1.     Mi trovi su: Homepage #4565886
    Maradona-shock, è in rianimazione
    Appena dimesso, ricoverato per malore
    Diego Armando Maradona ha avuto una ricaduta e si trova ricoverato in una struttura sanitaria nei pressi di Ezeiza. Il 'Pibe de Oro' ha accusato un malore ed è stato trasportato in ambulanza, accompagnato dal medico personale, appena ripudiato, Alfredo Cahe, all'Ospedale 'Madre Teresa di Calcutta'. Dopo aver ricevuto le prime cure, l'ex fuoriclasse è stato portato in rianimazione nel reparto di terapia intensiva.


    Quarantotto ore. Tanto è passato dalla firma con cui Maradona ha potuto abbandonare la clinica 'Guemes' di Buenos Aires e questo nuovo capitolo del suo dramma personale. Due giorni trascorsi tra la capitale argentina ed Ezeiza, località dove il 'Pibe de Oro' ha acquistato una villa. Tre giorni vissuti pericolosamente, tra solitudine e voglia di riprendere contatto con il mondo e la realtà, senza cambiare l'atteggiamento 'divino' che l'ha sempre contraddistinto e l'ha portato a questa deriva. Al suo fianco, nel momento del malore, probabilmente un collasso dovuto a uno scompenso cardiaco, c'era il suo medico personale, Alfredo Cahe, appena 'licenziato' in diretta televisiva dall'ex calciatore. L'ambulanza e la corsa verso il nosocomio 'Madre Teresa di Calcutta', il più vicino, le ha vissute con lui, con chi ha provato, più e più volte, ad accompagnarlo fuori dal tunnel, senza purtroppo riuscirci. Insieme all'amico, c'era anche il sindaco di Ezeiza, Alejandro Granados, accorso al capezzale dell'illustre ospite. Cahe ha cercato subito di sdrammatizzare, sostenendo che "Maradona ha capito la situazione, è perfettamente cosciente e tutto è sotto controllo", ma le notizie filtrate dall'atmosfera ovattata di Ezeiza parlano di una condizione piuttosto preoccupante.

    Quarantotto ore dopo, ancora camici e voci concitate tutto intorno. Stavolta era Cecilia Borgareto, membro dello staff sanitario dell'ospedale che l'ha accolto, a portare le prime cure al paziente. Dopo aver stabilizzato il quadro clinico, Maradona è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva, in rianimazione. L'epatite cronica, vero spettro prospettato al 'Pibe de Oro' dai medici della capitale, è alla base del nuovo malore, anche se i dettagli della ricaduta, avvenuta in tarda serata, non sono ancora stati chiariti. L'ex partenopeo era rimasto ricoverato per due settimane, affrontando una grave insufficienza epatica dovuta all'abuso di bevande alcoliche, e subito dopo essere stato dimesso era intervenuto in una trasmissione televisiva, disconoscendo Cahe come dipendente e annunciando la volontà di rtecarsi alla 'Baombonera' per il derby argentino Boca-River. Un tentativo di esorcizzare i timori di tutti che la situazione, al di fuori della struttura sanitaria, potesse degenerare. Al suo fianco ora si trovano l'amico di sempre, Gabriel Buono, e la nuova compagna, la giovane Veronica Ojeda, i più preoccupati per gli ultimi, drammatici sviluppi. Era una paura giustificata e che ora, nel suo buio profondo, spaventa anche lui, 'El D10s' caduto in disgrazia.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4565889
    Originally posted by pela10
    quello che ha fatto vedere in campo è invesamente proporzionale a quello che sta facendo fuori dal campo.... :(

    :( :( :(
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4565893
    Medico Maradona: "Non e' in pericolo di vita"

    BUENOS AIRES - Diego Armando Maradona "non e' in pericolo di vita". Lo ha assicurato il suo medico personale Alfredo Cahe, intervistato dall'argentina "Continental Radio". Il Pibe de Oro e' ricoverato da questa notte nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale "Madre Teresa di Calcutta" di Ayudas, nella periferia di Ezeiza, per forti dolori addominali sintomo di una ricaduta dalla forma di epatite acuta per la quale era stato ricoverato fino a due giorni fa al centro medico "Guemes" di Buenos Aires. "Diego non e' in pericolo di vita - ha detto Cahe - E' in terapia intensiva solo a scopo precauzionale".
  4. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #4565894
    Originally posted by TonyManero
    questo è un ragionamento del caxxo, prettamente superficiale




    sarei stato meno duro... visto che il forum impone la sua dote di buonismo... ma condivido il concetto tony...


    Forza Diego.... avrà commesso qualche errore da giovane ma adesso sta pagando quegli errori lo fa sulla sua pelle di certo nn serve ne il finto pietismo nè commenti alla "cazzum" ;)
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4565895
    Originally posted by TonyManero
    questo è un ragionamento del caxxo, prettamente superficiale
    superficiale?un uomo pieno di miliardi, idolo di un'intera nazione esce dalla droga per iniziare a bere fumare e mangiare....non riesco a provare compassione per lui, mi spiace, invece di fare l'ipocrita e dire poverino preferisco esprimere ciò che penso, ovvero...che si arrangi, ha avuto più possibilità di un sacco di persone, preferirei che eventuali organi vadano a chi merita e non ad uno squilibrato(perchè lo è)...saper giocare a pallone non vuol dire che ti è permesso tutto;)
  6. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #4565896
    Originally posted by massituo
    superficiale?un uomo pieno di miliardi, idolo di un'intera nazione esce dalla droga per iniziare a bere fumare e mangiare....non riesco a provare compassione per lui, mi spiace, invece di fare l'ipocrita e dire poverino preferisco esprimere ciò che penso, ovvero...che si arrangi, ha avuto più possibilità di un sacco di persone, preferirei che eventuali organi vadano a chi merita e non ad uno squilibrato(perchè lo è)...saper giocare a pallone non vuol dire che ti è permesso tutto;)



    lo "squilibrio" come lo definisci tu può essere anche un problema di salute mentale...
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4565897
    Originally posted by wfw
    lo "squilibrio" come lo definisci tu può essere anche un problema di salute mentale...
    la salute mentale se l'è bruciata e se la sta bruciando giornalmente...non merita nulla come uomo, perchè non dire la verità?se non si chiamasse maradona direste le stesse cose?non credo proprio
  8. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #4565898
    Originally posted by massituo
    la salute mentale se l'è bruciata e se la sta bruciando giornalmente...non merita nulla come uomo, perchè non dire la verità?se non si chiamasse maradona direste le stesse cose?non credo proprio



    emetti troppi giudizi/sentenze,,, poi magari ti dico dove lavoro e per chi... ;)


    ma forse anche questo è una mi spiegazione del cazz.... l'alcoolismo è una cosa seria, la depressione una malattia (spesso per ingoranza si trascura questo fatto)...

    ma così si cade troppo solo sul sociale e malattie mentali in genere e non mi sembra il luogo + appropriato per parlarne!! ;)
  9.     Mi trovi su: Homepage #4565899
    Originally posted by massituo
    superficiale?un uomo pieno di miliardi, idolo di un'intera nazione esce dalla droga per iniziare a bere fumare e mangiare....non riesco a provare compassione per lui, mi spiace, invece di fare l'ipocrita e dire poverino preferisco esprimere ciò che penso, ovvero...che si arrangi, ha avuto più possibilità di un sacco di persone, preferirei che eventuali organi vadano a chi merita e non ad uno squilibrato(perchè lo è)...saper giocare a pallone non vuol dire che ti è permesso tutto;)



    mi ricordo che tu non avevi compassione neppure per le vittime dello tzunami, quindi forse in questa materia sei un po' in difetto :asd:

    ti dico solo che i problemi e le difficoltà e le debolezze nella vita le possono avere tutti, a prescindere dai soldi e dal successo.
    e giudicare queste cose non è mai bello secondo me
  10.     Mi trovi su: Homepage #4565900
    Originally posted by wfw
    emetti troppi giudizi/sentenze,,, poi magari ti dico dove lavoro e per chi... ;)


    ma forse anche questo è una mi spiegazione del cazz.... l'alcoolismo è una cosa seria, la depressione una malattia (spesso per ingoranza si trascura questo fatto)...

    ma così si cade troppo solo sul sociale e malattie mentali in genere e non mi sembra il luogo + appropriato per parlarne!! ;)



    caxxo Pandino mio, ti QUOTO in tutto, non ci posso credere :eek:

  Maradona-shock, è in rianimazione

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina