1.     Mi trovi su: Homepage #4565248
    Il Tar del Lazio ha revocato il decreto del tribunale amministrativo di Catania sulla squalifica del Massimino: rossazzurri costretti a giocare in campo neutro e senza pubblico fino al 30 giugno. A Roma le proteste dei tifosi

    ROMA, 12 aprile 2007 - Il Tar del Lazio ha accolto l'istanza della Figc e ha revocato il decreto con cui il presidente della quarta sezione del Tar di Catania aveva annullato le porte chiuse disposte dalla giustizia sportiva. I tifosi del Catania dunque non potranno avere accesso agli impianti sportivi dove si svolgeranno le partite casalinghe della loro squadra. Il Tar di Catania aveva annullato il 4 aprile la sanzione delle porte chiuse per le gare interne della società etnea connessa alla squalifica fino al 30 giugno inflitta dai tre livelli della magistratura sportiva dopo gli incidenti del 2 febbraio scorso in cui fu ucciso l'ispettore di Polizia Filippo Raciti.

    MANIFESTAZIONE - "Noi siamo davanti al Tar del Lazio per sostenere il buon diritto della città a non essere massacrata ma anche per dire che siamo orgogliosi di quello che rappresentiamo", aveva detto il sindaco di Catania Umberto Scapagnini questa mattina. Scapagnini, insieme al vicesindaco Giuseppe Arena e al presidente della Provincia etnea, Raffaele Lombardo, si erano radunati insieme ad una cinquantina di tifosi del Catania davanti la sede del Tar del Lazio. Tra gli striscioni esposti dai sostenitori siciliani: "Catania figlia di un Dio minore" e '"Giustizia. Due pesi e due misure. Vergogna".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4565249
    Originally posted by Pezzotto
    Il Tar del Lazio ha revocato il decreto del tribunale amministrativo di Catania sulla squalifica del Massimino: rossazzurri costretti a giocare in campo neutro e senza pubblico fino al 30 giugno. A Roma le proteste dei tifosi

    ROMA, 12 aprile 2007 - Il Tar del Lazio ha accolto l'istanza della Figc e ha revocato il decreto con cui il presidente della quarta sezione del Tar di Catania aveva annullato le porte chiuse disposte dalla giustizia sportiva. I tifosi del Catania dunque non potranno avere accesso agli impianti sportivi dove si svolgeranno le partite casalinghe della loro squadra. Il Tar di Catania aveva annullato il 4 aprile la sanzione delle porte chiuse per le gare interne della società etnea connessa alla squalifica fino al 30 giugno inflitta dai tre livelli della magistratura sportiva dopo gli incidenti del 2 febbraio scorso in cui fu ucciso l'ispettore di Polizia Filippo Raciti.

    MANIFESTAZIONE - "Noi siamo davanti al Tar del Lazio per sostenere il buon diritto della città a non essere massacrata ma anche per dire che siamo orgogliosi di quello che rappresentiamo", aveva detto il sindaco di Catania Umberto Scapagnini questa mattina. Scapagnini, insieme al vicesindaco Giuseppe Arena e al presidente della Provincia etnea, Raffaele Lombardo, si erano radunati insieme ad una cinquantina di tifosi del Catania davanti la sede del Tar del Lazio. Tra gli striscioni esposti dai sostenitori siciliani: "Catania figlia di un Dio minore" e '"Giustizia. Due pesi e due misure. Vergogna".


    senza parole
    A SOSTEGNO DI UNA FEDE
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4565250
    Originally posted by basilioportaro
    senza parole

    Perchè basilio? Ti ricordo che sono state trovate pure delle armi all'interno dello stadio entrate grazie a un custode.
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4.     Mi trovi su: Homepage #4565251
    Originally posted by GLOBO
    Perchè basilio? Ti ricordo che sono state trovate pure delle armi all'interno dello stadio entrate grazie a un custode.



    non parlo di riaprire il massimino..
    le porte chiuse fino al 30 giugno sono un'esagerazione...x il catania il tifo è fondamentale..credimi!
    ora ci ritroviamo in una situazione assurda,e loro continuano ancora a massacrarci!!:muhehe:
    A SOSTEGNO DI UNA FEDE
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4565252
    Originally posted by basilioportaro
    non parlo di riaprire il massimino..

    Allora si.:approved: :approved: :approved:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6.     Mi trovi su: Homepage #4565254
    Originally posted by basilioportaro
    non parlo di riaprire il massimino..
    le porte chiuse fino al 30 giugno sono un'esagerazione...x il catania il tifo è fondamentale..credimi!
    ora ci ritroviamo in una situazione assurda,e loro continuano ancora a massacrarci!!:muhehe:


    che dire...pensa che passato il 30 giugno, finito il campionato, tutti i tifosi vanno in vacanza felici (o non) e l'anno prossimo è un anno nuovo!

    Nel mentre in una famiglia sono rimasti senza padre, e lui nn torna più
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"

  Porte chiuse per il Catania

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina