ha detto Raikkonen in un'intervista al suo sito Internet e a quello della Ferrari - abbiamo avuto una piccola perdita d'acqua nell'ultima parte della gara. Il propulsore è stato controllato in fabbrica e sono state fatte alcune simulazioni: ora i dati sono al vaglio dei tecnici. Speriamo, ovviamente, che il motore possa durare anche tutto il prossimo weekend e che non sia necessario cambiarlo prima delle qualifiche perché vogliamo giocarci le nostre chance fino in fondo. Se invece dovessimo fare la sostituzione, allora le cose cambierebbero: tutto sarebbe più difficile dovendo partire dieci posizioni più indietro e l'obiettivo sarebbe raccogliere un buon piazzamento. In ogni caso, ce la metteremo tutta".

    PRIMA VOLTA - Per Kimi quello in Malesia è sempre un GP speciale visto che vi ha ottenuto la prima vittoria in F.1 nel 2003. "In Malesia ho ottenuto il mio primo successo - ricorda - poi ho vinto altre gare ma la prima non si scorda mai, questo è certo. Spero che il prossimo fine settimana sia positivo come quello di Melbourne. Nei giorni scorsi abbiamo fatto un buon test. Ho girato per due giorni e siamo riusciti a raccogliere tutte le informazioni che volevamo. La F2007 sembra essere competitiva su ogni tipo di circuito e la squadra sta continuando a spingere in tutte le direzioni per migliorarla. Lo spirito competitivo che sto vedendo in tutti è davvero grande. Abbiamo appena iniziato il campionato ma è chiaro che, se vogliamo ambire al titolo, dobbiamo cercare di andare sempre a punti".
  3. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4562253
    GP Malesia: ecco le gomme `vestite` di bianco

    (AGM-DS) - Milano, 2 aprile - Nel Gran Premio della Malesia di Formula Uno, sul circuito di Sepang,ci sara` l`esordio delle nuove gomme della Bridgestone. Pneumatici morbidi `vestiti` di bianco, per permettere agli spettatori di riconoscerle meglio e seguire le strategie delle scuderie. Fornitrice unica da quest`anno del Mondiale di Formula Uno, la Bridgestone ha annunciato, con un comunicato stampa ufficiale, che dei due tipi di pneumatici che saranno a disposizione delle scuderie nella tappa del Mondiale in terra malese, le meno dure saranno quelle piu` riconoscibili perche` dipinte di bianco.

    Nel GP d`Australia, prima prova del Mondiale di Formula Uno, le gomme avevano un pallino bianco di 3 cm di diametro, che era risultato invisibile. La decisione e` stata presa dopo la richiesta portata avanti dalla Fia, la Federazione automobilistica internazionale, che voleva far comprendere a spettatori e telespettatori le strategie delle scuderie.

    ------------------
    F1: Ferrari in allarme per il motore di Raikkonen

    (AGM-DS) - Milano, 2 aprile - C`e` qualche preoccupazione in casa Ferrari per le condizioni del motore della Ferrari F2007 di Kimi Raikkonen. A Melbourne, nella gara vinta dal finlandese al debutto in `rosso`, `abbiamo avuto una piccola perdita d`acqua nel finale, e cosi` la squadra mi ha chiesto di rallentare esponendo la scritta `Cool` sul tabellone`, ha spiegato lo stesso Raikkonen. In Australia si era temuto un possibile cedimento del motore, che la Ferrari dovra` necessariamente montare anche nel prossimo weekend in Malesia.

    Se il team dovesse cambiare propulsore alla F2007 prima della gara di Sepang, Raikkonen verrebbe retrocesso, come da regolamento, di dieci posizioni sulla griglia di partenza della seconda prova del Mondiale 2007. `Il motore e` stato controllato in fabbrica e sono state fatte alcune simulazioni: ora i dati sono al vaglio dei tecnici - prosegue il finlandese, che dopo i test della scorsa settimana e` rimasto in Malesia per riposarsi e allenarsi - Speriamo, ovviamente, che il motore possa durare anche tutto il prossimo weekend e che non sia necessario cambiarlo prima delle qualifiche, perche` vogliamo giocarci le nostre chance fino in fondo`.

    In caso contrario, `allora le cose cambierebbero: tutto sarebbe piu` difficile - ammette Kimi - , e l`obiettivo sarebbe raccogliere un buon piazzamento, il migliore possibile. In ogni caso, ce la metteremo tutta`.

    --------------------------
    F1: Fisichella `In Malesia puntiamo al podio`

    (AGM-DS) - Milano, 2 aprile - Giancarlo Fisichella e` sicuro che nel GP della Malesia ci sara` il riscatto: `C`e` fiducia, proveremo ad arrivare sul podio`. Nella gara di apertura del Mondiale in Australia, il pilota romano della Renault ha chiuso al quinto posto, risultato che non ha soddisfatto il team manager della casa francese Flavio Briatore.

    `In Australia abbiamo avuto problemi, sapevamo che era una gara difficile, ma speravamo di essere piu` vicini`, ha detto Fisichella ai microfoni di Radio Italia, sottolineando la grossa difficolta` accusata nel passaggio dalle gomme Michelin alle Bridgestone. `La Ferrari era di un altro pianeta`.

    Fisico` e` comunque ottimista per il futuro, anche quello piu` imminente: `In Malesia vedremo a che punto siamo. Confidiamo nell’aiuto di nuovi pezzi per quanto riguarda l’aerodinamica - ha proseguito il pilota Renault, che l`anno scorso trionfo` sul circuito di Sepang - Per la Malesia siamo fiduciosi, anche se sappiamo che sara` una gara difficile. Non possiamo fare benissimo, ma provere

    ----------------
    F1: Capelli `Hamilton puo` gia` vincere`

    (AGM-DS) - Milano, 2 aprile - Domenica scorsa dovevano essere le due ruote a tenere banco nei dibattiti del Processo al Gran Premio. La trasmissione va in onda in Emilia Romagna in diretta alle 21 di domenica sera su TeleSanterno. A mezzanotte diffusione nazionale sul Circuito Odeon.

    In un`intervista esclusiva Ivan Capelli, ex pilota di Formula 1 ora commentatore Rai, ha ribadito la sua stima nei confronti di Lewis Hamilton: `Da come e` partito a Melbourne s`e` visto di che pasta e` fatto. Credo possa vincere una gara gia` alla sua stagione d`esordio.`

    -----------------------------
    F1: Toro Rosso, Ascanelli nuovo dt

    (AGM-DS) - Milano, 2 aprile - Il nuovo direttore tecnico della scuderia Toro Rosso, partecipante al Mondiale di Formula Uno, e` Giorgio Ascanelli. A renderlo noto la stessa scuderia con una nota stampa. Ascanelli, negli ultimi cinque anni, ha ricoperto il ruolo di direttore tecnico alla Maserati Corse.

    Nel suo passato in Formula Uno aveva collaborato con Ferrari, Benetton e McLaren. 48 anni, Ascanelli prende il posto di Alex Hitzinger, che va a coprire il ruolo di responsabile del dipartimento di tecnologie avanzate.
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4562254
    La Malesia contro il GP di Singapore
    Un solo GP per la regione ?


    Il ministro degli sport della Malesia ha stimato mercoledì che nel sud-est dell’Asia dovrebbe esserci un solo Gran Premio di Formula 1, negando di temere la concorrenza eventuale di Singapore che vuole organizzare una prova del mondiale.

    "La regione dovrebbe avere una sola gara di F1. Singapore non dovrebbe entrare in competizione con la Malesia," ha affermato Azalina Othman assicurando di non "essere preoccupata se Singapore dovesse accogliere un Gran Premio."

    Sono in corso attualmente delle trattative tra il governo di Singapore ed i dirigenti della F1. Il risultato di queste negoziazioni dovrebbe essere reso noto dopo il GP della Malesia di questo weekend.

    Il ministro dell’industria e del commercio di Singapore, S.
    Iswaran, aveva dichiarato davanti al parlamento che il paese "stava studiando seriamente" la possibilità di organizzare un Gran Premio.

    "Penso che la Malesia possieda una delle piste migliori, che organizziamo una delle migliori gare al mondo e non credo che Singapore dovrebbe sfidarci," ha detto Azalina, stimando che i due paesi dovrebbero essere complementari.

    La Malesia organizza un GP dal 1999 e spera ancora di prolungare il contratto fino al 2010.

    ----------------------------------

    La Toyota vuole Nick Heidfeld
    Il tedesco ha un’offerta a portata di mano


    In base a quanto afferma il giornale tedesco Bild, la Toyota avrebbe lanciato un’offerta per sostituire Ralf Schumacher con Nick Heidfeld al termine della corrente stagione.

    Il manager del pilota di 29 anni, Werner Heinz, ha dichiarato : "abbiamo sul tavolo le offerte di due top team."

    Il Bild sostiene che la seconda offerta sarebbe venuta dalla Honda. Ovviamente tutto questo non fa che fomentare le speculazioni secondo le quali Nick sarebbe in procinto di lasciare la BMW.

    Ralf Schumacher ha mantenuto da parte sua dei buoni contatti con Mario Theissen, in seguito al periodo di cinque anni trascorso in seno alla Williams che si è concluso nel 2004.


    Il giornale tedesco ha aggiunto che la Toyota sarebbe in grado di mantenere Ralf, sulla base di un’opzione di due anni del suo attuale contratto se la marca nipponica riuscisse a piazzarsi nella top 3 dei costruttori. L’impresa non è certamente delle più semplici.
  5. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4562255
    F1: Todt `Con Kimi e Massa avanti dieci anni`

    (AGM-DS) - Milano, 5 aprile - L`amministratore delegato della Ferrari,Jean Todt, pensa proprio che la `Rossa` possa aprire un ciclo con Raikkonen e Massa. In una lunga intervista rilasciata al quotidiano tedesco `Suddeutsche Zeitung`, infatti, il francese precisa come non disdegnerebbe altri dieci anni con il pilota finnico e quello brasiliano: `Non c`e` nessun motivo per pensare ad altri piloti, visto che Felipe ha 25 anni, Kimi 27 e stanno benissimo in Ferrari. Potremmo anche essere a posto per i prossimi dieci anni`.

    Kimi Raikkonen, che ha esordito con vittoria al voltante della Ferrari nel Gp d`Australia del 2007 di due settimane fa, ha il compito di non far rimpiangere Michael Schumacher, uno che in Ferrari c`e` stato per dieci anni (1996-2006): `Tutto il team deve imparare che con Kimi si lavora in modo diverso - dice Todt - Schumi? E` rimasto uno della famiglia`.

    -------------------
    Hakkinen: `La McLaren sara` la rivelazione`

    (AGM-DS) - Milano, 4 aprile - Mika Hakkinen crede nella McLaren: ‘Sara` la rivelazione di questo 2007’. L`ex pilota finlandese e Fernando Alonso hanno molte cose in comune. Entrambi hanno duellato con Michael Shumacher e la Ferrari e rappresentano un po’ il prima e il dopo dell’era segnata dal campione tedesco. Ed entrambi, duellando contro di lui, hanno vinto due Mondiali.

    Per il dopo-Schumi la sfida di Alonso e` un’altra: riportare alla vittoria la McLaren, che non primeggia proprio dai tempi del finlandese. Che scommette sul suo erede: ‘La McLaren sara` la sorpresa dell’anno, soprattutto grazie ai cambi di regolamento. E Ron Dennis e` una persona molto leale, sara` di grande appoggio ad Alonso. Dennis e` uno che sa portarti alla vittoria. Magari non subito, ma ti ci porta, anche se non e` nel suo stile dichiararlo a chiare lettere. Se Alonso lavorera` duro la vittoria arrivera` di certo’.

    Eppure alla Ferrari c’e` il suo connazionale Kimi Raikkonen, arrivato quest’anno proprio dalle frecce d’argento: ‘Anche a me ogni tanto sorgevano dei dubbi quando ero alla McLaren, ma finirono col diventare motivazioni per arrivare fino alla vittoria. Kimi e` andato alla Ferrari per difendersi dalla situazione che stava attraversando la sua scuderia, ma credo che quest’anno la McLaren andra` realmente molto bene’.

    -------------------------------
    F1: Gran Premi in notturna, solo Alonso contrario

    (AGM-DS) - Milano, 5 aprile - La Formula Uno di notte? Si puo` fare, ma attenzione. I piloti rispondono con un tiepido `si`` alla proposta di Bernie Ecclestone di fare disputare alcuni Gran Premi in notturna a partire dalla stagione 2008, in particolare in Asia.
    La prima obiezione arriva da Nico Rosberg: `Potrebbe essere bellissimo per tutti, ma potrebbero esserci anche dei problemi, specie in caso di pioggia`.
    Piu` laconico Felipe Massa: `L`importante e` la sicurezza`, concetto ribadito dall`altro ferrarista Kimi Raikkonen: `Fondamentale e` che ci sia comunque luce sufficiente`.
    Una gara in notturna su una pista asiatica convoglierebbe, oltre all`interesse di fan e stampa locale, anche quello europeo, per cui l`orario sarebbe appositamente scelto.
    Il piu` critico al riguardo e` il due volte campione del mondo Fernando Alonso: `Abbiamo fatto delle prove di sera a Valencia e la visibilita` era davero scarsa. Credo sara` molto difficile ottenere delle condizioni adeguate per correre tranquillamente un Gran Premio`.
  6. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4562256
    Massa davanti alle McLaren
    GP della Malesia : Prove Libere 1


    Le prime prove ufficiali del GP della Malesia sono iniziate in buone condizioni meteo, sotto il sole, con 31°C nell’aria e 46°C sulla pista. All’apertura della pit-lane sono entrati subito in azione Albers, Trulli, Vettel, Kovalainen, Kubica, Ralf, Sutil e Sato, seguiti da Fisichella, Rosberg, Alonso e Nakajima.

    Nessun pilota ha provato a segnare immediatamente un tempo veloce. Tutti sono tornati ai rispettivi garage dopo un giro d’installazione. Il primo ad attaccare il cronometro è stato Vettel, al volante della sua BMW Sauber equipaggiata con gomme dure. Kovalainen batte la prestazione del tedesco, prima che Vettel risponda al giovane finlandese della Renault realizzando a sua volta il nuovo miglior tempo provvisorio.

    Dopo 22 minuti è stato Lewis Hamilton ad installarsi al vertice e fino a quel momento le Ferrari non erano ancora scese in pista e la maggior parte dei piloti hanno montato la mescola più dura tra le due proposte dalla Bridgestone. Poco prima della mezz’ora si sono viste le Ferrari di Raikkonen e Massa ed il brasiliano si è subito piazzato al vertice della graduatoria, prima di essere battuto dal suo compagno di squadra.

    Le monoposto di Maranello sono apparse immediatamente molto stabili in frenata, come se fossero su due binari.
    Superata la mezz’ora Vettel è sceso in pista con le gomme morbide, ma queste ultime non si sono rivelate molto efficaci, anche se il giovane tedesco ha iniziato in quel momento una lunga serie di giri.

    Kubica, con pneumatici duri, è stato in seguito più veloce di Vettel. Dopo circa 48 minuti Nakajima è stato costretto ad abbandonare la sua vettura a bordo pista in preda a problemi meccanici al cambio. La sua Williams, immobilizzata alla prima curva, è stata spostata da una gru. Alonso ha commesso un piccola sbavatura effettuando un leggero passaggio sull’erba. In ogni caso lo spagnolo è riuscito ad inserirsi tra le due Ferrari nella classifica tempi.

    La sessione si è conclusa con ai primi quattro posti le vetture attese : Massa ha preceduto le due McLaren di Alonso e Hamilton, mentre Raikkonen ha ottenuto il quarto tempo. Buna quinta piazza per Rosberg davanti a Webber, Trulli, Nakajima e Ralf. Le due Renault di Kovalainen e Fisichella sono rimaste discrete in 14° e 15° posizione rispettivamente.
  7. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4562258
  8. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4562259
    Massa resta davanti, Renault in recupero
    GP della Malesia : Prove Libere 2


    La seconda ora e mezza di prove a Sepang si è aperta in condizioni ambientali sempre piuttosto calde. I termometri indicavano 34°C nell’aria e 50°C sull’asfalto. Davidson, Ralf, Sato, Heidfeld, Sutil e Albers si sono lanciati subito, seguiti dalle due Renault, Speed, Wurz e Trulli.

    Davidson è stato il primo a far registrare un tempo veloce, ma il britannico è stato battuto subito dopo dal compagno di squadra Sato. In seguito è stato Trulli a portarsi al comando delle ostilità. Hamilton è sceso in pista con gomme tenere e ha immediatamente realizzato il nuovo tempo di riferimento.

    Raikkonen invece ha iniziato questa sessione con pneumatici duri ed usati. Dopo circa 17 minuti Fisichella si è issato al quinto rango, ad un secondo da Kubica, ma le Rnault stanno un po’ faticando in questa prima giornata di lavoro. Da sottolineare che in questa seconda ora e mezza di prove ci sono stati in pista solo i titolari.

    Fisichella ha continuato a spingere e dopo circa 30 minuti il romano si è portato al secondo posto, dietro la Ferrari di Raikkonen, quest’ultimo stava girando con le gomme dure. In ogni caso le due mescole sembrano funzionare bene entrambe in quanto alcuni istanti dopo, Rosberg ha ottenuto il nuovo secondo miglior tempo con la mescola tenera.


    La Spyker di Albers è apparsa decisamente difficile da controllare, il pilota olandese in più occasioni ha sbandato o commesso qualche errore al volante. In seguito c’è stata l’arrabbiatura di Rosberg, disturbato da Raikkonen mentre stava effettuando un giro veloce.

    Ad un quarto d’ora dal termine è esploso il pneumatico posteriore destro di Albers e l’olandese della Spyker è stato costretto a parcheggiare la sua vettura a bordo pista. In seguito a questo incidente ci sono stati tre minuti d’interruzione per consentire ai commissari di spostare la monoposto.

    Nel finale la maggior parte dei piloti hanno montato le gomme tenere per cercare di segnare un tempo veloce. Alla fine è stato Massa a spuntarla davanti alla Renault di Fisichella e a quella di Kovalainen. La squadra campione del mondo in carica sembra in netto recupero. Raikkonen ha ottenuto il quarto tempo davanti a Rosberg, Wurz e Kubica, quinto, sesto e settimo rispettivamente. La top 10 è stata completata da Ralf, Hamilton, Heidfeld e Webber.
  9. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4562260
    Protesta della Spyker contro la Toro Rosso
    Si ricomincia...


    I commissari sportivi stanno già lavorando in Malesia, per esaminare la protesta deposta oggi dalla Spyker contro la Toro Rosso STR2, considerata identica alla Red Bull RB3 e quindi teoricamente illegale.

    E’ noto che la Red Bull ha affidato la progettazione delle due monoposto a terzi : Red Bull Technology. Tra i due telai ci sono certamente alcune differenze più o meno marcate perché uno è spinto da un motore Renault (RB3) e l’altro da un blocco Ferrari (STR2).

    Difficile dire se i commissari possiedono la competenza necessaria per valutare un punto preciso degli Accordi Concorde poiché secondo la Spyker sarebbe proprio questo accordo a non essere rispettato dalla Red Bull.


    In ogni caso non dovrebbe esserci una reazione ufficiale dei commissari o della FIA prima di domani mattina. E normalmente le Toro Rosso dovrebbero essere al via del Gran Premio di domenica.
  10. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4562261
    GP Malesia: multe per Massa e Alonso

    (AGM-DS) - Milano, 6 aprile - Durante le prove libere del venerdi` a Sepang, Felipe Massa e Fernando Alonso sono stati multati. Anche in Formula Uno esistono i limiti di velocita`. Di certo non in pista, ma nella `pit lane`, il tratto di circuito che conduce ai box. E, a quanto pare, in Malesia i giudici sono stati abbastanza fiscali.

    Il pilota della Ferrari Felipe Massa, che proprio venerdi` ha condotto sia le prime che le seconde prove libere, ha rimediato una multa di 4.800 euro per aver superato di circa 20 chilometri orari il limite. Non da meno e` stato il campione in carica Fernando Alonso. Con la sua McLaren ha superato i 60 km/h per ben due volte, anche se solo di 1,4 e 3,3 km/h. Poco, pochissimo. Ma evidentemente abbastanza per rimediare due multe da 400 e 600 euro. .

    -----------------------------------
    GP Malesia: Raikkonen `Non cambio motore`

    (AGM-DS) - Milano, 6 aprile - Il pilota della Ferrari Kimi Raikkonen tranquillizza gli appassionati: `Non cambio motore`. Le prove libere del venerdi` sono partite nel modo migliore per la `Rossa`. Massa ha infatti staccato il primo tempo sia nella prima che nella seconda sessione. Raikkonen, invece, e` giunto 4.o in entrambe le prove. Ma quello che interessava il finlandese non era tanto il piazzamento, alquanto inutile. L`attenzione era tutta riposta sullo stato del motore, che aveva denunciato una perdita di liquido durante i giri finali del GP di Melbourne. In caso di rottura e di sostituzione del propulsore, Raikkonen partirebbe dieci posizioni dietro.

    Lo stesso finlandese ha tranquillizzato l`ambiente: `Continueremo con questo motore, non c`e` motivo alcuno per cui dovremmo cambiarlo`. Piu` dettagliata, poi, la spiegazione dell`amministratore delegato del Cavallino, Jean Todt: `Si tratta solo di speculazioni giornalistiche. E` vero che alla fine del GP d`Australia, il motore di Kimi ha perso dell`acqua. Ma non tanta da costituire un allarme o da portare alla sostituzione del propulsore`.

    Lo staff ha comunque testato tutto: `Abbiamo fatto molti controlli la settimana scorsa e possiamo dirci soddisfatti. Niente ci ha portato a credere che avremmo dovuto cambiare il nostro programma rispetto a quello che avevamo in Australia`. Tradotto in altri termini, la Ferrari punta al bis.

    -----------------------
    Spyker respinta
    I commissari del GP della Malesia hanno respinto il ricorso della scuderia olandese Spyker contro la Toro Rosso, accusata di avere parti delle proprie vetture che sono copia esatta delle vetture della cugina Red Bull. In una lunga nota, gli stewards spiegano che il ricorso, presentato fuori tempo limite in Australia contro non solo la Toro Rosso, ma anche contro la Super Aguri, indicata come clone della Honda del 2006, questa volta è stato presentato in tempo e con la cauzione necessaria. È stato spiegato che la Spyker ha prodotto foto di due componenti "identiche" della Toro Rosso, rubricato TR2, e della Red Bull, sigla RB3, sostenendo che non siano proprietà della scuderia che ha rimpiazzato l'italiana Minardi.
    In base al Patto della Concordia, scrivono i commissari, per fare ricorso è necessario che non sia stato presentato esposto all'Arbitrato o alla conciliazione della Camera internazionale di Commercio. La Spyker, scrivono i commissari, ha negato, ma la Toro Rosso ha presentato documenti che dimostrano come tale ricorso sia stato depositato il 2 aprile anche contro Super Aguri nel procedimento n.14902/FM. Per questo, i commissari scrivono che, nonostante le ragioni potrebbero essere anche valide, divergono con il metodo usato da Spyker e hanno respinto il ricorso.
  11. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4562262
    Le voci del paddok
    Conclusa la prima giornata di prove sul circuito di Sepang. Diamo voce ai piloti

    Felipe Massa: "Tutto sommato, possiamo dire che sia stata una buona giornata. Abbiamo provato entrambi i tipi di gomme disponibili e abbiamo effettuato diverse regolazioni dell'assetto della F2007, partendo dalla base di quello che avevamo visto nei test svolti la scorsa settimana su questo circuito. C'è, ovviamente, molto da lavorare in vista delle qualifiche e della gara ma l'inizio del fine settimana è stato di segno positivo. Speriamo di poter continuare su questa strada".

    Kimi Raikkonen: "E' stata una giornata abbastanza buona, anche se non sono perfettamente soddisfatto dell'assetto della mia vettura. Dobbiamo ancora trovare le migliori regolazioni, come quelle che avevamo la scorsa settimana nei test. Detto questo, ritengo che siamo nella condizione di poter lottare per le prime posizioni, sia in qualifica che in gara, anche se è difficile dire con certezza quale sia la reale situazione. Differenze fra i due tipi di pneumatici? Non molta, soprattutto per quello che riguarda la costanza nei tempi".

    Fernando Alonso: "La squadra ha testato la scorsa settimana qui per cui avevamo una buona base per le prove di oggi. Adesso ci sono ulteriori dati da aggiungere che analizzeremo in serata, tutto è andato come previsto. Ho dedicato un po’ di tempo semplicemente ad adattarmi di nuovo a questo tracciato perché la scorsa settimana non ho provato, ma non ci sono state sorprese, mi piace molto questo circuito".

    Lewis Hamilton: "E' il mio primo GP della Malesia, ma ho appreso bene la pista nelle prove della settimana scorsa. Il caldo e l'umidità sono come previsto, ma mi sono allenato conseguentemente. Nelle prove di oggi abbiamo compiuto qualche passo in avanti in più. Le condizioni continuano a cambiare e questo rende difficile trovare un buon equilibrio. Aspetto le qualifiche con impazienza".

    Giancarlo Fisichella: "Per me è un venerdì come un altro, ho potuto girare di più che in Australia, è un buon inizio. L'equilibrio della macchina era buono, ma soffriamo di una mancanza di grip in generale, questo rende il mezzo nervoso e difficile da guidare. Le alte temperature tendono sempre a diminuire il grip, ma oggi siamo comunque riusciti a progredire e speriamo di continuare così anche domani. Fisicamente è stata dura, per me di più perché sono un po' malato da qualche giorno. Ma sono fiducioso sul fatto che per domenica tutto vada a posto".

    Heikki Kovalainen: "E' stata una buona giornata per me, soprattutto rispetto alle prove del GP d'Australia. Dopo i test della scorsa settimana, è stato positivo percorrere altri 60 giri oggi e riprendere i punti di riferimento col circuito. In merito al bilanciamento della vettura, possiamo trarre lo stesso bilancio della fine delle ultime prove : l'equilibrio è corretto ed è migliorato progressivamente man mano che il tracciato si è evoluto. Il caldo rende le cose difficili, sarà una gara esigente, ma sono pronto dopo le ultime prove. Sul piano della competitività, è difficile dire dove siamo realmente in questo momento perché non sappiamo cosa fanno gli altri. Domani ne sapremo di più."

    Ralf Schumacher: "E' stata una giornata ragionevole ed una buona preparazione per il resto del weekend. Ovviamente qui fa molto caldo e le condizioni spingono i piloti al limite. Ma il caldo mi piace ed il test della scorsa settimana è stato una buna preparazione. Nonostante ci fossero molte vetture in pista oggi, il grip è rimasto basso. Abbiamo concluso il nostro programma senza problemi. Siamo a nostro agio in pista e anche le gomme funzionano bene. E' difficile giudicare le prestazioni dopo la prima corsa, ma il nostro obiettivo è piazzare di nuovo le due macchine nella top 10, sperando di portare a casa qualche punto".

    Jarno Trulli: "Dall'inizio della giornata ho faticato, per cui dovremo studiare la situazione stasera. Il tracciato offriva poca aderenza, scivolavo con tutti e quattro gli pneumatici. La vettura è stata incostante e non ha risposto alle modifiche delle regolazioni che abbiamo effettuato. Man mano che la pista è migliorata, la situazione a livello del set up è peggiorata. Per cui sta succedendo qualcosa di strano, dobbiamo capire perché. In ogni caso questo circuito mi piace, sono sempre andato abbastanza bene qui. Il meteo è variabile e le previsioni dicono che potrebbero esserci dei rovesci durante il weekend".
  12. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4562263
  13.     Mi trovi su: Homepage #4562264
    Originally posted by Kaiserniky
    ORARI:
    [B]Qualifiche: Sabato 7aprile 2007


    07.45 RAIDUE Pit Lane
    08.00 RAIDUE F1 GP Malesia Qualifiche

    ora italiana :cool: [/B]


    Sveglia alle 8 !!!!!
    chi ha un' idea GIUSTA, e' un FOLLE, finche' tutti non capiscono che e' GIUSTA, poi diventa un GENIO, ma lui lo sapeva fin dall' inizio di esserlo, per cui ...

    Bresciani si NASCE, smerdostrisciati SI DIVENTA : c'e' una bella differenza, poveretti

  F1: Gp di Malesia (presentazione, qualifiche e gara)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina